in

Sauber userà il propulsore Ferrari fino al 2025

La nascita di Stellantis potrebbe rendere l’accordo con Alfa Romeo poco sicuro

Giovinazzi

Sauber ha in programma di utilizzare il propulsore Ferrari fino alla fine del 2025. C’erano dubbi sul fatto che la scuderia elvetica continuasse l’accordo poiché la casa automobilistica di Maranello ha perso un po’ di potenza alla fine della stagione 2019, che avrebbe potuto mettere a repentaglio il rapporto con Sauber, cliente di Ferrari dal 2010.

Il rapporto con Maranello è ancora più profondo considerando la sponsorizzazione e la collaborazione con Alfa Romeo, un’altra azienda iconica dell’ex casa madre di Ferrari, FCA. Sulla scia della fusione tra FCA e PSA, che ha portato alla nascita di Stellantis, l’accordo con il Biscione non sarà più sicuro dal 2022.

BInotto
Mattia Binotto, direttore sportivo della Scuderia Ferrari

Sauber: la scuderia elvetica utilizzerà il motore Ferrari fino al 2025

Sauber sta già preparando lo sviluppo del suo telaio che sarà probabilmente progettato per il motore Ferrari. Mattia Binotto, direttore sportivo della Scuderia Ferrari, ha già dichiarato che si aspetta che il propulsore Ferrari 2021 non sarà quello meno potente sulla griglia.

Allo stesso tempo, Frederic Vasseur – team principale di Sauber – ha affermato che la partnership con Alfa Romeo è fondamentale per la sua scuderia. Anche se Ferrari non fa parte di Stellantis, è ancora controllata principalmente dalla famiglia Agnelli, con John Elkann che al momento è anche il presidente e amministratore delegato del cavallino rampante.

Ciò potrebbe garantire il proseguimento del rapporto. Inoltre, questo accordo è anche un ottimo banco di prova per i piloti della Ferrari Driver Academy che debuttano in Formula 1. Ad esempio, Charles Leclerc ha iniziato con Sauber per poi passare a Ferrari.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento