in

Alfa Romeo Giulia GTAm, Ferrari 812 Versione Speciale, Maserati MC20: le migliori news della settimana

Ecco le migliori news dell’ultima settimana

Alfa Romeo Fiat Ferrari Maserati Jeep Stellantis

Bentornati su ClubAlfa.it con il secondo appuntamento di marzo della nostra rubrica domenicale relativa alle migliori news della settimana che si avvia alla conclusione. In questi ultimi sette giorni, da lunedì 8 a domenica 14 marzo, abbiamo registrato svariate news dedicate al presente ed al futuro del mondo Alfa Romeo e, più in generale, all’intero settore delle quattro ruote italiano alle prese con gli effetti della nascita di Stellantis.

Per Alfa Romeo sono arrivati importantissime conferme in merito ai nuovi investimenti per gli USA. Il marchio continuerà ad essere presente e supportato sul mercato nordamericano e si prepara a ricevere diverse novità. Per sostenere Alfa Romeo, Stellantis ha scelto di rinunciare al progetto di portare in Nord America il brand Peugeot. Intanto la Giulia GTAm torna a mostrarsi in azione con un test a Balocco eseguito dal nuovo CEO di Alfa Romeo, Imparato.

In casa Ferrari, invece, si segnala l’arrivo di nuove informazioni in merito alla futura Ferrari 812 Versione Speciale, la nuova supercar che dovrebbe debuttare nel corso delle prossime settimane. Nel frattempo, inoltre, continuano i test sul Purosangue. Da notare che la casa di Maranello ha presentato la nuova monoposto SF21 per il campionato di Formula 1 2021.

Maserati continua a testare la Maserati MC20 per massimizzarne le qualità. La sportiva farà parte del programma Master Maserati Driving Experience. Intanto, in questi giorni Jeep ha svelato in via ufficiale le nuove Jeep Wagoneer e Grand Wagoneer, modelli chiave per il futuro del marchio sul mercato nordamericano.

Stellantis è alle prese con la nuova organizzazione. L’amministratore delegato Carlos Tavares continua a incontrare i rappresentati dei lavoratori e a visitare gli stabilimenti del gruppo per accelerare i lavori di completamento del piano industriale che arriverà tra la fine dell’anno in corso e il prossimo anno.

Prima di procedere oltre, vi ricordiamo di seguirci anche sui nostri canali social per continuare ad essere sempre aggiornati in tempo reale sulle novità di Alfa Romeo e su tutti i marchi del gruppo Stellantis. Trovate le news di ClubAlfa.it su Facebook Twitter  e sul nostro canale Telegram.  Potete seguirci anche su Instagram con il nostro account ufficiale che offre ogni giorno immagini nuove a tema Alfa Romeo. E’ possibile seguire le news di ClubAlfa.it anche su Filpboard, sia in versione web che tramite app dedicata.

Ricordiamo che le news di ClubAlfa.it sono disponibili anche tramite Google News, l’applicazione di Google per dispositivi Android, iPhone, iPad e web. Per essere certi di seguire tutti gli aggiornamenti quotidiani pubblicati dal sito, cliccate sul link qui di sopra e, dopo aver effettuato il login con il vostro account Google, cliccate sulla stella del tasto “Segui”.

Alfa Romeo

In questi giorni sono arrivate importanti informazioni sul futuro di Alfa Romeo in Nord America. Secondo quanto confermato ufficialmente, infatti, Stellantis non proverà a lanciare Peugeot sul mercato americano preferendo concentrare gli investimenti per sostenere la crescita del marchio Alfa Romeo negli USA con nuovi progetti.

La conferma dell’arrivo di nuovi investimenti per il futuro di Alfa Romeo negli USA è molto importante. Ecco quali modelli potrebbero far parte della gamma americana di Alfa Romeo nel corso dei prossimi anni e quali, invece, non dovrebbero arrivare oltreoceano, restando quindi delle esclusive per il mercato europeo. Intanto, John Elkann ha confermato che la nascita di Stellantis garantirà il rilancio di Alfa Romeo. 

Intanto, il nuovo CEO di Alfa Romeo, Jean-Philippe Imparato, continua il suo viaggio nel mondo della casa italiana. Dopo aver visitato il museo di Arese e gli stabilimenti di Cassino e Pomigliano d’Arco, infatti, Imparato ha testato a Balocco la Giulia GTAm, la super sportiva presentata lo scorso anno.

Alfa Romeo Giulia GTAm Rosso GTA

Passiamo ora ai dati di vendita. Alfa Romeo continua il suo momento negativo. I dati di febbraio dei principali mercati di vendita continentali confermano che le immatricolazioni di nuovi modelli Alfa Romeo in Europa sono ai minimi termini. Per un rilancio del marchio sarà necessario attendere ancora diversi mesi. Ecco, invece, come sono andate le vendite dei modelli Alfa Romeo in Europa. 

Da segnalare, inoltre, una nuova iniziativa di Alfa Romeo per il mercato italiano. I clienti che prenoteranno online una vettura in pronta consegna riceveranno tre anni di garanzia per il veicolo scelto, senza alcun costo aggiuntivo rispetto a quanto indicato in fase di prenotazione tramite il sito del marchio.

Per celebrare la Giornata Internazionale delle Donne dello scorso 8 marzo, questa settimana Alfa Romeo ha realizzato una serie di iniziative che vanno ad omaggiare, in particolare le sue donne pilota, sia di ieri che di oggi, che hanno contribuito a scrivere importanti pagine di storia del marchio italiano.

Intanto, appare online un render che prova ad anticipare il design della nuova generazione di Alfa Romeo Giulietta. La futura segmento C del marchio italiano potrebbe essere uno dei primi modelli in arrivo nel corso dei prossimi anni per quanto riguarda il nuovo corso di casa Alfa Romeo.

Da segnalare anche un’interessante video che mostra le potenzialità di un’Alfa Romeo Giulietta Quadrifoglio Verde. L’esemplare in questione può contare su un ottimo comparto tecnico ed è in grado di garantire prestazioni da versa supercar compatta. Il video mostra l’accelerazione da 0 a 240 km/h della vettura.

Da segnalare anche un video confronto tra la Giulia Quadrifoglio ed una BMW M3 Competition, due sportive tra le più apprezzate in assoluto del loro segmento di mercato. Intanto si avvia ad essere venduta all’asta una Alfa Romeo Giulia GTC del 1965. 

Per quanto riguarda la Formula 1, in questi giorni si registra la positività al COVID del team principal Frederic Vasseur che continuerà a lavorare da casa e non parteciperà ai test in corso in Bahrain. Da notare che i primi test della nuova monoposto di Alfa Romeo fanno ben sperare. Anche Kimi Raikkonen ha confermato i miglioramenti della power unit. 

Fiat

Per sostenere le vendite, Fiat ha lanciato una nuova promozione dedicata alla Fiat 500X. Il crossover della casa italiana, infatti, per tutto il mese di marzo è acquistabile con un prezzo di partenza di appena 14,900 euro. Da notare, inoltre, che la versione diesel può beneficiare dell’incentivo statale di 1.500 euro. Tra le offerte del mese c’è anche un’ottima promozione sulla Panda Hybrid acquistabile a partire da 8400 euro.

Fiat 500X 2021 USA

Nel frattempo, si continua a parlare della nuova Fiat Punto. La segmento B di nuova generazione del marchio italiano è ancora in attesa di una conferma ufficiale. Bisognerà inoltre valutare dove verrà realizzato il progetto che potrebbe presentare caratteristiche nettamente differenti rispetto al precedente modello.

Da segnalare che la produzione di alcuni modelli Fiat in Brasile deve fare i conti con la mancanza di componenti. Il problema, che sta affliggendo anche l’industria automotive europea, ha spinto diversi costruttori a fare scorte per evitare stop della produzione nel corso delle prossime settimane con conseguenze negative sulle vendite.

Intanto, il nuovo Fiat Strada registra un aggiornamento e un leggero aumento del prezzo. Nel frattempo, si avvicina il debutto della versione di serie del Fiat Fastback, nuovo SUV che andrà ad ampliare la gamma americana del marchio italiano nel corso dei prossimi mesi.

Ferrari

La prossima novità per la gamma Ferrari sarà la nuova Ferrari 812 Versione Speciale. Il nuovo modello, il cui nome è stato confermato dalla casa italiana nelle scorse settimane, si prepara al debutto. Questa settimana c’è stato un nuovo avvistamento in strada di un prototipi della nuova supercar. 

In questi giorni è apparso in strada un prototipo che potrebbe essere l’erede de La Ferrari Aperta. Il nuovo progetto potrebbe basarsi su di un motore V12 dotato di un sistema di elettrificazione e potrebbe arrivare sul mercato nel corso dei prossimi anni, rinnovando così la gamma della casa di Maranello.

Tra le novità future di casa Ferrari ci sarà anche il Ferrari Purosangue. Il nuovo SUV della casa di Maranello arriverà tra qualche anno ma, nel frattempo, continua ad essere al centro di test. In questi giorni, un esemplare di Purosangue è stato avvistato a Fiorano nel corso di una serie di test mirati a valutare le caratteristiche e l’affidabilità dei prototipi.In questi giorni è emerso un nuovo render della Ferrari Roma in versione widebody. 

Ferrari 488 GTE pista bagnata

Da segnalare anche il video di una drag race tra una Ferrari Enzo ed una LaFerrari. i due modelli sono dotati di un motore V12 e mettono in mostra un’accelerazione davvero notevole, confermando le capacità costruttrice e progettuali della casa italiana. Da segnalare anche un interessante video di una Ferrari 488 GTE impegnata sul bagnato.

In questi giorni sono arrivate nuove dichiarazioni di Piero Ferrari che ha criticato alcuni aspetti che caratterizzeranno la Formula 1 di oggi. Da segnalare anche le parole di Leclerc che si è detto soddisfatto delle prestazioni della power unit della SF21. Il pilota è coinvolto in misura significativa nello sviluppo della monoposto. Binotto, intanto, sottolinea i rischi dei pochi test fatti per il debutto di Sainz.

La Scuderia Ferrari annuncia una partnership con Giorgio Armani. L’azienda d’abbigliamento si occuperà di vestire il team dando vita ad una collaborazione tra due importanti realtà del mondo italiano. Durante la settimana c’è stata anche la presentazione della nuova Ferrari SF21 per il mondiale di Formula 1 2021. 

Secondo Binotto, inoltre, la vettura è migliorata sotto ogni punto di vista. Anche John Elkann ha scelto di commentare la presentazione della nuova SF21 con parole di fiducia per la nuova vettura.

Maserati

La Maserati MC20, dopo la presentazione dello scorso anno, è ora il nuovo punto di riferimento del Tridente. La sportiva, in questi giorni, è stata testata all’Autodromo di Modena con l’obiettivo di mettere in mostra quelle che sono le reali prestazioni del progetto, simbolo del nuovo corso di casa Maserati.

Da notare che Maserati sta svolgendo alcuni test con la MC20 in Sud Africa, per sfidare le alte temperature. Successivamente, la MC20 è stata avvistata anche sulla neve con Maserati che punta a testare la vettura in ogni condizione al fine di garantirne prestazioni ottimali in tutti i possibili contesti di utilizzo.

Maserati MC20 Autodromo di Modena

Anche per il 2021 si svolgeranno i Master Maserati Driving Experience 2021. Da notare, inoltre, che l’iniziativa di quest’anno sarà ancora più ricca del solito. Chi parteciperà ai Master, infatti, avrà modo di provare anche la nuova MC20 con la possibilità di mettersi alla prova per scoprire le potenzialità della nuova sportiva del Tridente.

Da notare, inoltre, che Maserati ha incrementato il numero di mercati di commercializzazione delle versioni Trofeo 2021 di Ghibli, Quattroporte e Levante. Le sportive della casa del Tridente sono ora disponibili anche in Australia, confermando l’impegno del marchio nel potenziare la sua rete di vendita.

Jeep

Una delle principali novità del futuro di Jeep è il futuro B-SUV che verrà prodotto a Tychy, in Polonia. Il nuovo modello, come confermato anche in questi giorni, è sempre più vicino alla produzione. Il futuro entry level della gamma di casa Jeep per il mercato europeo entrerà in produzione nel corso della seconda metà del 2022. 

Questa settimana, Jeep ha svelato i nuovi Jeep Wagoneer e Grand Wagoneer. I due nuovi modelli rappresentano un elemento centrale della strategia di crescita del marchio per il mercato nordamericano nel corso dei prossimi anni. Per ora, i due modelli si sono mostrati sono in una serie di nuove foto. Ecco tutte le informazioni disponibili legate ai nuovi progetti di Jeep. 

A partire dai prossimi mesi, come confermato in questi giorni, i modelli di casa Jeep saranno le prime vetture al mondo a poter contare sul sistema Fire TV per Amazon Auto, la nuova soluzione sviluppata da Amazon per portare informazione ed intrattenimento a bordo delle vetture grazie a nuove soluzioni di infotainment.

La Jeep Renegade è un modello di riferimento della gamma del costruttore americano. Il modello, come confermano gli ultimi dati relativi al mese di febbraio, fa registrare ottimi risultati di vendita in Brasile, un mercato che ha mostrato un grande apprezzamento per questa particolare vettura negli ultimi anni. Intanto, Jeep continua a testare un nuovo SUV a tre file per il mercato brasiliano. 

Jeep ha confermato che ad aprile si terrà la presentazione di un nuovo SUV a sette posti che diventerà un elemento di primo piano della gamma del marchio per il mercato locale. Negli USA, intanto, si registra il debutto della nuova versione Freedom Edition del Gladiator. 

Stellantis

Nel corso delle celebrazioni dei 100 anni dalla nascita di Gianni Agnelli si registrano alcune dichiarazioni di John Elkann che ha sottolineato come l’Avvocato avrebbe apprezzato la nascita di Stellantis derivante dalla fusione di FCA con PSA.

Questa settimana, dopo diverse richieste, si è svolto un incontro tra Carlos Tavares e i sindacati francesi. L’amministratore delegato del gruppo Stellantis ha spiegato ai rappresentati dei lavoratori quali saranno le strategie dell’azienda per i siti produttivi francesi nel corso dei prossimi anni ed in vista del nuovo piano industriale.

Tavares ha rassicurato i sindacati francesi sul futuro dell’azienda. Per i prossimi anni, in ogni caso, è prevista una progressiva riduzione della forza lavoro in Francia da parte del gruppo Stellantis con una serie di incentivi per i lavoratori in uscita che potranno accedere a piani di pre-pensionamento agevolati.

Nel frattempo, in Italia prendono il via i tagli alle spese per gli stabilimenti di Stellantis. Il gruppo ha avviato una spending review che coinvolge le spese per mensa e servizi di pulizia che sono affidate ad aziende esterne e saranno ridimensionate rispetto a quanto si registrava in passato.

Intanto, l’Assemblea generale straordinaria degli azionisti ha approvato oggi la distribuzione condizionale delle azioni Faurecia. Stellantis deve fare i conti con i problemi del motore 1.2 PureTech Turbo di PSA. Il motore, infatti, continua a dare problemi nonostante il richiamo registrato nel corso dei mesi scorsi e molti clienti che hanno acquistato modelli con questo motore sono preoccupati in merito all’affidabilità sul lungo periodo del modello.

Negli USA, intanto, la campagna di vaccinazioni anti COVID arriva negli stabilimenti di Stellantis. In particolare, i primi operai che riceveranno il vaccino saranno nello stabilimento Jeep di Detroit. Successivamente è in programma l’espansione della campagna di vaccinazioni anche ad altri stabilimenti di Stellantis e di altri costruttori.

Intanto, i lavoratori dello stabilimento di Vigo in Spagna sono premiati da Stellantis. L’azienda, infatti, ha comunicato il riconoscimento di un premio di quasi 2 mila euro per i dipendenti del sito. Il premio è frutto del contratto di lavoro stipulato in passato dai sindacati e garantisce un incremento del 7% dei guadagni lordi dei lavoratori.

Da notare, invece, che nello stabilimento di Kragujevac in Serbia la produzione è al minimo. Stellantis ha proposto ai lavoratori del sito di trasferirsi temporaneamente in Slovacchia, per lavorare in un altro stabilimento in attesa che arrivino nuovi investimenti per il sito produttivo in questione. Nello stabilimento non sarà realizzata una nuova generazione della 500L. 

Per quanto riguarda le attività in Sud America, invece, in questi giorni è partita a Betim la produzione del nuovo motore GSE Turbo. Per l’occasione, lo stabilimento è stato visitato anche da Carlos Tavares che ha scelto di recarsi in Sud America per verificare di persona le attività del gruppo in un mercato chiave. Lo stabilimento di Pernambuco ha raggiunto quota 1 milione di veicoli prodotti. 

In merito alla carenza di componenti, un problema che riguarda diversi costruttori del settore automotive, Tavares ha confermato che non ci sarà una soluzione a breve termine. Ci vorranno, infatti, molti mesi per poter ripristinare la situazione e tornare a poter contare su forniture costanti in grado di garantire una produzione ottimale. Da segnalare, inoltre, che ben cinque brand di Stellantis non hanno soddisfatto i loro clienti negli USA. 

Nonostante gli scarsi risultati complessivi, Stellantis ha piazzato quattro modelli nella Top 10 dei modelli più venduti in Europa a gennaio 2021 ed anche la Fiat Panda ha trovato spazio nelle prime posizioni dei modelli più venduti insieme a modelli di Peugeot e Opel.

In occasione della Giornata Internazionale delle Donne dello scorso 8 marzo, inoltre, si registra un importante messaggio sulla parità di genere di Stellantis. Il gruppo ha rinnovato il suo impegno per sostenere l’equità di genere e l’emancipazione femminile in tutto il mondo e senza alcuna limitazione.

Con questa news termina la nostra rubrica domenicale relativa alle migliori news della settimana. Il prossimo appuntamento è fissato per domenica 21 marzo. Vi ricordiamo di continuare a seguirci in questi giorni, sia dal sito che dai nostri canali social (trovate tutti i link utili ad inizio articolo), per tutti gli aggiornamenti sul mondo delle quattro ruote italiano.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento