in

Prezzi Alfa Romeo Giulia GTA e GTAm, Maserati MC20, ripresa produzione FCA: le migliori news della settimana

Ecco le migliori news della settimana dal 27 aprile al 3 maggio

Bentornati su ClubAlfa.it per il primo appuntamento di maggio con la nostra rubrica domenicale dedicata alle migliori news della settimana che si avvia alla conclusione. In questi ultimi giorni abbiamo registrato un gran numero di news dedicate al mondo delle quattro ruote italiano ed internazionale con tanti temi “caldi” da analizzare.

Per quanto riguarda Alfa Romeo, la notizia principale da segnalare è, senza dubbio, l’annuncio dei prezzi ufficiali per le nuove Alfa Romeo Giulia GTA e  GTAm. Le due nuove super sportive della casa italiana, di cui è disponibile anche il configuratore online, arriveranno sul mercato con un prezzo sensibilmente più elevato della Giulia Quadrifoglio.

Nel frattempo, in casa Ferrari riprendono i test su di una misteriosa supercar elettrificata che potrebbe fare il suo debutto ufficiale nel corso dei prossimi mesi (la casa di Maranello ha in programma due novità per il 2020). Maserati, invece, potrebbe essere costretta a ritardare il lancio della sportiva MC20 a causa dell’emergenza Coronavirus.

Da notare, inoltre, che FCA ha ufficialmente ripreso la produzione in Italia. Il primo stabilimento ad essere ripartito è quello della Sevel di Atessa ma i programmi prevedono una ripresa quasi completa della produzione già dall’inizio della prossima settimana, in parallelo alla partenza della “fase 2” dell’emergenza Coronavirus.

Prima di procedere oltre, vi ricordiamo di seguirci anche sui nostri canali social per continuare ad essere sempre aggiornati in tempo reale sulle novità di Alfa Romeo e su tutti i marchi del gruppo FCA. Trovate le news di ClubAlfa.it su Facebook Twitter  e sul nostro canale Telegram.  Potete seguirci anche su Instagram con il nostro account ufficiale che offre ogni giorno immagini nuove a tema Alfa Romeo. E’ possibile seguire le news di ClubAlfa.it anche su Filpboard, sia in versione web che tramite app dedicata.

Ricordiamo che le news di ClubAlfa.it sono disponibili anche tramite Google News, l’applicazione di Google per dispositivi Android, iPhone, iPad e web. Per essere certi di seguire tutti gli aggiornamenti quotidiani pubblicati dal sito, cliccate sul link qui di sopra e, dopo aver effettuato il login con il vostro account Google, cliccate sulla stella del tasto “Segui”.

Alfa Romeo

In questi giorni, Alfa Romeo ha annunciato i prezzi delle nuove Alfa Romeo Giulia GTA e GTAm. Le due nuove sportive, come già precedentemente annunciato, saranno disponibili in tiratura limitatissima e, per ora, saranno commercializzate solo in Europa. Da notare che è online anche il configuratore delle nuove GTA.

In questa settimana, inoltre, Alfa Romeo ha svelato le nuove livree dedicate all’Alfa Romeo Giulia GTA e GTAm. Queste livree sono state disegnate dal Centro Stile Alfa Romeo con l’obiettivo di esaltare il carattere sportivo delle vetture presentate in via ufficiale lo scorso mese di marzo.

In casa Alfa Romeo si guarda oramai al futuro con il 2020 che sarà l’ennesimo anno di transizione. Tra i progetti futuri del marchio italiano potrebbe esserci anche un SUV elettrico, un modello in grado di garantire una nuova spinta nel corso dei prossimi anni, sfruttando al meglio la crescente richiesta dei modelli elettrici.

Parliamo ora di dati di vendita. In questi giorni abbiamo analizzato i risultati di vendita della Giulia nel primo trimestre del 2020 negli USA mettendoli a confronto con i dati delle principali rivali. La berlina continua  viaggiare su volumi inferiori ma il calo percentuale è stato minore rispetto a quello delle dirette concorrenti.

Sempre in tema di dati di vendita, segnaliamo anche iil confronto tra le vendite dello Stelvio e dei rivali negli USA nel primo trimestre. Come per la Giulia, anche il SUV continua a registrare dati di vendita sensibilmente inferiori rispetto a quelli fatti registrare dalla diretta concorrenza.

Da notare che Alfa Romeo ha prolungato sino alla fine del mese di aprile le promozioni della Live Week confermando il successo ottenuto da questa campagna mediatica che ha consentito ai clienti interessati di accedere a coupon promozionali per l’acquisto di un nuovo modello Alfa.

Come ogni settimana, il marchio Alfa Romeo è sempre al centro di render e elaborazioni digitali di vario tipo che provano ad anticipare i futuri progetti in arrivo. In questi giorni abbiamo riportato un nuovo render dedicato all’Alfa Romeo Giulietta di nuova generazione, un progetto che tra qualche anno potrebbe diventare realtà.

Da segnalare anche nuovi render che immagino le versioni DTM di Giulia e GTV con livrea Martini, un progetto ambizioso destinato a restare tale nel corso del prossimo futuro. In tema di render segnaliamo anche il progetto Alfa Romeo Barchetta.

In tema di Alfa Romeo classiche segnaliamo l’arrivo di un nuovo libro dedicato all’Alfa Romeo 75 ed alle sue derivate. Si tratta di un vero e proprio manuale che racchiude tutti i segreti del progetto. Segnaliamo, inoltre, che il  Museo Fratelli Cozzi e il Museo Fisogni di Tradate hanno deciso di organizzare un drive-in virtuale dedicato ai film che hanno visto i modelli Alfa Romeo come protagonisti

Fiat

In questi giorni abbiamo registrato la diffusione online di nuovi render che ipotizzano il progetto di una nuova Fiat 126 elettrica, un modello che potrebbe nascere sulla scia della 500 elettrica andando a riportare in vita un’icona del marchio italiano.

Fiat, in questi giorni, ha lanciato in Brasile la campagna mediatica Italianos con un video che mira a promuovere la solidarietà, l’unità e la speranza in un momento molto difficile come quello che si sta vivendo in tutto il mondo a causa dell’epidemia di Coronavirus.

Da notare anche un interessante video che ci mostra un esemplare di Fiat 124 Abarth del 1974 , con motore quattro cilindri, trazione posteriore e cambio manuale a 5 marce, impegnato in un drifting su una strada di montagna

Fiat 124 Abarth 1974 drifting

Ferrari

In questi ultimi giorni Ferrari ha ripreso i test in strada di alcuni prototipi. In particolare, questa settimana è stato avvistato in strada un prototipo di una nuova supercar elettrificata che potrebbe arrivare sul mercato, seguendo l’esempio della SF90 Stradale presentata lo scorso anno, nel corso del prossimo anno.

Tra le curiosità della settimana dedicate al mondo Ferrari segnaliamo la vendita ad un prezzo davvero contenuto di un esemplare di Ferrari Mondial T Cabrio. Il modello, prodotto a fine anni 80, è conservato in un ottimo stato grazie anche ad un recente restauro ed è stato venduto all’asta ad una cifra davvero insolita per un prodotti di Maranello.

Ferrari Mondial T Cabrio 1989 asta

In tema di vendite all’asta, segnaliamo che prossimamente sarà venduta all’asta la Ferrari F50 che venne esposta al Salone dell’auto di Francoforte del 1995. Si tratta di uno dei soli 349 esemplari del modello che sono stati prodotti. Tra le news dedicate ai modelli di Maranello riportiamo anche un video dedicato alla La Ferrari Aperta.

Da segnalare anche un nuovo render che ci mostra il progetto Ferrari F42. Si tratta di una concept car che prova ad anticipare una versione moderna della Ferrari F40 sfruttando, come base di partenza, la recente F8 Tributo presentata lo scorso anno. In tema di render segnaliamo anche un progetto che immagina una versione moderna della Ferrari 250 GTO.

Per quanto riguarda la Formula 1, infine, segnaliamo le nuove dichiarazioni di Leclerc. Il pilota della scuderia di Maranello si è concentrato sul futuro ritorno alle competizioni dopo lo stop forzato a causa dell’epidemia di Coronavirus che ha impedito il regolare avvio della stagione 2020 di Formula 1 che, ancora oggi, non ha una data di partenza. Intanto la FIA ha prolungato lo stop per i team.

Da notare, inoltre, che Leclerc è tornato sul possibile addio di Vettel alla Ferrari dichiarando che rispetterà qualsiasi decisione del suo attuale compagno di squadra con cui, dopo le difficoltà dello scorso anno, sembra essere tornato il sereno. Intanto, secondo nuovi rumors il rinnovo di Vettel con la Ferrari diventa sempre più difficile.

Nel frattempo, Hamilton ha minimizzato i rumors legati ad un suo possibile passaggio in Ferrari. L’ipotesi, che circola da diversi mesi, al momento non ha trovato ancora una conferma e il possibile passaggio in Ferrari del pluri campione del mondo, in sostituzione di Vettel, diventa sempre più improbabile.

Secondo nuove indiscrezioni, Ferrari avrebbe accettato il taglio del budget per i team di Formula 1 precisando, però, che tale taglio dovrà entrare in vigore soltanto tra qualche anno avviando così un vero e proprio periodo di transizione per il campionato e per tutti i team coinvolti. Segnaliamo anche le nuove dichiarazioni di Montezemolo sulla competitività della Ferrari in vista della ripartenza stagione 2020 di Formula 1.

Se Ferrari dovesse abbandonare la Formula 1 nel corso dei prossimi anni, dando seguito alle indiscrezioni di queste ultime settimane, il futuro di Maranello nel mondo delle competizioni potrebbe essere legato al WEC, il campionato del mondo di endurance.

Maserati

In casa Maserati si torna a parlare del progetto della nuova super-sportiva Maserati MC20. La vettura, che sarà presentata in via ufficiale a settembre, potrebbe arrivare sul mercato in ritardo. A causa dell’emergenza Coronavirus, infatti, la sportiva potrebbe arrivare solo nel 2021, almeno in alcuni mercati internazionali.

In tema Maserati, segnaliamo anche il progetto Maserati Genesi, una concept car che prova ad anticipare quella che potrebbe essere la nuova generazione di GranTurismo, un progetto atteso al debutto già nel corso del 2021.

Jeep

Dal Sud America arrivano nuove indiscrezioni su di una possibile espansione della gamma Jeep con il lancio di un nuovo SUV a sette posti che potrebbe arrivare sul mercato con il nome di Jeep Grand Compass.

In casa Jeep si registrano novità per il mercato brasiliano. In particolare, in questi giorni arriva la conferma del futuro debutto della Wrangler Rubicon e del nuovo motore 1.3 per la Jeep Renegade. Le novità in questione saranno disponibili nel corso delle prossime settimane.

Intanto, negli USA, è partita una class action contro Jeep a causa del caso “death wobble”, un problema che affligge alcuni modelli di Wrangler oltre al pick-up Gladiator e che ha spinto diversi clienti del brand americano ad avviare la class action.

FCA

Con l’inizio della settimana FCA ha ripreso la produzione in Italia. Come già preannunciato nei giorni precedenti, il gruppo ha riavviato le sue attività nel nostro Paese partendo dalla Sevel di Atessa dove viene realizzato il Fiat Ducato. Lo stabilimento dedicato ai veicoli commerciali riprende le sue attività ma non ancora in modo completo e rispettando i nuovi protocolli di sicurezza.

La ripresa produttiva in Italia rappresenta un passo importante per FCA in vista di un ritorno alla normalità con la “fase 2” dell’emergenza Coronavirus. Ecco il commento di FCA alla ripresa produttiva con le parole del responsabile dell’area EMEA Pietro Gorlier rilasciate alla stampa nelle ore successive l’apertura dello stabilimento della Sevel.

Da notare, inoltre, che FCA prevede di riprendere la produzione di motori in Italia negli stabilimenti di Termoli e Pratola Serra. Come confermato sul finire della settimana dai sindacati, infatti, le attività produttive negli stabilimenti riprenderanno dalla prossima settimana.

Nel frattempo, in Nord America la situazione è ben diversa. La ripresa produttiva di FCA è rinviata alla seconda metà del mese di maggio, in accordo a decisioni analoghe prese anche da altri costruttori americani come General Motors e Ford. 

Da notare, inoltre, che secondo alcuni analisti i costruttori americani hanno poco tempo per riavviare la produzione per evitare una crisi.  Nel frattempo, la riapertura di almeno uno stabilimento americano di FCA è stata rinviata a data da destinarsi. 

In questa settimana segnaliamo anche l’arrivo di un nuovo prodotto di Leasy. Si tratta dell’app Leasy CarCloud, la nuova applicazione che semplifica la gestione degli abbonamenti per l’auto con Leasy garantendo l’accesso a diverse funzionalità particolarmente interessanti. Leasy ha anche lanciato la nuova formula di noleggio FLEXRENT. Da notare, inoltre, che l’accordo di pooling tra Tesla e FCA in Europa si sta dimostrando vincente per entrambe le parti.

In India, per contrastare gli effetti dell’emergenza Coronavirus, FCA ha promesso una serie di aiuti finanziari e ha avviato un ambizioso programma che mira a sostenere la diffusione delle vendite online di auto, uno strumento che potrebbe rappresentare un’importante vantaggio per il futuro.

In Nord America il gruppo FCA sta per lanciare il nuovo Dodge Durango. In questi giorni sono arrivate le prime indiscrezioni sulle motorizzazioni. Tra le novità in arrivo ci saranno anche nuove unità dotate di sistema mild hybrid. Da notare che Dodge potrebbe lanciare un modello completamente elettrico in futuro.

Dagli USA, intanto, registriamo l’arrivo di un nuovo premio per la Chrysler Pacifica 2021.  Da segnalare, inoltre, che FCA ha avviato una serie di importanti iniziative in sostegno dei clienti in Canada dove l’epidemia di Coronavirus è ancora diffusa. Negli USA, invece, è stato lanciato il programma ORE per la vendita di auto a distanza. Al programma hanno aderito circa un terzo delle concessionarie del gruppo.

Da segnalare, inoltre, che negli USA si registra una nuova azione legale contro FCA. L’azienda, infatti, è stata accusata di aver venduto auto difettose consapevolmente con milioni di unità che sarebbero afflitte da un problema al motore che era già noto all’azienda.

In questi giorni è arrivata una notizia legata ai compensi erogati da FCA agli eredi di Marchionne, il manager scomparso nel luglio del 2018. Per gli eredi del manager che ha guidato l’azienda in momenti molti difficili sono arrivati compensi per oltre 20 milioni di Euro.

Tra  i render della settimana dedicati al mondo delle quattro ruote italiano segnaliamo anche una versione moderna della Lancia Delta HF Integrale, un modello iconico del brand Lancia e, più in  generale, del mondo dei motori italiano che rivive, solo in digitale, con questo nuovo progetto.

In quest’articolo pubblicato nei giorni scorsi abbiamo approfondito nel dettaglio il funzionamento del sistema Uconnect 5, il nuovo sistema di infotainment utilizzato dai modelli più recenti del gruppo FCA e che rappresenterà un punto di riferimento anche per il futuro.

Chiudiamo il riepilogo delle news dedicate al gruppo FCA con la conferma ufficiale legata all‘annuncio dei risultati del primo trimestre del 2020. L’azienda, infatti, ha ribadito che annuncerà tali risultati il prossimo 5 maggio.

Con questa news termina la nostra rubrica domenicale relativa alle migliori news della settimana. Il prossimo appuntamento è fissato per domenica 10 maggio. Vi ricordiamo di continuare seguirci in questi giorni, sia dal sito che dai nostri canali social (trovate tutti i link utili ad inizio articolo), per tutti gli aggiornamenti sul mondo delle quattro ruote italiano

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento