in

Alfa Romeo: vendite in calo nel primo trimestre del 2020 nei principali mercati europei

Il Coronavirus accentua la crisi del marchio italiano che registra un primo trimestre fortemente negativo in tutta Europa

Come prevedibile, nel corso del mese di marzo si è registrato il crollo del mercato auto europeo dovuto allo scoppio della pandemia di Coronavirus che ha colpito, duramente, quasi tutto il continente ed, in particolare, l’Italia. Nel nostro Paese, il mercato delle quattro ruote si è praticamente fermato facendo registrare un crollo del -85%.

Per Alfa Romeo, quindi, il primo trimestre del 2020 si chiude con un fortissimo calo delle consegne. Il brand italiano ha registrato vendite in calo del -90% in Italia a marzo. Per quanto riguarda i risultati ottenuti in Europa, invece, il brand ha registrato dati molto negativi in tutti i principali mercati europei con dati che risultando quasi sempre peggiori rispetto alla media del mercato.

Il primo trimestre è negativo nel Regno Unito, in Germania, in Francia ed in Svizzera, quattro dei principali mercati di Alfa Romeo in Europa. Da notare che la Spagna, Paese colpito duramente dal Coronavirus, non ha diffuso i dati di vendita di marzo (i risultati saranno comunque in linea con quelli fatti registrare dal mercato italiano).

Di seguito tiriamo il bilancio sul primo trimestre del 2020 di Alfa Romeo con la consapevolezza che anche per il futuro (di certo il mese di aprile e forse anche il mese di maggio) i dati di vendita saranno praticamente prossimi allo zero in Europa, sia per il marchio italiano che per il resto del mercato auto continentale.

Regno Unito

A causa del calo registrato nel corso del mese di marzo, Alfa Romeo chiude il primo trimestre nel Regno Unito con risultati decisamente negativi. Il mercato auto britannico a marzo ha fatto segnare un calo generale del -44% e questo risultato ha avuto un impatto diretto sulle vendite di Alfa Romeo che ha chiuso il mese con – 46% ed un totale di 330 unità consegnate.

Il primo trimestre del 2020 si chiude con un totale di 644 unità vendute per Alfa Romeo nel Regno Unito, un risultato inferiore di quasi 400 unità a quello fatto segnare dal brand lo scorso anno. Il calo percentuale per Alfa Romeo è del -37%. E’ importante sottolineare che, tra i mercati europei, il Regno Unito è stato uno dei meno colpiti a marzo dalla pandemia di Coronavirus che è arrivata con qualche settimane di ritardo rispetto all’Italia.

Germania

Vendite in calo anche in Germania per Alfa Romeo. Il mercato tedesco ha fatto segnare un rallentamento del -37% nel confronto tra il mese di marzo del 2020 ed il mese di marzo del 2019 mentre per Alfa Romeo il calo registrato è stato ancora più marcato. Il brand italiano ha, infatti, chiuso il mese con vendite in calo del -63%.

Il primo trimestre del 2020 si chiude, quindi, con un totale di 660 unità vendute per Alfa Romeo. Il confronto con il primo trimestre dello scorso anno mette in evidenza un calo delle consegne del -33%, un dato nettamente peggiore rispetto a quello fatto segnare dall’intero mercato tedesco, in calo del -20% nel periodo considerato.

Il modello più venduto di Alfa Romeo in Germania continua ad essere lo Stelvio. Per il SUV, infatti, le vendite complessive nel trimestre raggiungono quota 304 unità con un calo del -38% rispetto ai dati raccolti nello stesso periodo dello scorso anno. Da segnalare le 203 unità vendute di Giulia, in calo “solo” del -28%.

Francia

La crisi legata al Coronavirus ha bloccato anche il mercato francese, in calo a marzo del -70%. Anche in questo caso, Alfa Romeo fa peggio del resto del mercato fermandosi a 60 unità vendute nel mese con un calo del -85% rispetto al mese di marzo dello scorso anno.

Il primo trimestre del 2020, invece, si chiude con un totale di 360 unità vendute per il brand italiano che chiude il primo quarto dell’anno con un calo delle consegne del -60%. Anche in questo caso, Alfa Romeo fa peggio dell’intero mercato francese, in calo nel trimestre del -32%.

Svizzera 

Dati negativi anche dalla vicina Svizzera. Sul mercato elvetico, infatti, Alfa Romeo ha venduto un totale di 130 unità a marzo, con un calo percentuale del -50% rispetto ai dati dello scorso anno. Questo risultato è inferiore a quello registrato dall’intero mercato auto svizzero, in calo del -40% rispetto allo scorso anno. Nel primo trimestre, Alfa Romeo ha venduto un totale di 517 unità in Svizzera con un calo del -33.3% rispetto al primo trimestre dell’anno passato.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento