in

La chiusura di Fiat Chrysler in Italia preoccupa anche MG Motor

MG Motor India preoccupata per la chiusura delle fabbriche di FCA in Italia da cui derivano molti componenti per le sue auto

MG Motor
MG Motor

Fino a circa un paio di mesi fa, Rajeev Chaba, Presidente e Amministratore Delegato di MG Motor India, aveva motivo di preoccuparsi per l’approvvigionamento di componenti dalla Cina, che era allora il centro dell’epidemia di Covid-19. Ora la sua più grande preoccupazione è l’Europa, e in particolare l’Italia, che è uno dei punti di approvvigionamento chiave per le operazioni della sua azienda in India. “Molti dei miei componenti di motori diesel provengono da Fiat Chrysler Automobiles (FCA), che è chiusa dal momento che anche l’Italia è chiusa”, ha detto Chaba in un’intervista telefonica con BusinessLine.

Il motore diesel Fiat da 2,0 litri viene utilizzato per il SUV MG Hector e occupa una parte sostanziale delle sue vendite. “Prendiamo il propulsore dalla FCA India localmente a Pune che, a sua volta, importa molti componenti del motore da Torino, in Italia”, ha aggiunto. L’Italia è tra i peggiori paesi devastati in Europa insieme alla Spagna, e questo ha avuto le sue conseguenze sull’approvvigionamento per l’industria automobilistica. Fiat Chrysler è un caso emblematico, in cui la chiusura dello stabilimento di Torino ha avuto un impatto sull’approvvigionamento globale.

“Oltre alla catena cinematica, ci sono altri componenti dall’Europa che vengono assemblati in Cina e poi vengono da noi qui in India”, elabora Chaba. MG Motor India, una sussidiaria della cinese SAIC Motor Corp con il suo stabilimento in Gujarat, dipende fortemente dall’impianto FCA di Pune per le sue esigenze di approvvigionamento.

Ciò mette in prospettiva il motivo per cui la chiusura di Pune annunciata dal governo dello stato ha costretto la società a “iniziare a pensare di chiudere” le sue operazioni di Halol in Gujarat. Pune ha molti fornitori di accessori auto presenti nella cintura di Chakan-Ranjangaon ed è uno dei centri chiave del paese insieme a Chennai e Gurugram. “La grande preoccupazione per noi è che l’hub di Pune è chiuso, il che significa che il problema diventa in gran parte India ed Europa. Se l’Europa dovesse continuare la sua chiusura per 2-3 mesi in più, saremo in guai seri “, ha dichiarato il numero uno di MG Motor.

Ti potrebbe interessare: Il 9 ° dipendente di Fiat Chrysler muore per Coronavirus in USA

 

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento