in

Fiat Chrysler: uno sguardo più approfondito a Uconnect 5

Uno sguardo più approfondito sul nuovo Uconnect 5 di Fiat Chrysler che debutterà entro fine anno

FCA Uconnect 5

Fiat Chrysler Automobiles ha fatto dare una sbirciatina al mondo al suo sistema di infotainment Uconnect 5 di prossima generazione che debutterà nella Chrysler Pacifica del 2021. Uconnect si caratterizza per essere uno dei sistemi di infotainment più facili da usare tra quelle presenti sul mercato. Uconnect 5 promette di essere più veloce, più forte e più intelligente che mai, ma ci vorrà un po’ di tempo prima che diventi ufficialmente disponibile nella Pacifica del 2021 entro la fine dell’anno.

Fiat Chrysler ha già confermato che Uconnect 5 sarà basato su un hardware molto più potente: la nuova architettura Atlantis dovrebbe essere cinque volte più veloce del sistema attuale, comprendente un processore più potente, 6 GB di RAM e fino a 64 GB di memoria a stato solido. L’elaborazione aggiuntiva e la potenza grafica aiuteranno Uconnect 5 a spingere tre volte più pixel di prima – fino alla risoluzione ultra HD per schermi di grandi dimensioni come il display da 10,1 pollici nel prossimo 2021 Pacifica o il grande schermo da 12,3 pollici nel Ram 1500.

Uconnect 5 offre inoltre supporto per più display, consentendo alla suite di infotainment centrale di alimentare anche un quadro strumenti digitale, intrattenimento per i sedili posteriori o altri display secondari.Come la tecnologia attuale, il sistema Uconnect di quinta generazione includerà la connettività LTE 4G e sfrutterà meglio tale connessione con una capacità migliorata per gli aggiornamenti over-the-air al firmware del veicolo. Fiat Chrysler in precedenza ha suggerito che l’hardware è stato realizzato pensando a un eventuale percorso di aggiornamento wireless 5G, anche se non sappiamo ancora come sarà questa roadmap.

L’integrazione degli smartphone raggiungerà il livello successivo con radio Bluetooth migliorate che consentono la connessione simultanea di due telefoni, il che dovrebbe tornare utile per le famiglie, nonché il supporto wireless per Android Auto e Apple CarPlay. Fiat Chrysler continuerà a supportare connessioni USB per supporti, dati e ricarica rapida con le porte USB Type-A (fino a 2,4 A) e Type-C (fino a 3,0 A) disponibili.

Dietro l’hardware c’è una nuova piattaforma software. Uconnect 5 che è ora basato su Android Oreo, che consente un nuovo livello di flessibilità e viene fornito con un ecosistema consolidato di contenuti pronti per l’adattamento. Android può essere allungato e compresso su qualsiasi cosa, dagli orologi da polso alle macchine da caffè intelligenti, quindi la flessibilità intrinseca della piattaforma ha permesso al team di progettazione di Uconnect di creare un’interfaccia in grado di adattarsi alle proporzioni standard, schermi ultra-ampi e persino display verticali, offrendo ai progettisti di cabine di FCA un’enorme libertà sulla forma e sulle dimensioni dello schermo.

Ti potrebbe interessare: UConnect Market: FCA lancia il nuovo servizio per fare acquisti dal display dell’auto

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento