in

Montezemolo: “La Ferrari non è competitiva”

La mancanza di competitività delle auto è il tallone d’Achille della Ferrari secondo Montezemolo

Luca Cordero di Montezemolo

La Ferrari è in attesa di un nuovo titolo mondiale dal 2007 e sebbene siano stati in grado di essere competitivi un paio di volte, finora non sono stati in grado di ottenere un campionato. Competere contro la Mercedes è una sfida, ma conta anche la mancanza di competitività. Ciò disturba l’ex presidente della Ferrari, Luca di Montezemolo. 

In una conversazione con Speedweek Montezemolo afferma: “Mi dà fastidio che la Ferrari sia senza titolo dal 2007 con Kimi Raikkonen. Ma ciò che mi preoccupa ancora di più è che non riusciamo a tenere aperto il campionato fino all’ultima gara” , l’italiano dice che la Ferrari ha dovuto abbandonare un po’ troppo presto la possibilità di vincere il campionato negli ultimi anni. “Ovviamente non è divertente se il titolo si perde nell’ultima gara dell’anno. Abbiamo mantenuto l’occasione e la speranza in vita un paio di volte, ma non è stato così per anni. È un peccato.”

Secondo Montezemolo, ciò è dovuto principalmente all’instabilità della squadra italiana. “Il motivo principale: la mancanza di competitività delle auto, oltre a problemi di stabilità. Ma abbiamo anche altri fattori, le tattiche di gara e i piloti”.

“Se vuoi vincere in Formula 1, tutti questi elementi devono essere perfettamente bilanciati” e creare questo equilibrio è ciò con cui la Ferrari sta lottando. La Ferrari ha anche un nuovo capo squadra dal 2019, che ovviamente ha anche qualche effetto: “Mattia Binotto è instancabile” .

Montezemolo ha anche detto che per la squadra è importante avere un primo pilota, poiché ha avuto esperienza con questo in passato. “Schumacher aveva diversi piloti al suo fianco: Eddie Irvine, Rubens Barrichello, Felipe Massa. Ed era chiaro chi fosse il primo pilota.”

Ti potrebbe interessare: Ferrari deve far capire a Vettel e Leclerc per chi stanno guidando secondo Montezemolo

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento