in

Ford, GM e FCA: hanno poco tempo per riavviare la produzione prima di entrare in crisi

Ford, GM e FCA sono a corto di tempo, secondo gli esperti se non riavviano entro pochi giorni entreranno in crisi

FCA Ford General Motors
FCA Ford General Motors

Ford, GM e FCA sono a corto di tempo. Gli esperti del settore automobilistico affermano che le aziende dovranno riavviare le loro fabbriche di assemblaggio nordamericane nel mese successivo poiché i costi aumentano ogni giorno che passa con le linee che rimangono inattive. “Il costo per rimanere chiusi è immenso e alla fine rimarranno senza tempo e moriranno senza nuovo capitale”, ha affermato David Whiston, stratega azionario per le automobili statunitensi presso Morningstar Research Services. “Ecco perché è importante riavviare anche a fine maggio o giugno”. Ford, GM e FCA non hanno dichiarato una data di riavvio, anche se alcuni rapporti suggeriscono che stanno prendendo di mira il 18 maggio. 

Nel frattempo, General Motors e Ford Motor Co stanno bruciando circa $ 130 milioni a $ 150 milioni al giorno anche se le loro linee di assemblaggio sono stagnanti, ha detto. Ci sono costi come la sicurezza degli impianti, il personale addetto alle pulizie, le spese per mantenere in funzione determinate macchine, i costi della manodopera e così via. E, con molti stati ancora con l’ordine di isolamento domiciliare in mezzo alla pandemia di coronavirus, le vendite di nuovi veicoli sono in calo. La previsione di Cox Automotive per il volume totale delle vendite di nuovi veicoli leggeri di aprile è di 620.000 unità vendute nel mese, in calo del 53% rispetto allo scorso aprile e in calo del 37% rispetto allo scorso mese.

Ti potrebbe interessare: FCA, Ford e General Motors rinviano il riavvio della produzione in USA

 

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento