in

Rubato uno dei 15 esemplari di Stelvio Quadrifoglio Racing

Una splendida Stelvio Quadrifoglio Alfa Romeo Racing è stata rubata ieri all’interno di una concessionaria in provincia di Reggio Emilia

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio Racing

Ha sicuramente un che di clamoroso il furto della splendida Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio in edizione speciale Alfa Romeo Racing. La SUV più esasperata del biscione, nata dalla collaborazione con la Sauber Engineering, è stata infatti trafugata ieri dalla concessionaria AutoStile di Pieve Modolena in provincia di Reggio Emilia.

Ai malviventi, ben organizzati, sono bastati un paio di minuti per infrangere le vetrate della concessionaria quindi spostare due ulteriori vetture e fare uscire la Stelvio Quadrifoglio Alfa Romeo Racing in men che non si dica. Peraltro, quello a disposizione della AutoStile di Pieve Modolena rappresentava l’unico esemplare disponibile nel nostro Paese dei 15 costruiti in edizione limitata.

L’ipotesi del furto su commissione

Secondo il gestore della concessionaria, la Stelvio Quadrifoglio Alfa Romeo Racing è stata oggetto di un vero e proprio furto su commissione. Con molta probabilità i ladri avevano previsto da tempo il colpo studiando anche la zona nel lungo periodo. La Stelvio era chiaramente di proprietà della concessionaria tanto che il proprietario l’aveva acquistata per soddisfare le esigenze di “clienti particolari” come ha dichiarato lui stesso, senza aver fretta di rivenderla. La vettura in ogni caso risultava in vendita sulle pagine del sito internet della concessionaria emiliana al prezzo di 199mila euro sebbene ora secondo il gestore sarà destinata con molta probabilità ad un collezionista che non la adopererà mai su strada. In ogni caso l’unica consolazione potrebbe essere legata al fatto che la Stelvio Quadrifoglio Alfa Romeo Racing era stata assicurata contro il furto.

Vettura celebrativa

La Stelvio di cui sono andate completamente perse le tracce, rappresenta un prodotto unico. La vettura, assieme alla Giulia, era stata presentata al Salone dell’Auto di Ginevra del 2019 come serie speciale dotata della livrea della C38 di Formula 1 guidata lo scorso anno da Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi. La Stelvio Quadrifoglio Alfa Romeo Racing possiede uno scarico Akrapovič realizzato in titanio che produce un suono pazzesco proveniente dallo splendido V6 2.9 Bi-Turbo da 520 cavalli. I freni sono carbo-ceramici mentre il cambio è rimasto l’ottimo automatico ZF a 8 rapporti con levette in alluminio dietro al volante.

Oltre che per la livrea celebrativa, la Stelvio Quadrifoglio Alfa Romeo Racing si distingue per le grandi pinze dei freni rosse, le calotte degli specchietti in carbonio così come in carbonio è anche lo scudetto e gli inserti sulle minigonne; i cerchi sono da 19 pollici. Dentro ci sono sedili Sparco con guscio in carbonio che permette un guadagno di peso di quasi 30 chilogrammi con cuciture rosse a contrasto. Inserti in carbonio si ritrovano anche sul pomello del cambio. Si distingue anche per il logo celebrativo Alfa Romeo Racing.

Qui le immagini della vettura rubata.

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

3 Commenti

Lascia il tuo commento, condividi il tuo pensiero

Lascia un commento