in

Alfa Romeo: vendite in crescita a dicembre in Europa ma il 2020 è negativo

Ecco i risultati di Alfa Romeo in Europa nel 2020

Alfa Romeo chiude in positivo il 2020 con un mese di dicembre nettamente migliore rispetto ai risultati ottenuti l’anno precedente. Il risultato complessivo del 2020 è, invece, negativo. Per il marchio italiano, infatti, si registra un calo netto delle consegne, dovuto in parte alla pandemia ed in parte ad una gamma ridotta oramai all’osso.

Andiamo con ordine e partiamo dai risultati di dicembre 2020. Nel corso dell’ultimo mese dell’anno, Alfa Romeo ha fatto registrare un totale di 4.971 unità vendute in Europa (UE+UK+Efta) con un incremento delle vendite del +19,9% nel confronto con i dati raccolti lo scorso anno. Per il marchio italiano si registra una quota di mercato dello 0.4%. Da notare che Alfa Romeo ha registrato un dato in netta contro-tendenza con il resto del mercato, in calo del -3% a dicembre.

Il 2020, invece, è negativo per Alfa Romeo. La casa italiana ha distribuito poco più di 36 mila unità in Europa nel corso degli ultimi 12 mesi. Per il marchio, quindi, si registra un calo percentuale del -32.2% nel confronto con i dati del 2019, quando il totale di unità vendute superò quota 50 mila. La quota di mercato è dello 0.3%.Alfa Romeo registra un risultato peggiore del resto del mercato europeo, in calo del -23% rispetto al 2019.

Vendite in calo in tutti i principali mercati europei per Alfa Romeo

Alfa Romeo fa segnare dati negativi in tutti i principali mercati europei nel corso del 2020. In Italia, primo mercato del marchio, le vendite si fermano a 17 mila unità (poco meno della metà del totale di unità vendute in Europa) con un calo del -33.5% rispetto ai dati raccolti nel corso del 2019. A guidare le vendite di Alfa in Italia c’è lo Stelvio con oltre 8 mila unità vendute (-33%).

Il secondo mercato europeo di Alfa Romeo è la Germania dove il mese di dicembre è stato molto positivo (419 unità vendute e +49%). Nel 2020, il marchio italiano ha venduto in Germania un totale di 3.246 unità con un calo del -21% nel confronto con i dati raccolti nel corso del 2019. Anche in questo caso, il modello più venduto è lo Stelvio con 1.547 unità distribuite.

In Spagna, invece, Alfa Romeo ha chiuso il 2020 con un totale di 2.690 unità vendute. Il marchio italiano ha registrato un calo del -31% sul mercato iberico nel corso dell’anno appena terminato. Da segnalare un ottimo mese di dicembre con 485 unità vendute ed un +58% nelle vendite. A guidare le vendite è stato lo Stelvio con ben 2.085 unità vendute

Risultati molto negativi per Alfa Romeo nel Regno Unito. Il marchio italiano, infatti, deve accontentarsi di 2.107 unità vendute nel 2020 sul mercato britannico con un calo del -38% nel confronto con i dati dello scorso anno. In Francia, invece, le vendite si fermano a 2372 unità con un calo del -39.8% rispetto al 2019. Da segnalare anche le 1.816 unità vendute in Svizzera dove il calo è stato del -37%.

Cosa aspettarsi dalle vendite di Alfa Romeo nel 2021

Il 2021 di Alfa Romeo è iniziato senza grandi novità. La casa italiana punta, infatti, al 2022 per l’avvio del programma di rilancio. E’ sempre più probabile, infatti, che il nuovo Alfa Romeo Tonale debutti sul mercato solo nelle ultime settimane del 2021, con una disponibilità limitata, per poi entrare in fase di piena commercializzazione nel corso del 2022.

Sul finire del prossimo anno ci sarà, inoltre, il debutto del nuovo Alfa Romeo B-SUV, il nuovo entry level che sarà prodotto a Tychy, in Polonia, ed è destinato a diventare il nuovo best seller di Alfa Romeo per il mercato europeo. Il modello sarà realizzato anche in versione elettrica al 100% mentre il Tonale sarà plug-in hybrid.

Per il 2021 ci sarebbero in arrivo i restyling di Giulia e Stelvio con il debutto delle motorizzazioni mild hybrid. Al momento, questi due progetti non hanno ancora una data ufficiale di lancio. Le informazioni sui restyling dei modelli di segmento D della casa italiana sono molto limitate. I due progetti potrebbero debuttare soltanto nel corso del secondo semestre dell’anno, con un impatto limitato sulle vendite del marchio.

Maggiori dettagli sui risultati di vendita di Alfa Romeo arriveranno ad inizio febbraio con la diffusione dei dati di vendita relativi al mese di gennaio del 2021. Continuate a seguirci per saperne di più.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI