in

Alfa Romeo Giulietta 2021: ecco come sarebbe la nuova generazione

Il designer italiano Gianmarco Giacchina ci mostra come sarebbe stata secondo lui la nuova Giulietta

Alfa Romeo Giulietta 2021 concept

Dopo aver smesso di produrre la Mito, Alfa Romeo ha deciso che metterà la parola fine anche alla produzione dell’Alfa Romeo Giulietta entro la fine di quest’anno. Al suo posto, la casa automobilistica di Arese prevede di presentare almeno due SUV. La versione di produzione del concept Tonale sarà uno di questi.

In molti si aspettavano un aggiornamento della Giulietta utilizzando la piattaforma Giorgio usata per Giulia e Stelvio. La trazione posteriore avrebbe reso la compatta un’auto sicuramente allettante per molte persone.

Alfa Romeo Giulietta 2021 concept
Alfa Romeo Giulietta 2021 concept profilo laterale

Alfa Romeo Giulietta 2021: la nuova generazione immaginata da un designer italiano

Se ciò non bastasse, la casa automobilistica milanese ha deciso di togliere dalla roadmap le nuove generazioni delle GTV e 8C. La ricerca e lo sviluppo di queste due vetture ad alte prestazioni è stata bloccata molto probabilmente per consentire agli ingegneri del Biscione di concentrarsi sui segmenti più redditizi.

Fortunatamente, qualche settimana fa Alfa Romeo ha presentato le prestanti Giulia GTA e GTAm con motore V6 biturbo da 2.9 litri capace di sviluppare una potenza di 540 CV. Tuttavia, parliamo di sportive in edizione limitata in quanto il marchio di FCA prevede di produrre solo 500 esemplari per tutto il mondo.

Alfa Romeo Giulietta 2021 concept

A questo punto possiamo soltanto immaginare le potenzialità di una nuova Alfa Romeo Giulietta con la stessa piattaforma utilizzata per la Giulia GTA. Sicuramente la Mercedes-AMG A 45 S inizierebbe a tremare. Sfortunatamente, però, questo è soltanto un’ipotesi.

In ogni caso, in questo articolo trovate un interessante progetto digitale realizzato dal designer italiano Gianmarco Giacchina che immagina la Giulietta 2021 con l’ultima filosofia di design adottata dal brand di Arese sugli ultimi prodotti. In particolare, il concept dispone di vari tratti estetici presi in prestito dal Tonale, dei cerchi presti dalle vetture Quadrifoglio, un frontale in fibra di carbonio, dei finestrini senza cornici e un doppio terminale di scarico.