in

Kragujevac: Fiat estende nuovamente il congedo retribuito ai lavoratori

I dipendenti della fabbrica automobilistica Fiat a Kragujevac (FCA) hanno visto prolungare il ​​congedo retribuito fino a lunedì 20 aprile

Fiat Chrysler Kragujevac

I dipendenti della fabbrica automobilistica Fiat a Kragujevac (FCA) hanno visto prolungare il ​​congedo retribuito fino a lunedì 20 aprile. Lo ha confermato Zoran Markovic parlando con Nova.rs , presidente dell’Unione Indipendente presso quella fabbrica. Ha dichiarato che dall’introduzione dello stato di emergenza, questa è la terza volta che i lavoratori vengono inviati in congedo retribuito. Inizialmente, l’impianto è stato sospeso per due settimane dal 16 al 27 marzo, quindi l’assenza è stata prorogata per un’altra settimana.

I dipendenti della fabbrica automobilistica Fiat a Kragujevac hanno visto prolungare il ​​congedo retribuito fino a lunedì 20 aprile

L’avvio della produzione in Fiat Chrysler, secondo lui, dipenderà dalla situazione epidemiologica e dalla situazione del mercato. “Il nostro mercato principale è l’Italia, seguita dalla Spagna e dalla Francia. Monitoreremo la situazione epidemiologica in questi paesi e in Serbia. A seconda di ciò, sarà deciso quando inizierà la produzione ”, ha spiegato Markovic. Il presidente del Sindacato Indipendente, ha ricordato che, in base al Contratto collettivo, i lavoratori Fiat Chrysler dello stabilimento di Kragujevac che sono attualmente in congedo retribuito riceveranno il 65% dei loro guadagni.

Ti potrebbe interessare: Fiat Suv: anche in Serbia si dice che a Kragujevac possa presto partire la produzione di un nuovo modello

Hai le notifiche bloccate!!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento