in

Maserati MC20 messa alla prova presso l’Autodromo di Modena

Il Tridente continua a testare su strada la nuova supercar V6

Maserati MC20 Autodromo di Modena

Anche se la Maserati MC20 è stata presentata ufficialmente lo scorso anno, i suoi test di sviluppo non sono ancora terminati. Chi ha la possibilità di acquistare uno degli esemplari della nuova sportiva del Tridente dovrà attendere ancora un po’ di mesi prima che la produzione inizi.

Dopo la presentazione ufficiale avvenuto lo scorso settembre, abbiamo visto diversi prototipi della nuova MC20 in varie zone d’Europa, compreso il circuito di Fiorano. Nelle scorse ore, la casa automobilistica modenese ha pubblicato delle nuove immagini ufficiali che ci mostrano un prototipo rivestito di nero provato presso l’Autodromo di Modena.

Maserati MC20 Autodromo di Modena
Maserati MC20 tre quarti posteriore

Maserati MC20: un prototipo black è stato testato presso l’Autodromo di Modena

L’esemplare utilizzato per questo test dispone della configurazione finale prevista per la nuova supercar V6, anche se c’è un po’ di camuffamento sparso per tutto il corpo in fibra di carbonio. Conosciamo già tutte le caratteristiche proposte dalla nuova Maserati MC20. La vettura è costruita su un telaio monoscocca in fibra di carbonio, una soluzione più costosa e avanzata per lo sviluppo di un’auto sportiva ad alte prestazioni come questa.

Ovviamente, a bordo ci sono una serie di componenti ad alte prestazioni come il nuovo motore V6 biturbo da 3 litri denominato Nettuno. Il propulsore è la vera star dell’intera vettura e Maserati sostiene di averlo sviluppato interamente.

Il sei cilindri si basa sulla tecnologia utilizzata in Formula 1 ed è in grado di fornire una potenza totale di 630 CV e una coppia massima di 730 nm. Oltre alla versione con motore a combustione interna, la nuova Maserati MC20 sarà presto disponibile anche in una variante 100% elettrica chiamata Folgore.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento