in

Jeep Grand Cherokee e Dodge Durango richiamate in USA

È stato emesso un richiamo da parte di Fiat Chrysler per alcune unità di Jeep Grand Cherokee e Dodge Durango

Jeep Grand Cherokee Limited Diesel 2020

È stato emesso un richiamo da parte di Fiat Chrysler per alcune unità di Jeep Grand Cherokee e Dodge Durango in quanto la coppia non può essere trasferita alle ruote anteriori dalle ruote motrici, cosa che ha causato almeno un incidente. Più di 560 unità di Durango e Grand Cherokee possono avere differenziali anteriori con pignoni che non sono stati temprati correttamente, causando l’usura dei denti degli ingranaggi. I denti degli ingranaggi usurati su entrambi i pignoni comporteranno una perdita di potenza e una perdita della funzione PARK.

Fiat Chrysler (FCA US) ha ricevuto cinque differenziali anteriori con ritorno in garanzia non riusciti nell’ottobre 2019 che erano stati installati su Dodge Durango e Jeep Grand Cherokee nel 2019. La casa automobilistica ha inviato i componenti al fornitore per i test e il fornitore ha stabilito che tutti e cinque i differenziali erano assemblati con ingranaggi a pignone che non erano stati temprati correttamente.

A novembre 2019, FCA ha avviato un’indagine interna basata sui reclami in garanzia e ha continuato a collaborare con il fornitore. Sono stati presentati almeno 18 reclami in garanzia e un rapporto sul campo. Chrysler afferma inoltre che un incidente è correlato al difetto, ma non sono stati segnalati feriti. E’ possibile che il conducente possa sentire un rumore stridente o un lamento del cambio. Chrysler afferma che 515 veicoli sono negli Stati Uniti e 48 in Canada. I rivenditori Chrysler sostituiranno i differenziali anteriori quando il richiamo avrà inizio il 15 maggio 2020. I proprietari possono contattare Chrysler al numero 800-853-1403 e fare riferimento al numero di richiamo W22.

Ti potrebbe interessare: Richiamo Ram 2500 e 3500: nuove informazioni emerse sui guasti allo sterzo