in

Fiat Chrysler richiama alcuni veicoli per riparare i display delle telecamere

Fiat Chrysler sta richiamando più di 365.000 veicoli perché l’immagine della telecamera posteriore può rimanere illuminata più a lungo di quanto consentito

Fiat Chrysler USA Sede Insegna
Fiat Chrysler USA

Fiat Chrysler Automobiles sta richiamando più di 365.000 veicoli principalmente in Nord America perché l’immagine della telecamera posteriore può rimanere illuminata più a lungo di quanto consentito. Il richiamo riguarda alcuni pickup Ram e anche unità di Chrysler Pacifica, Dodge Durango, Jeep Grand Cherokee, Jeep Wrangler e Jeep Renegadedegli anni modello 2019 e 2020. Sono inclusi anche alcuni Jeep Gladiator e Cherokee prodotti nel 2020 e alcune muscle car Dodge Challenger del 2019. Tutti hanno display radio da 8,4 pollici o 12 pollici.

Fiat Chrysler richiamerà più di 365.000 veicoli perché l’immagine della telecamera posteriore può rimanere illuminata più a lungo di quanto consentito

I display possono rimanere illuminati per più di 10 secondi dopo che i veicoli sono stati spostati dalla retromarcia. Questo può distrarre i conducenti. Fiat Chrysler Automobiles afferma che non sono stati segnalati incidenti o feriti a causa di questo problema. I proprietari riceveranno una notifica a partire dal 22 maggio. I rivenditori aggiorneranno il software eliminando così definitivamente il problema. Vi aggiorneremo naturalmente non appena arriveranno ulteriori novità concernenti questo richiamo di FCA che riguarda principalmente il Nord America.

Ti potrebbe interessare: Fiat Chrysler Automobiles: da venerdì anche Tofas in Turchia sospende la produzione di Fiat Tipo

Fiat Chrysler Automobiles richiamo veicoli

Ti potrebbe interessare: Fiat Chrysler in trattativa con i sindacati per il riavvio della produzione in Italia

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento