in ,

Fiat 500 e Panda: quota di mercato record in Europa

Le due city car conquistano il segmento A del mercato europeo

Fiat 500 e Panda

Nonostante il calo delle vendite dovuto alla pandemia, la Fiat 500 e la Fiat Panda chiudono il 2020 con risultati davvero importanti. Le due vetture, infatti, si confermano leader indiscusse del segmento A del mercato europeo, registrando un notevole incremento della quota di mercato rispetto ai dati del 2019.

Fiat, quindi, conquista il segmento A del mercato rafforzando la sua posizione e distanziando ulteriormente le dirette concorrenti. Complessivamente, il marchio italiano ha raggiunto una quota di mercato del 35.6% del segmento A in Europa. Sia la Panda che la 500 hanno raggiunto una quota di mercato del 17.8% registrando un incremento di oltre 3 punti percentuali rispetto ai dati del 2019.

Da notare, inoltre, che la Fiat Panda ha fatto registrare la migliore quota di mercato nel segmento A della sua storia sia in Europa che in Italia, dove il market share relativo al solo segmento A è stato del 47.8%. Dati positivi anche per la 500 che ha raggiunto il miglior market share di sempre al di fuori dell’Italia arrivando ad occupare il 19,3% del segmento A.

Dal debutto di Panda e 500 Hybrid alla Nuova 500 Elettrica

Il 2020 è stato un anno davvero intenso per Fiat ed, in particolare, per Panda e 500. Ad inizio dello scorso anno, prima che la pandemia facesse crollare tutti gli equilibri del mercato, Fiat lanciò le nuove Panda e 500 Hybrid, le attese varianti mild hybrid delle due city car, entrambe dotate del motore 1.0 FireFly da 70 CV con sistema mild hybrid a 12 V. Lo stesso motore è stato successivamente proposto anche sulla Lancia Ypsilon.

Le varianti Hybrid sono diventate oggi un punto di riferimento indiscusso della gamma di Panda e 500, rimpiazzando le precedenti soluzioni a benzina. Il mercato ha accolto in modo positivo il lancio delle nuove vetture elettrificate e, soprattutto nel secondo semestre, i dati di vendita delle Hybrid sono stati decisamente incoraggianti.

Nel corso del 2020, le tre city car mild hybrid di Stellantis (Panda, 500 e Lancia Ypsilon) hanno accumulato oltre 110 mila unità vendute andando subito a ricoprire il ruolo di leader nel segmento delle city car ibride. Il lancio delle nuove Panda e 500 Hybrid è stato il primo passo di un ambizioso programma di elettrificazione per Fiat che nel 2021 punta a portare la quota di auto elettrificate sul totale di unità vendute al di sopra del 60%, un dato maggiore della media di mercato.

La gamma 500 ha registrato, nel corso del 2020, il debutto della Nuova Fiat 500. Presentata ad inizio della pandemia, la city car a zero emissioni ha fatto il suo debutto nel corso dell’autunno. Complessivamente, in appena due mesi di commercializzazione, la 500 a zero emissioni ha superato quota 10 mila vendite in Europa. La 500 elettrica, inoltre, ha conquistato la leadership del mercato delle auto elettriche in Italia a dicembre.

Tra le novità di fine 2020, inoltre, c’è da segnalare il debutto della Nuova Panda, un aggiornamento della segmento A che ha introdotto il nuovo allestimento Panda Sport ed ha incrementato il livello tecnologico della city car. Da segnalare, inoltre, il recente esordio della Nuova Famiglia 500 con un aggiornamento che porterà diverse novità anche per la Fiat 500 con motore termico.

Ricordiamo che la Nuova Fiat 500 a zero emissioni e la “tradizionale” 500 con motore termico coesisteranno. La city car elettrica prodotta a Mirafiori ha appena iniziato la sua carriera mentre la 500 con motore termico resterà in produzione a Tychy in Polonia sino al 2022 per poi uscire dal mercato lasciando spazio alla sola 500 Elettrica.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI