in

Una Ferrari 308 GTS del 1979 verrà offerta all’asta il mese prossimo

Questo bellissimo esemplare dispone anche di colorazione, motore e cambio originali

Ferrari 308 GTS 1979 asta

Introdotta come successore della Dino 246 nel 1975, la Ferrari 308 occupa un posto importante nella storia di Maranello. Progettata da Leonardo Fioravanti di Pininfarina, l’auto ha conquistato rapidamente molti appassionati sia per il suo aspetto che per le prestazioni.

La Ferrari 308 GTS ha avuto un ruolo da protagonista nella serie Magnum, P.I., catturando l’immaginazione di molti mentre inseguiva i criminali sulle isole delle Hawaii con l’attore Tom Selleck al volante.

Ferrari 308 GTS 1979 asta
Ferrari 308 GTS interni

Ferrari 308 GTS: un bellissimo esemplare del 1979 sarà battuto all’asta da RM Sotheby’s

La 308 condivideva la sua piattaforma con telaio tubolare e sospensioni indipendenti a doppio braccio oscillante con la GT4. Sotto il cofano troviamo un propulsore V8 da 3 litri in grado di produrre 240 CV di potenza. Secondo quanto affermato da Maranello, l’auto era capace di raggiungere una velocità massima di 250 km/h. La 308 GTS si è rivelata la variante più popolare della gamma 308, con un totale di 3219 esemplari prodotti presso lo stabilimento di Maranello.

La GTS entrò in produzione nel 1977 e, sebbene simile alla GTB, la differenza principale tra le due era la capote che offriva il piacere della guida all’aria aperta. Ferrari ha rinforzato il telaio per tenere conto del tetto mancante, lasciando la dinamica di guida della GTB in gran parte intatta. Il tettuccio può essere facilmente riposto dietro i sedili posteriori mentre lo spazio per i bagagli è presente direttamente dietro il vano motore, in un vano separato.

Ferrari 308 GTS 1979 asta

Questa Ferrari 308 GTS, che sarà proposta all’asta da RM Sotheby’s il 13 febbraio a Parigi, è rifinita nel raro colore originale Oro Chiaro con interni beige. Consegnata nuova in Italia tramite F.lli Antonucci Sdf di Trieste, l’auto aveva gli stessi colori di oggi, Oro Chiaro Metallic e interni in pelle beige.

I precedenti documenti di registrazione italiani mostrano che l’auto è rimasta in Italia fino al 2016 con la famiglia Bergamini, prima di essere acquistata dal nuovo proprietario ed esportata in Germania. Nello stesso anno, l’auto ha ottenuto la certificazione Ferrari Classiche, a conferma che dispone di colorazione, motore e cambio originali.

Per molti potenziali acquirenti, una Ferrari 308 GTS rappresenta una proposta davvero allettante in quanto combina un design elegante, un motore V8 reattivo, un’esperienza di guida a cielo aperto e la certificazione Ferrari Classiche.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento