in

Alfa Romeo B-SUV, Maserati Ghibli Hybrid, Compass “made in Melfi”, Formula 1: le migliori news della settimana

Ecco le principali news degli ultimi sette giorni

Bentornati su ClubAlfa.it per il primo appuntamento di giugno con la nostra rubrica domenicale dedicata alle migliori news dell’ultima settimana. In questi ultimi sette giorni, da lunedì 1 ad oggi domenica 7 giugno, abbiamo registrato davvero tante novità dedicate al mondo delle quattro ruote italiano, al marchio Alfa Romeo ed al gruppo FCA.

Per quanto riguarda Alfa Romeo, in particolare, si è parlato del futuro Alfa Romeo B-SUV, il nuovo entry level che arriverà sul mercato nel corso del 2022. Il progetto è stato nuovamente confermato (dopo essere stato annunciato nel piano industriale dello scorso anno) e potrebbe essere uno dei primi frutti della collaborazione con PSA.

Da segnalare anche nuove informazioni sulla produzione dei modelli Alfa Romeo, che riprenderà brevemente la prossima settimana per poi tornare a fermarsi sino al mese di luglio, e nuove offerte speciali riservate a Giulia, Stelvio e Giulietta valide per tutto il mese di giugno nelle concessionarie del marchio italiano.

Tra le news della settimana c’è anche un nuovo teaser di Maserati che anticipa l’imminente debutto della Maserati Ghibli Hybrid, modello che sarà anche il primo progetto del programma di elettrificazione della casa del Tridente nel corso dei prossimi mesi. Da segnalare anche il debutto della nuova Jeep Compass “made in Melfi” con l’annuncio del listino prezzi.

Da notare, inoltre, tra le news della settimana anche diversi aggiornamenti sulla ripresa del campionato di Formula 1, con la pubblicazione del calendario delle prime date. Tante news anche per Ferrari che si prepara all’avvio della stagione con Vettel, oramai annunciato partente, e Leclerc che sono pronti a scendere in pista per testare la monoposto in vista del debutto.

Prima di procedere oltre, vi ricordiamo di seguirci anche sui nostri canali social per continuare ad essere sempre aggiornati in tempo reale sulle novità di Alfa Romeo e su tutti i marchi del gruppo FCA. Trovate le news di ClubAlfa.it su Facebook Twitter  e sul nostro canale Telegram.  Potete seguirci anche su Instagram con il nostro account ufficiale che offre ogni giorno immagini nuove a tema Alfa Romeo. E’ possibile seguire le news di ClubAlfa.it anche su Filpboard, sia in versione web che tramite app dedicata.

Ricordiamo che le news di ClubAlfa.it sono disponibili anche tramite Google News, l’applicazione di Google per dispositivi Android, iPhone, iPad e web. Per essere certi di seguire tutti gli aggiornamenti quotidiani pubblicati dal sito, cliccate sul link qui di sopra e, dopo aver effettuato il login con il vostro account Google, cliccate sulla stella del tasto “Segui”.

Alfa Romeo

Tra le principali news della settimana per quanto riguarda il marchio Alfa Romeo segnaliamo l’arrivo di nuove conferme sul progetto dell’Alfa Romeo B-SUV. Il nuovo modello, che era stato incluso nel piano industriale annunciato lo scorso mese di novembre, è atteso al debutto nel corso del 2022 come quarto modello della nuova gamma Alfa Romeo, affiancando Giulia, Stelvio e il nuovo Tonale che debutterà nel corso del 2021.

Nel frattempo, si torna a parlare proprio del nuovo Alfa Romeo Tonale. Il futuro C-SUV della casa italiana, infatti, debutterà tra poco più di un anno ma in questi giorni torna in prima pagina con nuove conferme in merito a quelle che saranno le sue caratteristiche. Il modello, ricordiamo, sarà prodotto nello stabilimento di Pomigliano d’Arco.

Le vendite di auto in Italia sono ancora su livelli molto bassi ma Alfa Romeo prova a tornare a crescere con nuove offerte particolarmente vantaggiose. Con l’inizio del mese di giugno, infatti, la casa italiana ha presentato offerte speciali per lo Stelvio e per la Giulia ed ha anche riproposto l’offerta del mese precedente dedicata alla Giulietta. Tutte le offerte riguardano i modelli in pronta consegna.

Parliamo ora della produzione dei modelli Alfa Romeo nello stabilimento di Cassino. In questi giorni è arrivata la conferma di una breve riapertura dello stabilimento per la prossima settimana ma, successivamente, la produzione sarà ferma sino a fine giugno. Nel fine settimana, inoltre, l’azienda ha confermato che la chiusura riguarderà anche l’inizio di luglio.

Da notare, inoltre, che nel Regno Unito, con l’obiettivo di convincere i clienti a completare l’acquisto, Alfa Romeo proporrà una protezione in caso di perdita del lavoro andando ad incentivare la sottoscrizione di finanziamenti in un periodo di estrema difficoltà per l’economia.

Tra gli articoli dedicati alla storia di casa Alfa Romeo segnaliamo un approfondimento che vede protagonista l’Alfa Romeo 33 Stradale in Blu Reale, un vero e proprio pezzo di storia del mondo dell’automobilismo.  Da segnalare anche un render che immagina il progetto Alfa Romeo x Bertone Montreal. 

In quest’articolo d’approfondimento, inoltre, analizziamo la scelta di design di Alfa Romeo di posizionare la targa della vettura lateralmente, non rinunciando all’oramai iconico design con lo scudetto che rappresenta un vero e proprio simbolo del marchio italiano.

Passiamo ora alla Formula 1, in vista dell’inizio della stagione 2020 già si inizia a parlare della stagione 2021 per Alfa Romeo. Secondo le ultime indiscrezioni, infatti, il team potrebbe essere vicino ad un accordo con Mick Schumacher. 

Fiat

In questi giorni, FCA ha confermato che la ripresa produttiva della Fiat Panda è stata rinviata. La segmento A non viene prodotta dallo scorso mese di marzo e, a causa della particolare situazione del mercato italiano, non sarà prodotta nella prima metà di giugno. Al momento, non c’è ancora una data ufficiale per la ripresa.

Il marchio Fiat, in futuro, dirà addio alla 500X ed alla 500L. I due modelli, giunti quasi alla fine del loro rispettivo ciclo vitale, saranno sostituiti da un unico modello che sarà, di fatto, una via di mezzo tra i due progetti. Il modello in questione, per ora, viene chiamato Fiat 500XL ed è tornato a far parlare di sé in rete con nuovi render che provano ad anticiparne il design. 

Tra le novità future in arrivo per la gamma Fiat c’è anche l’inedita Fiat Tipo Cross. La nuova evoluzione della famiglia Tipo si mostra in questi giorni in nuove foto spia che ci confermano l’imminente debutto del progetto atteso sul mercato europeo entro la seconda metà del 2020.

 

Nel frattempo, in Brasile, si registra il debutto del nuovo Fiat Toro MY 2021. La nuova versione del pick-up del marchio italiano, uno dei modelli di maggior successo di Fiat in Sud America, registra diverse novità con l’eliminazione di alcune motorizzazioni obsolete ed un incremento generale dei prezzi di listino. FCA ha confermato che, nonostante la crisi in corso, Fiat confermerà tutti gli investimenti già annunciati per il mercato brasiliano, un mercato chiave per il brand italiano.

Tra le news della settimana per il marchio Fiat segnaliamo anche un render che prova ad immaginare una versione moderna ed elettrica della Fiat 126, uno dei modelli più iconici della gamma del marchio italiano.

Tra le novità della settimana si registra anche il debutto della versione di serie del Fiat E-Ducato, la nuova versione elettrica del Ducato in grado di garantire un’autonomia da oltre 300 chilometri. Il progetto sarà prodotto in Italia e rappresenterà un’importante aggiunta per la gamma di Fiat Professional.

Fiat E-Ducato

Ferrari

Un bellissimo esemplare di Ferrari Enzo ha fatto registrare, in questa settimana, un nuovo record per quanto riguarda le aste online confermano l’enorme valore dei modelli della casa di Maranello anche a distanza di tanti anni dal loro debutto.

In attesa della partenza del campionato di Formula 1 e della definizione delle nuove regole che caratterizzeranno la competizione nel corso dei prossimi anni, si continua a parlare di un possibile approdo di Ferrari in Indycar. Secondo le ultime indiscrezioni, l’ipotesi diventa sempre più concreta e i contatti tra le parti sarebbero in corso. La notizia è stata confermata anche da Indycar. 

In questi giorni, per quanto riguarda la Formula 1, segnaliamo l’arrivo di nuove dichiarazioni di Sainz che ha sottolineato di non aver firmato con Ferrari per diventare la seconda guida e che il suo obiettivo è avere successo con il team di Maranello che rappresenta una vera e propria icona della Formula 1. Secondo quanto dichiarato da Binotto in questi giorni, sarà la pista a “mettere al loro posto” Leclerc e Sainz.

Da notare, inoltre, che Binotto ha anche dichiarato che l’inizio della stagione 2020 per Ferrari sarà difficile e che un giorno, nel corso dei prossimi anni, Leclerc diventerà campione del mondo grazie al suo enorme talento.

Il campionato di Formula 1 prenderà il via il mese prossimo in Austria. Secondo le prime indiscrezioni, durante i due GP previsti sul tracciato austriaco potrebbe comparire la Sprint Race. Secondo nuove indiscrezioni, inoltre, il Mugello potrebbe entrare a far parte del campionato di Formula 1.  In questi giorni è stato pubblicato il calendario dei primi 8 GP. 

Da notare, inoltre, che in vista della ripresa delle gare i virologi hanno consigliato un isolamento di 5 giorni per i team prima delle competizioni. Nel frattempo, le nuove regole di budget dovrebbero fissare un tetto massimo di 600 dipendenti per ogni team. Da segnalare anche l’arrivo di nuovi controlli sul consumo di carburante. 

Sebastian Vettel - 1

Dopo la conferma dell’addio alla Ferrari a fine stagione, Vettel è alla ricerca di un nuovo team. In questi giorni sono aumentati i rumors in merito ad un suo possibile arrivo in Mercedes anche se si tratta di uno scenario difficile come sottolineato anche da Toto Wolff. 

Di certo, secondo le ultime informazioni, Vettel non è un’opzione per il futuro di Red Bull. In questi giorni, registriamo anche l’arrivo di nuove dichiarazioni di Binotto su Vettel che, nonostante l’annuncio del mancato rinnovo contrattuale, continuerà ad essere molto amato dal mondo Ferrari. Binotto ha aggiunto che sarebbe felice per Vettel se l’ex campione del mondo ed attuale ferrarista, sino a fine stagione, firmasse con Mercedes.

Intanto, Vettel e Leclerc testeranno la nuova monoposto Ferrari prima dell’inizio del campionato. La casa di Maranello, infatti, sta per organizzare un nuovo test con l’obiettivo di affinare la vettura e iniziare la stagione al meglio. Il test in questione si svolgerà a Fiorano. 

Maserati

In questi giorni, Maserati ha pubblicato un nuovo teaser del programma di elettrificazione che andrà a coinvolgere tutta la sua gamma nel corso dei prossimi anni. Per la casa del Tridente sono in arrivo diverse novità. Terminato il lockdown, infatti, in casa Maserati ci si prepara al lancio della nuova Ghibli Hybrid che sarà il primo modello elettrificato della gamma. Successivamente arriveranno le versioni ibride di Levante e Quattroporte.

Jeep

Questa settimana, Jeep ha annunciato il listino prezzi della nuova Jeep Compass “made in Melfi”. La nuova versione della Compass prodotta nello stabilimento italiano è ordinabile in tutte le concessionarie italiane con tempi di consegna fortemente ridotti rispetto a quanto avveniva in precedenza quando la vettura era prodotta in Messico.

Tra le novità principali in arrivo per la gamma Jeep troviamo la futura Jeep Wrangler 4xe, l’attesa variante plug-in hybrid dell’iconico modello della casa americana. In questi giorni sono arrivati i primi dettagli sulle caratteristiche del progetto destinato a diventare un importante punto di riferimento della gamma del brand nel corso dei prossimi anni.

Da segnalare, inoltre, che Jeep, in questi giorni, ha lanciato negli USA una nuova versione della Wrangler. Restando negli USA, sottolineiamo che tra pochi giorni si svolgerà l’evento Jeep Florida Jam che era stato cancellato a causa del lockdown dovuto all’emergenza sanitaria in corso.

Nuova Jeep Compass
Nuova Jeep Compass

Intanto arrivano nuove foto spia della futura Jeep Grand Cherokee. La nuova versione dell’ammiraglia della casa americana, che sfrutterà la piattaforma Giorgio, dovrebbe debuttare nel giro di pochi mesi andando a sostituire il modello attuale oramai giunto alla fine della sua lunghissima carriera. Da segnalare anche nuove foto spia dell’imminente Jeep Wagoneer. 

Da segnalare anche l’arrivo di un nuovo render che ci mostra il possibile design della Grand Compass, nuova versione a sette posti della Compass che dovrebbe andare ad arricchire la gamma del SUV nel corso dei prossimi mesi. Nel frattempo, il Jeep Gladiator debutta ufficialmente in Australia. Da notare che il Gladiator è stato eletto Official Winter Truck of New England dalla NEMPA.

FCA

Il maxi prestito da oltre 6 miliardi di Euro con garanzie statali richiesto da FCA, sfruttando il Decreto Liquidità, è, da settimane, uno degli argomenti “caldi” delle cronache politiche ed economiche del Paese. In questi giorni, IlSole24Ore ha diffuso i dati del bilancio di FCA Italy, la società del gruppo FCA che otterrà il prestito previsto dal Decreto Liquidità.

In questi giorni, Sace e il Ministero dell’Economia hanno confermato che il prestito ottenuto da FCA è vincolato all’utilizzo dei fondi nel mercato italiano. Si tratta di un’agevolazione mirata a sostenere la filiera automotive e sono previsti rigidi controlli per verificare che i fondi vadano effettivamente ad aiutare l’economia del nostro Paese.

Passiamo ora all’andamento delle vendite di auto. I dati di vendita di maggio per il mercato italiano confermano un sostanziale calo delle immatricolazioni con tutti i marchi di FCA in forte crisi e, più in generale, con un mercato che è ancora lontano da una ripresa vera. Anche a giugno, secondo le stime, i dati saranno fortemente negativi.

Per risollevare il mercato italiano sarebbero in arrivo nuovi incentivi. L’intero settore automotive internazionale è in crisi e, secondo alcune stime, la difficile situazione del mercato auto potrebbe comportare la perdita di centinaia di migliaia di posti di lavoro in tutto il mondo con tutte le principali case costruttrici che si preparano a ridurre la forza lavoro.

Nel frattempo, i sindacati confermano che per quasi 10 mila lavoratori degli stabilimenti piemontesi è previsto il ricorso alla cassa integrazione nel corso dei mesi di giugno e luglio. La ripresa lenta del mercato, infatti, continua a pesare sull’andamento della produzione anche nel polo industriale piemontese di FCA.

Da notare, inoltre, che in questi giorni FCA ha diffuso il suo programma per la ripresa delle attività produttive in Nord America dopo il lockdown legato all’emergenza Coronavirus. L’azienda punta a tornare, quanto prima, alla normalità. Da notare che FCA potrebbe riassumere gli oltre mille operai recentemente licenziati in Canada. Questa settimana, l’azienda ha confermato che il 90% della forza lavoro è tornata in attività in Nord America. 

Nel frattempo, FCA ha confermato che la produzione nello stabilimento di Tychy in Polonia non riprenderà la prossima settimana, come annunciato in precedenza. Per ripartire sarà necessario una crescita degli ordini da parte del mercato europeo, ancora in forte crisi.

Intanto, in vista di un futuro spin-off in programma nel corso dei prossimi mesi, FCA ha nominato un nuovo amministratore delegato di Comau che avrà il compito di gestire questa particolare situazione nel prossimo futuro. In quest’articolo vediamo come FCA investe in risorse umane. 

Con questa news termina la nostra rubrica domenicale relativa alle migliori news della settimana. Il prossimo appuntamento è fissato per domenica 14 giugno. Vi ricordiamo di continuare seguirci in questi giorni, sia dal sito che dai nostri canali social (trovate tutti i link utili ad inizio articolo), per tutti gli aggiornamenti sul mondo delle quattro ruote italiano

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento