in

Alfa Romeo Tonale, Maserati MC20, fusione FCA-PSA, Coronavirus: le principali news della settimana

Ecco le principali news degli ultimi sette giorni

Buona Pasqua e bentornati sulle pagine digitali di ClubAlfa.it per un nuovo appuntamento con la nostra rubrica domenicale dedicata alle migliori news della settimana che si sta per concludere. In questi ultimi sette giorni, da lunedì 6 ad oggi domenica 12 aprile, si è parlato di tantissimi argomenti con l’attualità e l’emergenza sanitaria che inevitabilmente hanno rappresentato l’argomento principale delle notizie.

Per quanto riguarda Alfa Romeo si è però parlato anche del nuovo Alfa Romeo Tonale, il nuovo C-SUV in arrivo nel corso del 2021. In questi giorni, infatti, sono arrivate nuove indiscrezioni sulle varianti sportive del Tonale che, pur non arrivando in versione Quadrifoglio e GTA, si prepara a conquistare gli Alfisti con una versione sportiva di sicuro interesse.

Tra le principali news della settimana troviamo anche diverse notizie dedicate alla fusione tra FCA e PSA. Secondo alcuni rumors, infatti, l’operazione sarebbe a rischio a causa dell’emergenza Coronavirus mentre sia FCA e PSA hanno confermato di voler andare avanti nel percorso che porterà al completamento del processo di fusione nel minor tempo possibile.

Segnaliamo anche nuove news sulla futura Maserati MC20, la nuova sportiva del Tridente che sarà prodotta nello stabilimento di Modena, sulle nuove Fiat in arrivo nei prossimi anni e sul futuro della Formula 1, alle prese con l’emergenza sanitaria e con un possibile drastico taglio del budget delle squadre per i prossimi anni.

Prima di procedere oltre, vi ricordiamo di seguirci anche sui nostri canali social per continuare ad essere sempre aggiornati in tempo reale sulle novità di Alfa Romeo e su tutti i marchi del gruppo FCA. Trovate le news di ClubAlfa.it su Facebook Twitter  e sul nostro canale Telegram.  Potete seguirci anche su Instagram con il nostro account ufficiale che offre ogni giorno immagini nuove a tema Alfa Romeo. E’ possibile seguire le news di ClubAlfa.it anche su Filpboard, sia in versione web che tramite app dedicata.

Ricordiamo che le news di ClubAlfa.it sono disponibili anche tramite Google News, l’applicazione di Google per dispositivi Android, iPhone, iPad e web. Per essere certi di seguire tutti gli aggiornamenti quotidiani pubblicati dal sito, cliccate sul link qui di sopra e, dopo aver effettuato il login con il vostro account Google, cliccate sulla stella del tasto “Segui”.

Alfa Romeo

Tra le principali notizie della settimana per il marchio Alfa Romeo troviamo il futuro Alfa Romeo Tonale come protagonista assoluto. Il nuovo C-SUV arriverà soltanto nel corso del secondo semestre del 2021 (salvo ritardi dovuti all’emergenza sanitaria) ma continua a far parlare di sé con nuove indiscrezioni sulla gamma.

In particolare, il Tonale dovrebbe essere realizzato in versione Veloce con motore turbo benzina mild hybrid  che sarà in grado di erogare una potenza massima di 330 CV. E’ confermato, inoltre, che il C-SUV non arriverà in versione Quadrifoglio con la gamma sportiva che continuerà a poter contare esclusivamente su Giulia e Stelvio.

Per quanto riguarda i dati di vendita, in questa settimana sono arrivati i dati di vendita di Alfa Romeo nel primo trimestre del 2020 in Europa. I dati sono chiaramente negativi e solo in parte sono stati condizionati dal crollo registrato nel corso del mese di marzo per via dell’emergenza sanitaria. Anche i mesi di gennaio e febbraio, infatti, sono negativi.

In tema di dati di vendita, segnaliamo il calo registrato da Alfa Romeo in Giappone. Il mercato delle auto d’importazione in Giappone è un mercato molto particolare, che attira una clientela fatta di collezionisti e appassionati. Lo scorso anno Alfa Romeo aveva fatto registrare risultati positivi mentre in questi ultimi mesi i dati sono in netto calo.

Nonostante il periodo d’emergenza, Alfa Romeo ha lanciato una promozione speciale. Si tratta dell’Alfa Romeo Live Week, un’iniziativa che permetterà ai clienti di scaricare un coupon promozionale dal sito di Alfa Romeo e accedere ad una serie di promozioni dedicate per acquistare un esemplare di Giulia, Stelvio o Giulietta entro fine luglio 2020.

Da notare, inoltre, che la produzione dei modelli Alfa Romeo potrebbe riprendere soltanto nel corso della seconda metà di maggio. Il gruppo FCA non ha la necessità di accelerare in quanto le vendite dei modelli della casa italiana, considerando la particolare situazione d’emergenza, sono al minimo e continueranno ad esserlo anche nei prossimi mesi.

Alfa Romeo USA ha avviato una nuova campagna social con l’obiettivo di sensibilizzare gli utenti a restare a casa ed a seguire tutte le precauzioni per contrastare la diffusione del Coronavirus in Nord America nel corso delle prossime settimane.

Intanto questa settimana il team di Garage Italia Custom ha condiviso nuovi render di una versione con motore elettrico della Duetto Spider che potrebbe essere uno dei prossimi progetti del team che già in passato ha realizzato dei lavori di questo tipo. Segnaliamo anche un video in cui un esemplare di Alfa Romeo Montreal viene messa alla prova da Jay Leno.

Alfa Romeo Montreal Jay Leno

Il team principal di Alfa Romeo Vasseur ha commentato l’attuale situazione del campionato sottolineando come, al momento, i team non avranno tempo di sviluppare nuovi componenti in vista del prossimo futuro in quanto tutti gli sforzi saranno concentrati sullo sviluppo dei componenti per la vettura di quest’anno.

Intanto, la Formula 1 valuta doppi GP nel corso dell’anno  ed Alfa Romeo ha confermato di temere un calendario troppo congestionato. La presenza di gare troppo ravvicinate, secondo il team, potrebbe causare una rapida crescita dei costi e rendere insostenibile il campionato per diverse squadre. Da notare che il team Alfa Romeo ha messo in cassa integrazione i suoi dipendenti. 

In tema di Formula 1, in questi giorni abbiamo pubblicato un articolo dedicato alla collezione di auto costose di Kimi Raikkonen  che, in attesa di tornare in pista con Alfa Romeo per la nuova stagione di Formula 1, può godersi alcune supercar davvero esclusive tra cui, naturalmente, ci sono diverse Ferrari.Da segnalare anche le dichiarazioni di Giovinazzi in merito all’ottimo rapporto con Raikkonen.

Fiat

Tra le novità future per la gamma Fiat c’è anche un’ottimizzazione della gamma della Fiat 500L che dovrebbe portare all’eliminazione della 500L Cross, un modello che sta registrando vendite ben al di sotto delle attese oramai da diversi mesi.

Per il futuro, invece, il marchio Fiat ha le idee chiare. La gamma del brand italiano, infatti, sarà composta, oltre che dai modelli 500, da ben 4 modelli derivati dalla Centoventi Concept, il prototipo svelato lo scorso anno dal brand italiano in occasione del Salone di Ginevra.

Nel frattempo, registriamo l’arrivo di un nuovo render che ci mostra il possibile design della Fiat Tipo Cross, progetto atteso al debutto nel corso della seconda metà del 2020 in occasione del restyling della gamma Tipo.

Fiat Strada 2021

Questa settimana, dopo numerose indiscrezioni, Fiat ha svelato il nuovo Fiat Strada, la nuova evoluzione del pick-up destinato al mercato sudamericano che ha ricevuto un importante restyling che va a rinnovare diversi aspetti del progetto. Ecco tutte le versioni previste del nuovo Fiat Strada. 

Intanto sulla base del nuovo Strada arrivano nuovi render che ci mostrano i restyling di Cronos e Argo, le due city car di Fiat per il Sud America che dovrebbero fare il loro debutto tra la fine dell’anno in corso e il prossimo anno.

Nel frattempo, sempre dal Brasile, arrivano nuove foto spia del prossimo SUV di Fiat. Si tratta di un modello compatto che ricoprirà un ruolo centrale nelle strategie del marchio italiano in Sud America. Il progetto è oramai in una fase avanzata di sviluppo come confermano i prototipi protagonisti delle foto spia di questa settimana.

Tra le news dedicate al marchio italiano, segnaliamo anche un articolo dedicato al logo Fiat che sta per ricevere un importante restyling che rientra in un più ampio progetto di rinnovamento dell’intero marchio, iniziato con il debutto della Nuova 500 avvenuto lo scorso mese di marzo.

Ferrari

Ferrari ha chiuso un 2019 da record. La casa di Maranello continua a registrare risultati finanziari sempre migliori con vendite in costante crescita. Secondo gli ultimi dati diffusi in questi giorni, l’azienda ha ottenuto un profitto da record per ogni esemplare venduto nel corso del 2019. 

La Ferrari SF90 Stradale, grazie anche al suo sistema ibrido da 1000 CV complessivi, è senza dubbio uno dei modelli più interessanti presentati da Ferrari negli ultimi anni. Questa settimana, la Ferrari SF90 Stradale ha confermato il suo carattere esclusivo vincendo il Red Dot: Best of the Best Award

Ferrari SF90 Stradale Red Dot: Best of the Best Award

In questi giorni, Ferrari ha annunciato un piano speciale per la tutela della salute dei dipendenti in vista della ripresa produttiva. La casa di Maranello tornerà a produrre le sue supercar soltanto nel corso del prossimo mese di maggio, come previsto anche dalle disposizioni governative sull’emergenza. La casa di Maranello ha, infatti, confermato che la produzione riprenderà dopo il 3 maggio. 

Questa settimana abbiamo pubblicato un interessante articolo d’approfondimento dedicato al logo di Ferrari. La casa italiana può contare sull’iconico cavallino rampante, un marchio che ha avuto una storia molto particolare e che oggi rappresenta in tutto il mondo la casa di Maranello.

Un esclusivo esemplare di Ferrari 599 GTO con poche decine di chilometri percorsi sarà venduto all’asta nelle prossime settimane. Prodotto nel 2011, quest’esemplare della supercar di Ferrari è in condizioni davvero ottimali e, di certo, sarà venduto ad un prezzo molto elevato. Tra le vendite della settimana anche una Ferrari Testarossa convertibile. Da segnalare anche un particolare esemplare modificato di Ferrari F430.

Ferrari Testarossa by Giotto Bizzarrini
 

In attesa di capire quali saranno le novità per il futuro, in questi giorni Ferrari insieme a Red Bull sta lavorando per evitare la riduzione di budget in Formula 1, un argomento che, invece, è stato portato sul tavolo delle discussioni da diversi altri team che, a causa della crisi legata all’emergenza sanitaria internazionale, rischiano di dover abbandonare la competizione. Binotto ha dichiarato che i team devono essere razionali per quanto riguarda la definizione dei massimali di budget. 

Maserati

Maserati prepara il debutto della nuova Maserati MC20. La nuova sportiva della casa del Tridente sarà presentata in via ufficiale nel corso di un evento in programma a settembre (la presentazione era fissata per il mese di maggio ma è stata posticipata a causa del Coronavirus). In questi giorni sono emerse nuove indiscrezioni in merito al motore V6 della nuova sportiva del Tridente.

Segnaliamo che la Maserati Quattroporte Shooting Brake, un’esclusiva one-off derivata dall’ammiraglia del marchio del Tridente, è in vendita ad un prezzo davvero interessante. Quest’esemplare è in ottime condizioni ed ha percorso poco più di 10 mila chilometri potendo quindi contare su di uno stato di manutenzione davvero buono.

Tra le news dedicate al mondo Maserati, segnaliamo un approfondimento dedicato al Maserati Levante Trofeo. La variante sportiva del SUV della casa del Tridente può contare sul potente V8 di Ferrari e offre prestazioni sportive senza rinunciare al suo tipo carattere di SUV esclusivo e raffinato.

Maserati Levante Trofeo TheSmokingTire

Jeep

La Jeep Grand Cherokee Trackhawk è uno dei modelli più sportivi dell’intera gamma Jeep. Il SUV della casa americana, sin dal suo subito, ha messo in mostra ottime performance considerando anche le caratteristiche del modello. In questo video la Grand Cherokee Trackhawk mostra le sue potenzialità in accelerazione.  Nel frattempo, è stato annunciato un richiamo per la Grand Cherokee.

Da notare che la Jeep Renegade continua ad ottenere buoni risultati di vendita in Brasile. Il crossover compatto della casa americana, infatti, ha registrato buoni dati di vendita nel corso del mese di marzo nonostante l’inizio dell’emergenza sanitaria abbia influenzato negativamente il mercato delle quattro ruote locale.

FCA

Tra le principali news della settimana ci sono anche i possibili effetti del Coronavirus sulla fusione tra FCA e PSA. I rumors sulla questione sono numerosi e ad inizio settimana si è parlato anche del fatto che la pandemia potrebbe compromettere l’esito positivo dell’operazione che è stata avviata sul finire dello scorso anno.

John Elkann, in una lettera agli azionisti di Exor, ha smentito i rumors dichiarandosi molto fiducioso sulla fusione tra FCA e PSA, un’operazione sempre più necessaria anche in considerazione della particolare situazione d’emergenza internazionale, destinata ad avere un impatto netto sul mondo delle quattro ruote nel corso dei prossimi anni.

Da notare che anche PSA, tramite il CEO Tavares, ha annunciato di voler chiudere al più presto la fusione con FCA per sfruttare le sinergie comuni per affrontare la crisi derivante dall’emergenza sanitaria che rischia di colpire in misura consistente il mercato delle quattro ruote nel corso dei prossimi anni.

Nel frattempo, FCA, considerando la particolare situazione di emergenza internazionale, ha anche scelto di rinviare la decisione sul dividendo straordinario da 1.1 miliardi di Euro che dovrebbe essere pagato agli azionisti nel corso delle prossime settimane come era stato annunciato lo scorso mese di gennaio in occasione della pubblicazione dei risultati del 2019. Da notare che Fitch Ratings ha rivisto le prospettive di FCA Bank a negative da stabili, 

La chiusura degli stabilimenti italiani di FCA, che continuerà anche nelle prossime settimane nel rispetto delle ultime disposizioni governative, preoccupa anche MG Motor, partner indiano di FCA che potrebbe avere problemi con la fornitura di alcune componenti per i suoi modelli. Intanto anche lo stabilimento di Kragujevac in Serbia continua ad essere fermo. 

Per quanto riguarda il Nord America, invece, il gruppo FCA ha rimandato nuovamente la ripresa produttiva. In attesa di ulteriori aggiornamenti sull’evoluzione dell’emergenza, infatti, FCA prevede di riprendere la produzione negli USA ed in Canada solo a maggio prendendosi così tutto il tempo necessario per massimizzare la sicurezza dei lavoratori. Intanto continua a crescere il numero di dipendenti americani di FCA morti a causa del Coronavirus. 

In Italia, invece, la ripresa produttiva è rimandata a maggio, come previsto dal recente decreto governativo. Nel frattempo, FCA ha già chiarito che darà priorità a tre modelli quando sarà possibile tornare a produrre nel nostro Paese.Intanto però a Melfi sono pronte a ripartire le attività di ricerca e sviluppo. 

Nel frattempo, FCA ha raggiunto un importante accordo con i sindacati italiani. Quest’accordo va a definire tutte le precauzioni che l’azienda metterà in atto per garantire la salute dei suoi lavoratori in questo periodo di emergenza sanitaria non appena sarà possibile riprendere la produzione negli stabilimenti. Ecco come FCA ha commentato tale accordo. 

Per quanto riguarda il Brasile, invece, lo stop produttivo è esteso sino a fine mese in attesa di valutare l’andamento dell’emergenza. Da segnalare, inoltre, che FCA potrebbe ritardare di circa un anno il suo maxi piano di investimenti per il mercato sudamericano ed, in particolare, per gli stabilimenti brasiliani del gruppo che rappresentano il cuore della produzione dell’azienda per il mercato locale. La causa di questo ritardo è naturalmente l’emergenza sanitaria.

Nonostante la crisi dovuta all’emergenza sanitaria ed il blocco del mercato, FCA ha lanciato promozioni molto convenienti per il mese di aprile 2020 permettendo ai suoi clienti di acquistare le vetture del gruppo con la possibilità di poter sfruttare un finanziamento con prima rata da pagare soltanto nel corso del 2021. 

Da notare, inoltre, che in questi giorni FCA ha annunciato un maxi richiamo che coinvolge oltre 300 mila veicoli. Queste vetture dovranno essere revisionate a causa di un problema con il display delle telecamere che resta illuminato più a lungo di quanto consentito dalle normative vigenti necessitando quindi di una riparazione.

Con questa news termina la nostra rubrica domenicale relativa alle migliori news della settimana. Il prossimo appuntamento è fissato per domenica 19 aprile. Vi ricordiamo di continuare seguirci in questi giorni, sia dal sito che dai nostri canali social (trovate tutti i link utili ad inizio articolo), per tutti gli aggiornamenti sul mondo delle quattro ruote italiano

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento