in

Fiat 126: ecco la versione moderna con propulsore elettrico

Gli interni del progetto seguono gli ultimi standard del settore delle city car elettriche

Fiat 126 EV render

La Fiat 126 è, assieme alla 500, una delle auto d’epoca più famose progettate dalla casa automobilistica torinese. Una versione moderna di questa vettura potrebbe essere apprezzata da molte persone, soprattutto se in versione elettrica.

Il designer polacco Piotr Czyzewski ha deciso di disegnare e progettare la sua versione moderna della 126. In realtà, l’artista ha realizzato una variante moderna della 126p, ossia il modello prodotto in Polonia che nel 1973 venne lanciato sul mercato locale con la lettera p alla fine per distinguerla dagli esemplari costruiti in altri paesi.

Fiat 126 EV render
Fiat 126 EV frontale

Fiat 126: un designer polacco immagina la versione moderna a zero emissioni

Visto il design moderno, Czyzewski ha deciso di riprogettare la vettura installando sotto il cofano un motore elettrico. Tale soluzione ormai viene utilizzata in molti progetti simili che immaginano versioni moderne di grandi vetture classiche come la Fiat 126.

Complessivamente, il progetto digitale del designer polacco è caratterizzato da un corpo in generale di forma quadrata con montanti A e B neri. Presente anche un’ampia superficie in vetro che sembra quasi unire quello frontale con i finestrini laterali.

Fiat 126 EV render
Fiat 126 EV interni

La parte frontale è composta da una striscia a LED la quale termina con una curva, oltre alle luci di posizione. Lo stesso design è stato ripreso per i fanali posteriori. La moderna Fiat 126 elettrica dispone di maniglie delle portiere in tinta con la carrozzeria, così come le calotte degli specchietti retrovisori esterni, e dei grossi cerchi in lega multi-razza.

Per quanto riguarda l’abitacolo, abbiamo un design completamente rivoluzionato rispetto a quello del modello originale che si adatta perfettamente agli ultimi standard tecnologici del mercato. Infatti, le caratteristiche degli interni sono molto simili a quelle implementate nelle moderne city car a zero emissioni.

Un esempio è il display touch verticale per il sistema di infotainment posizionato al centro che dovrebbe fungere anche da quadro strumenti digitale. Da notare anche il rivestimento in pelle nera con finiture blu presenti sulle portiere, sui tappetini, sulla console centrale e sul volante a due razze.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento