in

Antonio Giovinazzi e l’ottimo rapporto con Kimi Raikkonen

Antonio Giovinazzi ha parlato del bel rapporto che lo lega a Kimi Raikkonen. Tra i due c’è stima e rispetto reciproco

Antonio Giovinazzi

Quella che stenta a cominciare sarà la seconda stagione completa in Formula 1 per Antonio Giovinazzi. Quella dello scorso anno ha visto infatti un andamento condizionato da alti e bassi per il giovane di Martina Franca che ha riportato il nostro tricolore nella massima serie dopo anni di assenza. Il confronto con Kimi Raikkonen è in effetti qualcosa di molto interessante, considerando che Iceman è ancora un ottimo pilota, stabile e veloce. In questo 2020 Antonio partiva con le migliori intenzioni per provare a ribaltare le gerarchie all’interno dell’Alfa Romeo Racing.

Ma per ora è tutto congelato e quindi si dovrà aspettare.

Il rapporto tra i due piloti Alfa Romeo

Antonio, oltre a tenersi impegnato con attività fisica e Virtual GP, ha pensato bene di accendere un interessante confronto su Instagram con i suoi fan. Le difficoltà riscontrate da Giovinazzi lo scorso anno sono chiare ormai, ma Antonio ha ammesso ancora una volta che “è stato davvero difficile. Già per un debuttante non è sicuramente facile avvicinarsi al Circus. Sai che dovrai sfidare i migliori piloti del pianeta, quindi devi adattarti con estrema velocità. Ad inizio stagione, mentre faticavo, Kimi era ai vertici e andava fortissimo. Quindi dal punto di vista dei risultati non è stato assolutamente semplice il confronto”.

Di certo però dividere lo stesso box con Kimi Raikkonen ha rappresentato anche un vantaggio per Giovinazzi. Il giovane ha ammesso anche di essere molto contento della sua convivenza con Kimi. “Abbiamo proprio un ottimo rapporto e sono felice di essere ancora con lui. C’è molto rispetto tra di noi e questa è la cosa che preferisco in un compagno di squadra. Per il team penso che avere due piloti che possiedono un ottimo rapporto, quindi in grado di fornire feedback simili per migliorare la monoposto, sia anche una bellissima cosa. Avere un compagno di squadra che è anche un campione del mondo, se riesco a stargli davanti è fantastico. Dobbiamo sempre fare un ottimo lavoro per la squadra ma noi piloti vogliamo sempre battere i nostri compagni di squadra” ha aggiunto Antonio.

Antonio ha elogiato Kimi

Antonio Giovinazzi finora ha ottenuto come migliore piazzamento della sua carriera un quinto posto durante il Gran Premio del Brasile 2019, proprio dietro a Kimi Raikkonen giunto al 4° posto. In che modo Kimi Raikkonen ha influenzato Giovinazzi?

Antonio ha ammesso di aver fatto tutto ciò che era in suo potere per imparare da Kimi. Ha confessato che era tutto ciò che poteva fare per tenere il passo e sapeva che inizialmente avrebbe dovuto lottare.

“Penso di aver fatto grandi progressi nella seconda metà della stagione. Devo ringraziare Kimi per questo, perché ho imparato molto da lui. È bello poter gareggiare con lui quando ricomincerà la stagione, perché abbiamo una buona amicizia”.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI