in

Jeep Renegade si distingue in Brasile a marzo nonostante la crisi del coronavirus

Jeep Renegade si conferma come il SUV più venduto in Brasile sia a marzo che nel primo trimestre del 2020

jeep renegade

L’incertezza causata dalla pandemia globale del coronavirus COVID-19 ha avuto un effetto molto negativo sulle vendite di auto in Brasile nel 2020. Basti pensare che nell’ultimo mese di marzo nel paese latino americano sono state immatricolate 131.249 unità, con un calo del 23% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Nonostante ciò la Jeep Renegade è stata uno dei modelli che si è distinto maggiormente per i suoi dati di vendita. La vettura della casa americana è riuscita a vendere il mese scorso in Brasile 4.492 auto, piazzandosi al settimo posto tra le auto più scelte nel paese e confermandosi come il SUV più venduto nel paese.

Jeep Renegade si conferma come il SUV più venduto in Brasile sia a marzo che nel primo trimestre del 2020

Considerando il periodo di tempo che va da gennaio a marzo, Jeep Renegede in Brasile è riuscita ad immatricolare la bellezza di 14.170 unità risultando così come il nono veicolo più venduto nel paese in assoluto. Tra i SUV più venduti in Brasile Jeep Renegade è tallonata dalla Volkswagen T-Cross che a marzo si è piazzata all’ottavo posto in classifica con 4.417 unità, mentre considerando il primo trimestre del 2020, il veicolo della società tedesca ha venduto 13.128 auto risultando così come il decimo modello più venduto in Brasile.

Ti potrebbe interessare: La seconda generazione di Jeep Renegade potrebbe venire prodotta anche in India

Ti potrebbe interessare: Jeep Renegade e Compass 4xe First Edition: aperti ufficialmente gli ordini

 

Hai le notifiche bloccate!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento