in

Ferrari un amore estivo per Lewis Hamilton

Lewis Hamilton minimizza le voci che lo collegano alla Ferrari spiegando che la Scuderia del cavallino rampante per lui è come un amore estivo

Lewis Hamilton
Lewis Hamilton

Lewis Hamilton minimizza le voci che lo collegano alla Ferrari spiegando che la Scuderia del cavallino rampante per lui è come un amore estivo. Il sei volte campione del mondo lo paragona ad un amore estivo e nonostante la sua ammirazione per la squadra spicca, ciò che dà alla Mercedes prevale, una relazione stabile a lungo termine, per la vita. Hamilton è stato nuovamente legato alla Ferrari a febbraio. Quindi né Toto Wolff né il pilota avevano iniziato a parlare del futuro. Lewis, che termina il suo contratto quest’anno, afferma di essere tranquillo per il 2021 e nega che ci sia fretta di raggiungere un nuovo accordo.

“Abbiamo parlato dei nostri obiettivi e dei nostri impegni, quindi non ho mai avuto fretta”, ha detto Hamilton in un’intervista congiunta con Toto Wolff su Sky F1. L’ex pilota di F1 Martin Brundle ha chiesto a Hamilton se gli è mai venuto in mente il pensiero di vincere in futuro con la Ferrari. Lewis ha spiegato che per lui la Ferrari è come un amore estivo. Il britannico è consapevole che Mercedes gli offre una relazione a lungo termine e sebbene riconosca l’ammirazione che prova per la Scuderia, sottolinea quanto sia attraente la sicurezza di appartenere a una famiglia per tutta la vita.

“Penso che guidare per la Ferrari sia una cosa a breve termine. Se guardi i piloti che hanno corso per la Ferrari, ovviamente è una squadra fantastica e la macchina è molto carina in rosso. Ho quel rosso sul mio casco”, ammette Lewis Hamilton. “Il rosso è il colore della passione, dell’amore o di qualunque cosa tu voglia, ma ciò che Mercedes ha fatto per i suoi piloti, anche Stirling Moss fa ancora parte del team, lo riconoscono e tu diventi parte di un retaggio e di un partner per la vita, qualcosa che penso sia super attraente “, dice.

Lewis Hamilton spiega perché crede che lui e Toto formino una squadra vincente. Il fatto che abbiano personalità simili, ad esempio, aiuta. “Eravamo come magneti, siamo stati attratti l’uno dall’altro. Avevo bisogno di Toto per fare quello che ha fatto con la squadra e aveva bisogno che io facessi quello che ho fatto in macchina”, ha detto.

“Le nostre personalità sono abbastanza simili, siamo entrambi testardi e determinati. I miei obiettivi nella vita sono che voglio vincere. Devo pensare a quali persone voglio intorno a me per raggiungere questo obiettivo e questo è ciò che fa Toto”, afferma Lewis Hamilton. “Fondamentalmente c’è fiducia tra di noi. Il team ha bisogno di Lewis e Lewis ha bisogno del team”, riassume Wolff per finire.

Ti potrebbe interessare: Lewis Hamilton è avvertito: Leclerc correrà grossi rischi per soffiargli il titolo

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento