in

Alfa Romeo Tonale, Maserati Ghibli Hybrid, fusione FCA-PSA: le migliori news della settimana

Ecco le migliori news della settimana dal 6 al 12 luglio

Alfa Romeo Fiat Ferrari Maserati Jeep FCA news

Bentornati su ClubAlfa.it per il secondo appuntamento di luglio con la nostra rubrica domenicale dedicata alle migliori news della settimana. In questi ultimi sette giorni, dal 6 al 12 luglio, abbiamo registrato un gran numero news relative al marchio Alfa Romeo ed al gruppo FCA oltre che, naturalmente, a tutto il mondo delle quattro ruote italiano.

Per quanto riguarda Alfa Romeo, in questi giorni sono arrivate importanti conferme sul futuro di Alfa Romeo. In particolare, FCA ha confermato che l’Alfa Romeo Tonale arriverà sul mercato senza subire ritardi. Il progetto, quindi, dovrebbe entrare in produzione nello stabilimento di Pomigliano d’Arco rispettando quanto indicato dal piano industriale. Da notare anche l’arrivo dati di vendita negativi per Alfa Romeo in Europa.

Nel frattempo si avvicina sempre di più il debutto della Maserati Ghibli Hybrid. Il primo progetto del piano industriale di Maserati verrà presentato la prossima settimana. La casa italiana ha nuovamente confermato la data di lancio rilasciando anche un nuovo teaser. Nel frattempo, nuovi prototipi della Ghibli si mostrano in strada.

Da notare, intanto, l’arrivo di importanti conferme su di un nuovo modello Ferrari in arrivo nel corso del prossimo anno. Si tratterà di una versione potenziata della Portofino che potrebbe utilizzare l’ultima versione del V8 della casa di Maranello, lo stesso propulsore della Roma.

Tra le principali news della settimana, inoltre, troviamo ancora nuove informazioni sulla fusione tra FCA e PSA. L’operazione, infatti, è sotto indagine da parte della Commissione europea, per via della possibile posizione dominante che il gruppo potrebbe avere nel settore dei veicoli commerciali. La data conclusiva dell’indagine è stata posticipata.

Prima di procedere oltre, vi ricordiamo di seguirci anche sui nostri canali social per continuare ad essere sempre aggiornati in tempo reale sulle novità di Alfa Romeo e su tutti i marchi del gruppo FCA. Trovate le news di ClubAlfa.it su Facebook Twitter  e sul nostro canale Telegram.  Potete seguirci anche su Instagram con il nostro account ufficiale che offre ogni giorno immagini nuove a tema Alfa Romeo. E’ possibile seguire le news di ClubAlfa.it anche su Filpboard, sia in versione web che tramite app dedicata.

Ricordiamo che le news di ClubAlfa.it sono disponibili anche tramite Google News, l’applicazione di Google per dispositivi Android, iPhone, iPad e web. Per essere certi di seguire tutti gli aggiornamenti quotidiani pubblicati dal sito, cliccate sul link qui di sopra e, dopo aver effettuato il login con il vostro account Google, cliccate sulla stella del tasto “Segui”.

Alfa Romeo

In questi giorni è arrivata un’importantissima conferma in merito al lancio dell’Alfa Romeo Tonale, il nuovo C-SUV derivato dal Tonale Concept presentato lo scorso anno. Il progetto, che sarà prodotto nello stabilimento di Pomigliano d’Arco, arriverà sul mercato entro i tempi previsti come confermato da Pietro Gorlier, numero uno di FCA per l’area EMEA.

Uno dei progetti più importanti del futuro di casa Alfa Romeo è l’Alfa Romeo B-SUV, modello atteso per il 2022 (ma potrebbe essere stato posticipato al 2023) che sarà anche il primo progetto sviluppato da un marchio FCA su base PSA. Ecco quelli che le opzioni più probabili per il nome del nuovo progetto. 

Tra i progetti del futuro di Alfa Romeo, invece, non ci sarà l’Alfetta, almeno per il momento. Una possibile ammiraglia di nuova generazione per il marchio Alfa Romeo arriverà soltanto nel caso in cui in futuro si registri un’importante crescita delle vendite per il marchio. Stessa sorte dell’Alfetta tocca all’E-SUV. Questo modello, preannunciato in passato, non sarà fatto sino ad ulteriori cambi di programma. 

Nel frattempo, in rete, ci si continua a chiedere se la Giulia avrà o meno una nuova generazione. Al momento, non ci sono ancora conferme ufficiali in quanto l’azienda non avrebbe ancora preso una decisione definitiva sul futuro della segmento D del marchio italiano. Anche per la Giulietta il futuro è tutto da scrivere dopo l’imminente fine della produzione del modello attuale.

Da segnalare anche un nuovo render dedicato all’Alfa Romeo Giulia. Questo progetto immagina la berlina con alcuni dettagli ripresi dal Tonale Concept, il prototipo che anticipa il C-SUV in uscita il prossimo anno come previsto dal piano industriale di Alfa Romeo.

In tema di render, segnaliamo anche un render che prova ad immaginare il restyling dello Stelvio. Da notare anche l’arrivo di un nuovo render che immagina una versione moderna della Montreal, uno dei modelli più iconici della gamma Alfa Romeo.

Alfa Romeo Giulia e Stelvio Quadrifoglio Racing Edition foto live Ginevra 2019

In questa settimana, inoltre, è stato rubato uno dei 15 esemplari di Stelvio Quadrifoglio Racing, la serie speciale del SUV sportivo della casa italiana che era stata presentata lo scorso anno per celebrare al meglio il ritorno in Formula 1 del marchio italiano.

Passiamo ora ai dati di vendita di Alfa Romeo. In questi giorni, infatti, abbiamo analizzato le vendite di Alfa Romeo in Europa nel corso del primo semestre. Come prevedibile, il marchio italiano ha registrato un netto calo delle consegne in tutti i principali mercati europei. In molti casi, Alfa Romeo ha registrato un calo più marcato rispetto al resto del mercato.

Per provare a rilanciare le sue vendite nel corso delle prossime settimane, Alfa Romeo ha svelato nuove offerte per Giulia e Stelvio in pronta consegna. I due modelli di segmento D saranno protagonisti di un’offerta davvero interessante per tutto il mese di luglio.

La stagione 2020 di Formula 1 è appena iniziata ma Alfa Romeo guarda già al suo futuro. Secondo le ultime indiscrezioni, infatti, Kimi Raikkonen lascerà la Formula 1 alla fine di questa stagione lasciando così una monoposto libera per un nuovo pilota del team Alfa Romeo.

Fiat

Buone notizie per la Fiat 500L. Dopo oltre tre mesi, infatti, la produzione della 500L è ripresa. Lo stabilimento di Kragujevac in Serbia, infatti, è tornato in attività dopo il maxi stop legato alla pandemia di Coronavirus ed al conseguente crollo delle richieste da parte del mercato.

Nel frattempo, Fiat sta lavorando ad un importante restyling della Fiat Panda. La segmento A della casa italiana dovrebbe registrare il debutto di un nuovo aggiornamento entro la fine dell’anno in corso come confermato anche da recenti indiscrezioni.

Nonostante un netto rallentamento registrato nel corso del 2020, a causa della pandemia, la Fiat Cronos ha raggiunto un importante traguardo produttivo. La berlina, venduta in Sud America, ha, infatti, superato quota 100 mila unità prodotte nello stabilimento di Cordoba in Argentina. 

Intanto dal Brasile arrivano buone notizie per la Fiat Strada 2021. La nuova versione del pick-up del marchio italiano, infatti, ha registrato un buon riscontro commerciale nel corso della prima settimana di disponibilità sul mercato.

Da notare, inoltre, che FCA ha conquistato la leadership di vendite del mercato sudamericano nel corso del secondo trimestre del 2020 grazie, soprattutto, all’apporto fondamentale dato dal marchio Fiat che continua a rappresentare un importante riferimento per il gruppo.

Ferrari

Secondo alcune indiscrezioni, Ferrari starebbe lavorando ad una versione più potente della Portafino. Il prossimo anno, infatti, la casa di Maranello potrebbe lanciare una nuova supercar, erede della Portofino, con il motore della Roma, l’ultimo progetto svelato da Ferrari. Vediamo anche un video che ci mostra una Ferrari 308 GTB Gruppo 4 con cambio manuale in azione.

Alla fine di questa stagione Vettel lascerà Ferrari dopo diversi anni caratterizzati da tanti GP vinti ma nessun titolo.  La squadra tedesca continuerà a puntare su Hamilton e Bottas. Vettel ha rilasciato nuove dichiarazioni sul suo futuro facendo chiarezza su diversi aspetti di quello che accadrà nel corso dei prossimi mesi.

In questa settimana, Mercedes ha confermato di non aver alcun interesse a proporre un contratto a Vettel per la prossima stagione. Da notare, inoltre, che anche Red Bull ha annunciato di non essere interessata a Vettel per il 2021 mentre Aston Martin, per il suo debutto in Formula 1, avrebbe pensato proprio all’attuale ferrarista.

Da notare, inoltre, che anche Haas sarebbe interessata a Vettel che, quindi, difficilmente potrà lottare per il titolo la prossima stagione ma non dovrebbe fare troppa fatica a trovare una monoposto da portare in pista.

Sebastian Vettel

Nel frattempo, Binotto ha anticipato che Ferrari è al lavoro per anticipare l’arrivo degli aggiornamenti per la monoposto di Formula 1. La vettura dovrebbe ricevere gli attesi aggiornamenti, che dovrebbero migliorare le performance, in anticipo rispetto ai tempi previsti in precedenza. Binotto ha anche commentato le difficoltà registrate da Ferrari nel primo GP stagionale. 

Secondo Leclerc, inoltre, gli aggiornamenti in arrivo per la monoposto Ferrari saranno fondamentali. Per il giovane pilota, infatti, le novità tecniche in arrivo potranno garantire una sostanziale crescita prestazionale andando a ridurre il gap con la concorrenza.Tra le novità in arrivo per la monoposto troviamo una nuova ala e alcuni accorgimenti particolari.

Intanto Ferrari ha ricevuto degli avvertimenti dalla FIA per la violazione del protocollo anti COVID-19 messo a punto per ridurre il rischio di contagi all’interno del circus.. Anche Mercedes ha ricevuto un avvertimento per lo stesso motivo.

La seconda gara stagione, il GP della Stiria, si conclude con una vittoria di Hamilton, che si riscatta dopo il brutto risultato ottenuto nella prima gara. Per Ferrari, invece, si registra una vera e propria disfatta con Leclerc che elimina Vettel ed è poi costretto al ritiro.

Leclerc, subito dopo la gara, ha ammesso le sue colpe confermando che l’errore che ha portato al ritiro di entrambe le monoposto di Maranello è stato solo suo. Vettel, invece, ha dichiarato di non aspettarsi l’attacco da parte di Leclerc in quel determinato frangente. 

Binotto, nonostante la delusione per l’esito del Gran Premio, ha dichiarato di non voler cercare il colpevole della disfatta ma di voler concentrarsi sulla risoluzione dei problemi della monoposto Ferrari che, dopo le prime due gare, ha dimostrato di non essere a livello della concorrenza.

Maserati

E’ quasi tutto pronto per il debutto ufficiale della Maserati Ghibli Hybrid, primo modello del nuovo piano industriale di Maserati a fare il suo debutto. La nuova versione elettrificata della Ghibli sarà svelata in via ufficiale tra pochi giorni. Da notare anche l’arrivo delle ultime foto spia del restyling della Ghibli seguite poi anche dall’ultimo teaser che conferma l’imminente debutto del nuovo modello.

Maserati Ghibli Hybrid teaser finale

In quest’articolo scopriamo tutti i dettagli relativi al progetto della Maserati BiTurbo, modello che ha rappresentato, sino al 1992, un importantissimo punto di riferimento della gamma di vetture del Tridente. Da segnalare, inoltre, il video di una Maserati MC12 GT1 impegnata a Spa.

In questa settimana è arrivata la conferma di un altro personaggio noto del mondo sportivo italiano che ha scelto Maserati. L’attuale CT della nazionale italiana di calcio, Roberto Mancini, ha infatti ritirato il suo nuovo Maserati Levante Trofeo, versione esclusiva e sportiva del SUV prodotto nello stabilimento di Mirafiori.

Jeep

Uno dei progetti più importanti per il futuro di Jeep è rappresentato dalla nuova generazione della Jeep Grand Cherokee, sviluppata a partire dalla piattaforma Giorgio. Il progetto, in questi giorni, si mostra in una serie di nuovi render che provano ad anticipare quello che sarà il suo futuro design. Da segnalare anche un render che ci mostra una versione moderna della Cherokee XJ.

Nel frattempo, negli USA, il marchio Jeep ha appena presentato una nuova versione della Jeep Renegade. Si tratta della Orange Edition che offre un comparto tecnico completo ed una dotazione rinnovata rispetto alle versioni tradizionali. Da notare che la Wrangler tornerà a proporre una versione Willys dal prossimo anno. 

Jeep Wrangler 2019 KBB

In questa settimana è iniziata la commercializzazione del Gladiator EcoDiesel negli USA. Questa variante del pick-up della casa americana può contare sul motore a gasolio già disponibile sulla Wrangler. Da segnalare anche il debutto del Gladiator Mojave. 

Chiudiamo le news relative al marchio Jeep di questa settimana con un video di una drag race tra il Jeep Grand Cherokee Trackhawk e un esemplare di Lamborghini Urus, il SUV sportivo della casa italiana.

FCA

Anche questa settimana si torna a parlare della fusione tra FCA e PSA. L’operazione continua e in questi giorni lla Commissione europea ha annunciato una proroga per l’indagine sulla fusione che ora ha come termine ultimo il prossimo 13 novembre. 

Un’importante parte del futuro di FCA è rappresentata dall’elettrificazione. Oltre alla gamma di modelli a zero emissioni e all’elettrificazione della gamma Maserati, il gruppo FCA prevede il lancio di diversi motori mild hybrid. Secondo le ultime indiscrezioni, FCA presenterà almeno due motori mild hybrid nei prossimi mesi.

Per il futuro FCA punterà fortissimo sull’elettrico. In questi giorni, il numero uno dell’area EMEA di FCA, Pietro Gorlier, è tornato a parlare del futuro del mercato italiano sottolineando l’importanza di investimenti pubblici per sostenere lo sviluppo della mobilità elettrica nel corso dei prossimi anni.

In futuro anche Lancia potrebbe trovare spazio sul mercato grazie alla fusione tra FCA e PSA. Un nuovo render immagina una versione moderna della Lancia Musa derivata dall’Opel Mokka, uno dei modelli che potrebbe rappresentare il punto di partenza dei futuri B-SUV di casa FCA dopo la fusione con PSA.

Da notare che il rilancio di Lancia potrebbe passare per la creazione di una gamma SUV, seguendo  la stessa linea che FCA seguirà per il marchio Alfa Romeo che potrà contare su tre SUV. Un render immagina anche una versione moderna della Lancia Fulvia con diverse configurazioni di carrozzeria. Segnaliamo un video dedicato ad un esemplare da oltre 500 CV della Delta Integrale HF. 

Nel frattempo, in Nord America, FCA deve fare i conti con un focolaio di coronavirus nello stabilimento di Toledo. I lavoratori del sito hanno avviato una lunga serie di proteste dopo che i casi di contagio avrebbero superato quota 25 casi.  FCA ha anche annunciato lo stop per il terzo turno di lavoro nello stabilimento di Windsor.

In questi giorni, inoltre, FCA ha annunciato di aver raggiunto quota 3 mila ventilatori polmonari per combattere l’emergenza sanitaria. L’obiettivo è stato raggiunto grazie ad un incremento della produzione giornaliera passata da 8 a 80 unità.

In questi giorni, FCA ha annunciato un richiamo di quasi 1 milione di unità negli Stati Uniti. Tra i modelli troviamo il SUV Dodge Nitro model year 2007-2011 e i minivan Chrysler Town & Country e Dodge Grand Caravan 2008-2010.

Con questa news termina la nostra rubrica domenicale relativa alle migliori news della settimana. Il prossimo appuntamento è fissato per domenica 19 luglio. Vi ricordiamo di continuare seguirci in questi giorni, sia dal sito che dai nostri canali social (trovate tutti i link utili ad inizio articolo), per tutti gli aggiornamenti sul mondo delle quattro ruote italiano

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI