in

Stellantis, Alfa Romeo Tonale, nuovo CEO Ferrari: le migliori news della settimana

Ecco le migliori news della settimana

Bentornati su ClubAlfa.it per un nuovo appuntamento con la nostra rubrica domenicale relativa alle migliori news della settimana che si avvia alla conclusione. Questa settimana, da lunedì 18 ad oggi domenica 24 gennaio, è stata caratterizzata da alcuni avvenimenti “storici” che inevitabilmente condizioneranno il futuro del mondo delle quattro ruote italiano.

Con l’inizio della settimana ha fatto il suo debutto il nuovo gruppo Stellantis, l’azienda che nasce dalla fusione tra FCA e PSA. Da notare che il nuovo CEO di Stellantis, Carlos Tavares, ha scelto di vivere i suoi primi giorni di lavoro in Italia, visitando alcuni dei principali stabilimenti di produzione del gruppo FCA come Mirafiori, Melfi e Cassino. Tavares ha rilasciato anche importanti dichiarazioni sul futuro dei marchi italiani di Stellantis.

Per quanto riguarda Alfa Romeo, invece, in questi giorni sono arrivate diverse novità sul futuro. In particolare, si è parlato dell’Alfa Romeo Tonale con nuove indicazioni in merito alle tempistiche di avvio della produzione. Il C-SUV che andrà ad ampliare la gamma Alfa Romeo è sempre più vicino al suo debutto ufficiale sul mercato delle quattro ruote.

Da segnalare anche diverse news legate ai dati di vendita. Con l’arrivo dei dati di vendita in Europa per il 2020 si registra anche una buona notizia per Alfa Romeo ha chiuso il mese di dicembre in netta crescita in Europa. Per quanto riguarda Fiat, invece, la 500 e la Panda fanno segnare una quota di mercato da record nel corso del 2020 in Europa. 

In casa Ferrari si torna a parlare della ricerca del nuovo CEO. Secondo le nuove informazioni, John Elkann potrebbe assumere la carica di amministratore delegato di Ferrari a tempo indeterminato evitando così di dover individuare una nuova soluzione per quanto riguard ail manager che guiderà Maranello nel corso dei prossimi anni.

Novità importanti anche da Jeep. Il brand americano, infatti, ha annunciato l’avvio di pre-ordini per la sua terza ibrida in Europa, la nuova Wrangler 4xe che va ad affiancare le “italiane” Compass e Renegade. Maserati, invece, ha presentato nuove serie speciali della Ghibli e del Levante, rinnovando ancora la gamma dei due modelli.

Buone notizie anche per Lancia. Il brand italiano, infatti, si prepara al debutto della nuova Ypsilon restyling. Nel frattempo, come confermato anche da Tavares, il futuro del marchio Lancia sarà quello di un brand premium con nuovi modelli in arrivo.

Prima di procedere oltre, vi ricordiamo di seguirci anche sui nostri canali social per continuare ad essere sempre aggiornati in tempo reale sulle novità di Alfa Romeo e su tutti i marchi del gruppo FCA. Trovate le news di ClubAlfa.it su Facebook Twitter  e sul nostro canale Telegram.  Potete seguirci anche su Instagram con il nostro account ufficiale che offre ogni giorno immagini nuove a tema Alfa Romeo. E’ possibile seguire le news di ClubAlfa.it anche su Filpboard, sia in versione web che tramite app dedicata.

Ricordiamo che le news di ClubAlfa.it sono disponibili anche tramite Google News, l’applicazione di Google per dispositivi Android, iPhone, iPad e web. Per essere certi di seguire tutti gli aggiornamenti quotidiani pubblicati dal sito, cliccate sul link qui di sopra e, dopo aver effettuato il login con il vostro account Google, cliccate sulla stella del tasto “Segui”.

Alfa Romeo

Il prossimo modello in arrivo per Alfa Romeo sarà il nuovo C-SUV annunciato nel 2019, l’Alfa Romeo Tonale. Secondo le ultime indiscrezioni, la linea di produzione del Tonale sarà pronta per fine marzo. Successivamente, inizieranno le attività di pre-produzione in vista del debutto programmato per fine 2021.

Con le sue prime dichiarazioni, il CEO di Stellantis, Carlos Tavares, ha confermato che il gruppo punterà al rilancio completo di Alfa Romeo. Nel corso dei prossimi anni il brand riceverà diverse novità che andranno ad arricchire l’offerta.

Alfa Romeo può contare su di un nuovo CEO. Con la nascita di Stellantis, infatti, a dirigere il brand sarà Jean-Philippe Imparato che prima della fusione tra FCA e PSA e la nascita di Stellantis era alla guida del marchio Peugeot.

Jean-Philippe Imparato

Imparato è uno dei manager di riferimento del settore automotive europeo e può contare su di un legame con l’Italia, Paese dove ha lavorato in qualità di responsabile del brand Citroen. In quest’articolo andiamo ad analizzare la carriera di Imparato nel settore automotive. 

Secondo le prime indiscrezioni, basteranno pochi mesi per registrare l’arrivo di una nuova roadmap sul futuro di Alfa Romeo con Stellantis. Il gruppo è attualmente al lavoro per definire le caratteristiche e i modelli del futuro del brand italiano. Ecco quali strade Alfa Romeo dovrà seguire per il rilancio.

Nel frattempo, si continua a parlare di una nuova Alfa Romeo Giulietta. Secondo diversi pareri, il lancio di una nuova Giulietta sarebbe fondamentale per la crescita di Alfa Romeo in Europa nel corso dei prossimi anni. Il progetto, quindi, potrebbe essere realizzato.

Per quanto riguarda i dati di vendita, in questi giorni sono arrivati i dati ufficiali relativi al mese di dicembre ed al 2020 per il mercato europeo. Come prevedibile, Alfa Romeo ha registrato risultati negativi nel 2020 ma ha chiuso in positivo il mese di dicembre. 

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio Garage Italia

Garage Italia Custom ha realizzato una versione particolarmente elegante dell’Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio. Il SUV sportivo della casa italiana è stato al centro del lavoro  del team ha realizzato una verniciatura esterna molto particolare e personalizzato gli interni.

Da notare, inoltre, che in questi giorni, il noto conduttore inglese Jeremy Clarkson ha scelto la Giulia GTA di Alfaholics come migliore auto del 2020 sorprendendo, ancora una volta, tutti gli appassionati in merito a questa scelta. Segnaliamo anche un video dell’Alfa Romeo 4C che sfreccia a oltre 250 km/h sull’Autobahn. 

Alfa Romeo 4C 2018 asta

Per quanto riguarda la Formula 1, invece, arrivano nuove dichiarazioni di Giovinazzi. Il pilota italiano, infatti, ha affermato che nel corso del 2021 punterà ad imparare ancora da Raikkonen che continuerà a rappresentare uno stimolo a migliorarsi. Giovinazzi ha commentato la scelta di Ferrari di puntare su Sainz. 

Nel frattempo, il team Alfa Romeo ha annunciato la data di presentazione della monoposto per la stagione 2021. Il team sarà il primo di tutto il campionato di Formula 1 a svelare la monoposto che scenderà in pista per la nuova stagione.

In attesa di capire se la partnership con Alfa Romeo sarà rinnovato, è, invece, confermato che Sauber utilizzerà i motori Ferrari almeno sino al prossimo 2025, prolungando una collaborazione che va avanti già da diversi anni.

Fiat

Nonostante il calo di vendite, registrato da tutto il mercato per via della pandemia, la Fiat 500 e la Fiat Panda chiudono il 2020 con un record. Come confermato in questi giorni dal brand, infatti, Panda e 500 raggiungono una quota di mercato record in Europa nel 2020. 

La Fiat 500 Elettrica continua a registrare risultati di vendita più che soddisfacenti, con tante richieste in arrivo da tutta Europa. Nel corso del mese di dicembre, la vettura ha conquistato la leadership del settore del noleggio a lungo termine. 

fiat-500-elettrica

Si avvicina sempre di più il debutto del nuovo Fiat Toro in Brasile. Il pick-up, che negli ultimi anni ha ottenuto un enorme successo sul mercato brasiliano, si mostra in questi giorni in una serie di nuove foto spia.  Nel frattempo, il Fiat Strada continua a registrare eccellenti dati di vendita.

Secondo i primi dati arrivati in questa settimana, Fiat ha iniziato il 2021 nel modo giusto in Brasile. Il brand, infatti, ha subito conquistato la leadership del mercato nel corso delle prime settimane dell’anno in corso confermando il suo ruolo di riferimento per l’intero mercato.

Con la nascita di Stellantis, inoltre, diventa sempre più probabile il lancio di una nuova Fiat Punto. Il brand italiano potrebbe, quindi, fare il suo ritorno nel segmento B del mercato potendo contare su di un modello di sicuro interesse e in grado di garantire notevoli volumi di vendita.

Ferrari

In casa Ferrari continua la ricerca di un nuovo CEO dopo le dimissioni, a sorpresa, di Louis Camilleri. Secondo le ultime indiscrezioni, l’ipotesi che il ruolo di CEO possa essere intrapreso in modo definitivo da John Elkann crescono di settimana in settimana. 

In quest’articolo, inoltre, ci soffermiamo sul V8 da 720 CV della Ferrari F8 Tributo. Il motore in questione è considerato una vera e propria opera d’arte e punta a diventare un riferimento importante per la storia di casa Ferrari nei prossimi anni.

Nelle prossime settimane ci sarà la vendita all’asta di una Ferrari 308 GTS del 1979. L’esemplare è conservato in un ottimo stato e può contare su tutti i ricambi originali. Il valore di vendita sarà senz’altro in linea con le vendite di altri modelli di Maranello.

Intanto, la Ferrari F430 appartenuta a Donald Trump è stata venduta ad un prezzo più basso delle attese. Nel frattempo, si segnala il debutto del progetto Ferrari GTO 20/21. Si tratta di un render che prova ad omaggiare la storica 250 GTO, uno dei modelli di riferimento della storia della casa di Marnaello.

Da segnalare, inoltre, un video che ci mostra una Ferrari FXX-K Evo in azione sul circuito del Mugello.  Nel frattempo, Novitec ci mostra in azione il suo esemplare modificato di Ferrari F8 Tributo. 

Maserati

Questa settimana, Maserati ha svelato nuove edizioni speciali di Ghibli e Levante. I due modelli del Tridente, infatti, arriveranno sul mercato con le nuove versioni Sportivo e Sportivo X che andranno ad arricchire ulteriormente la gamma del brand.

Il Maserati Levante Trofeo è la variante più potente e prestazionale del SUV della casa del Tridente. Secondo alcuni testi, il Levante Trofeo sarebbe più veloce di quanto rivelato dai dati ufficiali dell’azienda italiana che sarebbe stata molto conservativa nel valutare le capacità del SUV.

Da notare, inoltre, che Maserati registra la nomina di un nuovo presidente per il Nord America. Il marchio del Tridente potrà contare su di un nuovo manager che sarà chiamato a stabilire le strategie per poter garantire un piano di crescita sostanziale sul mercato.

Maserati Ghibli e Levante Sportivo e Sportivo X
Maserati Ghibli e Levante Sportivo e Sportivo X

Jeep

Jeep, in questi giorni, ha avviato la fase di pre-booking in Italia della nuova Jeep Wrangler 4xe First Edition. La prima versione della Wrangler ibrida arriverà sul mercato nel corso dei prossimi mesi mentre il resto della gamma sarà disponibile solo in estate.

Nel frattempo, negli USA è disponibile il configuratore online della Jeep Wrangler 4xe. Il nuovo fuoristrada ibrido sarà disponibile sul mercato americano con una versione full optional con un prezzo di oltre 67 mila dollari.

Come facilmente prevedibile, in vista del debutto della nuova generazione, Jeep si prepara a ridurre gradualmente la produzione dell’attuale Grand Cherokee. In particolare, il primo passo di questa riduzione è rappresentato dall’eliminazione di alcuni allestimenti.

Jeep Wrangler 4xe First Edition

Intanto, per sostenere la crescita sul mercato giapponese, confermata da ottimi numeri nel 2020, Jeep ha aperto nuove concessionarie in Giappone potenziando in modo significativo la sua rete di vendita.

Stellantis

In questa settimana c’è stato il debutto di Stellantis in borsa. Il primo giorno di quotazioni si è chiuso in modo positivo con una crescita del valore delle azioni del gruppo che sembra aver convinto diversi investitori. Il debutto sul mercato azionario di Stellantis è stato eccellente. 

Il presidente del gruppo, John Elkann, ha rilasciato nuove dichiarazioni in merito all’operazione. Elkann si è detto soddisfatto della nascita di Stellantis ed ha confermato che il nuovo gruppo rappresenta un punto di partenza e non certo un punto di arrivo.

La nascita ufficiale del gruppo è stata accompagnata dalla diffusione della lista completa dei manager che gestiranno i vari marchi del gruppo. In questa lista compaiono diverse novità e qualche importante conferma dopo la fusione.

Tra i principali obiettivi di Stellantis c’è l’espansione sul mercato cinese. Secondo alcune informazioni emerse in questi giorni, il gruppo avrebbe già avviato le trattative per una nuova joint venture con un costruttore locale, una scelta che consentirebbe a Stellantis di inserirsi rapidamente all’interno del settore auto cinese.

Nel frattempo, secondo molti analisti di settore, il mercato auto sarà caratterizzato da diverse operazioni simili a quella che ha portato alla nascita di Stellantis in questi mesi. In futuro, infatti, ci saranno diverse fusioni come quella tra FCA e PSA. 

A distanza di pochi giorni dalla nascita di Stellantis è iniziato il tour del CEO Tavares negli stabilimenti italiani del gruppo. Da notare che la prima tappa del tour di Tavares è stata lo stabilimento di Mirafiori. Il manager ha incontrato i lavoratori, i sindacati e la stampa.

Da segnalare anche una visita a Melfi, per scoprire tutti i dettagli su uno degli stabilimenti di riferimento di FCA in Italia. Tavares ha visitato anche lo stabilimento di Cassino ed ha avuto modo di supervisionare lo stato dei lavori sulla linea del nuovo Maserati Grecale. Da notare che Tavares ha assistito alla nascita del modello zero del Grecale. 

Carlos Tavares

Tra le prime dichiarazioni di Tavares sul futuro di Stellantis troviamo la conferma dell’arrivo di nuovi veicoli elettrificati e del fatto che non ci saranno chiusure negli stabilimenti del gruppo nel corso dei prossimi anni. L’azienda continuerà ad investire e sfruttare le sinergie per crescere.

Stando alle prime informazioni di questi giorni, il nuovo gruppo Stellantis potrà contare su ben 39 nuovi modelli elettrificati in arrivo nel corso del 2021. L’anno appena iniziato sarà un anno all’insegna dell’elettrificazione per svariati marchi del gruppo.

Da notare, inoltre, che Tavares ha confermato che l’azienda non spingerà sull’elettrificazione in Sud America, almeno per il momento. Il mercato locale è ancora indietro per il passaggio alle auto elettriche e ibride per via di un minore potere d’acquisto della clientela.

Il gruppo Stellantis, in ogni caso, punta a diventare leader mondiale nella mobilità sostenibile. Gli investimenti in tal senso saranno numerosi e consentiranno all’azienda di espandere ulteriormente la sua presenza nel settore delle auto elettrificate.

Sul futuro di Stellantis arriveranno le prime dichiarazioni dei sindacati. Come confermano gli esponenti della FIOM, in vista del futuro c’è fiducia per le potenzialità del gruppo Stellantis che potrebbe spingere i livelli occupazionali in Italia. In generale, dall’incontro tra sindacati e Stellantis sono emersi pareri positivi. 

Tra le manovre future di Stellantis ci sarebbe anche la volontà di lanciare alcuni brand nei mercati dove non sono presenti attualmente. L’ipotesi di un debutto di Peugeot negli USA è al centro dei rumors da diverso tempo ma, al momento, sembra essere arrivata ad un punto morto. 

Da notare che Leasys, controllata di FCA Bank, chiude il 2020 con risultati più che soddisfacenti. L’azienda, infatti, ha conquistato la leadership del mercato delle auto a noleggio a lungo termine, confermando il successo della sua strategia di crescita.

Intanto, nel corso delle prossime settimane, Lancia presenterà la nuova Ypsilon restyling. La vettura, in questi giorni, si mostra in nuove foto spia che anticipano le novità che caratterizzeranno il progetto della nuova versione della city  car. Ecco quali saranno le novità della Ypsilon. 

Sempre in tema di Lancia, dopo le nuove dichiarazioni di Tavares, crescono le possibilità di un futuro per il brand. Nel corso dei prossimi anni, Lancia potrebbe registrare l’arrivo di un nuovo modello, probabilmente un B-SUV, in grado di sostituire l’attuale Ypsilon. In futuro, Lancia sarà un marchio premium. 

Tavares, infatti, ha confermato che tutti i brand di Stellantis avranno la possibilità di avere successo. Oltre Lancia, ad esempio, anche Chrysler potrà contare su nuove risorse in grado di sostenerne il rilancio. Il gruppo proverà a rilanciare tutti i suoi brand oggi attivi sul mercato.

Da segnalare che in questi giorni è arrivata una denuncia da parte di alcuni sindacati che affermano di aver effettuato dei test sulle mascherine prodotte da FCA Italy. Secondo tali test, le mascherine di FCA non sarebbero a norma e potrebbero rappresentare dei rischi per gli utilizzatori.

Con questa news termina la nostra rubrica domenicale relativa alle migliori news della settimana. Il prossimo appuntamento è fissato per domenica 31 gennaio. Vi ricordiamo di continuare a seguirci in questi giorni, sia dal sito che dai nostri canali social (trovate tutti i link utili ad inizio articolo), per tutti gli aggiornamenti sul mondo delle quattro ruote italiano.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI