in

F1: Avvisi a Ferrari e Mercedes per aver trascurato il protocollo Covid-19

La FIA ha inviato un avviso sia alla Mercedes che alla Ferrari per aver violato le misure di sicurezza stabilite contro il covid-19

Mercedes e Ferrari
Mercedes e Ferrari

La FIA ha inviato un avviso sia alla Mercedes che alla Ferrari per aver violato le misure di sicurezza stabilite contro il covid-19. Valtteri Bottas e Charles Leclerc non sono stati al Red Bull Ring questa settimana e sono partiti per la loro casa a Monaco, dove a volte hanno avuto contatti con gli altri senza indossare una mascherina. La FIA ha il compito di far rispettare il grande piano che hanno preparato per disputare la stagione senza infezioni da Covid-19. Questo è il motivo per cui la Federazione ha inviato avvisi a Mercedes e Ferrari.

Il giovane pilota della Scuderia del cavallino rampante ha partecipato a una cena di compleanno per la sorellina della sua ragazza, ma afferma di aver fatto due test negativi prima di tornare. ” Ho fatto due prove prima di tornare ” , ha detto Leclerc per risolvere la controversia in merito. Bottas si difende dicendo che non ci sono ragioni per non viaggiare tra le gare. Questo ovviamente prendendo le necessarie misure di sicurezza, secondo il pilota finlandese.

” Non c’è alcuna differenza tra stare qui con la squadra o andare a casa. In termini di sicurezza, non vedo una sola differenza”, ha detto Bottas. La FIA ha già dato loro il primo avvertimento e si spera che episodi del genere non accadano più. “Abbiamo comunicato loro un avvertimento. Se commettono un altro reato, porteremo la questione ai commissari ” , ha detto un portavoce della FIA.

Ti potrebbe interessare: Mercedes e Ferrari chiedono chiarezza a Hamilton e Vettel

Sembra che le notifiche siano off!