in

Alfa Romeo Stelvio restyling, Maserati MC20, Stellantis: le migliori news della settimana

Ecco le migliori news della settimana

Bentornati su ClubAlfa.it per l’ultimo appuntamento del mese di gennaio con la nostra rubrica domenicale dedicata alle migliori news della settimana. In questi giorni, come del resto per tutto il mese di gennaio, abbiamo registrato l’arrivo di svariate news relative ad Alfa Romeo e, più in generale, al mondo delle quattro ruote ed al nuovo gruppo Stellantis. Di seguito vedremo un riassunto delle news da ricordare.

Partiamo da Alfa Romeo. Il marchio italiano ha, da alcuni giorni, un nuovo CEO, Jean-Philippe Imparato. Il manager, in questi giorni, ha rilasciato nuove dichiarazioni che anticipano in parte quello che sarà il futuro di Alfa Romeo. Da segnalare, inoltre, l’arrivo di nuove informazioni sull’Alfa Romeo Stelvio restyling, atteso al debutto entro la fine dell’anno in corso. Per il marchio italiano si è parlato anche della nuova Giulietta.

Si continua, inoltre,  a parlare del futuro di Stellantis. Il nuovo gruppo è diventato un riferimento delle news del mondo dei motori. In questi giorni si è parlato molto delle strategie di espansione di Stellantis, in particolare per quanto riguarda Cina, India e Brasile. Per l’Europa, invece, l’obiettivo dichiarato è quello di crescere nel settore delle elettriche. 

Da segnalare che Maserati ha conquistato un nuovo premio con la Maserati MC20, la sportiva che segna l’avvio del programma di rinnovamento del brand. Ferrari, in vista della stagione di Formula 1, ha avviato nuovi test sulla monoposto con i piloti, Leclerc e Sainz, che hanno evidenziato sensazioni positive in merito alla vettura.

In casa Fiat, invece, continua il successo della Nuova Fiat 500 Elettrica. La city car a zero emissioni sta registrando ottimi dati di vendita in Europa ed inizia a diventare un importante riferimento anche per le flotte che scelgono di puntare sull’elettrico. Intanto, Jeep annuncia la nuova gamma 80° Anniversario, realizzata per celebrare gli 80 anni del marchio, e il lancio della nuova Compass MY 2021 in Europa.

Prima di procedere oltre, vi ricordiamo di seguirci anche sui nostri canali social per continuare ad essere sempre aggiornati in tempo reale sulle novità di Alfa Romeo e su tutti i marchi del gruppo FCA. Trovate le news di ClubAlfa.it su Facebook Twitter  e sul nostro canale Telegram.  Potete seguirci anche su Instagram con il nostro account ufficiale che offre ogni giorno immagini nuove a tema Alfa Romeo. E’ possibile seguire le news di ClubAlfa.it anche su Filpboard, sia in versione web che tramite app dedicata.

Ricordiamo che le news di ClubAlfa.it sono disponibili anche tramite Google News, l’applicazione di Google per dispositivi Android, iPhone, iPad e web. Per essere certi di seguire tutti gli aggiornamenti quotidiani pubblicati dal sito, cliccate sul link qui di sopra e, dopo aver effettuato il login con il vostro account Google, cliccate sulla stella del tasto “Segui”.

Alfa Romeo

Con la nascita di Stellantis, Alfa Romeo ha un nuovo CEO. Si tratta di Jean-Philippe Imparato, manager francese in arrivo da Peugeot. Ecco come Imparato proverà a guidare il rilancio di Alfa Romeo nel corso dei prossimi anni in cui il brand dovrebbe registrare diversi investimenti.

Il nuovo CEO di Alfa Romeo ha visitato in questi giorni il Museo di Arese. Da notare che anche il desgin dei modelli Alfa Romeo è stato affidato ad un nuovo manager, Jean-Pierre Ploué  che si occuperà di tutti i nuovi progetti del brand.

Tra le novità in arrivo per il futuro prossimi di Alfa Romeo c’è spazio anche per il restyling dello Stelvio. La nuova versione del SUV potrà contare su diverse novità che andranno ad arricchirne il progetto. Ecco le ultime informazioni sul nuovo Stelvio restyling in arrivo entro fine 2021. 

Per il prossimo futuro del marchio, il mese di settembre sarà quello della verità. Tra poco tempo, infatti, la gamma Alfa Romeo inizierà a registrare le novità previste dal Piano Italia (a partire dal Tonale) e poi toccherà a Stellantis scegliere quali modelli realizzare in futuro.

Nel futuro di casa Alfa Romeo potrebbe esserci spazio anche per una nuova Alfa Romeo Giulietta. La possibile nuova generazione della segmento C del marchio italiano, uscita di produzione sul finire del 2020, dovrebbe presentare caratteristiche ben precise da berlina premium. 

In tema di dati di vendita, in questi giorni abbiamo pubblicato un confronto tra le vendite della Giulia e delle dirette rivali negli USA nel 2020. La berlina registra un leggero calo rispetto al 2019, a differenza di molte altre concorrenti in forte crisi, ma i volumi complessivi sono ancora limitati.

Il marchio Alfa Romeo può contare su di un fascino enorme nei confronti dei collezionisti. La conferma è arrivata dall’analisi delle auto vendute all’asta nel 2020. Secondo tale analisi, tra le auto più costose vendute all’asta ci sono diversi modelli Alfa Romeo. Segnaliamo, intanto, che un esemplare di Alfa Romeo 147 GTA sarà messo all’asta a febbraio. 

In tema di Alfa Romeo “classiche” segnaliamo un approfondimento sul progetto GTA-R 300 di Alfaholics. Il team realizza degli esemplari unici partendo dalla storica Alfa Romeo Giulia Sprint e questo modello è l’ultimo esempio delle loro capacità produttive.

Da segnalare anche la drag race tra un’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio ed una Mercedes-AMG A 45S. Intanto un esemplare di Alfa Romeo Giulietta Quadrifoglio Verde, risalente a qualche anno fa, stupisce in un test di velocità. 

Alfa Romeo Giulietta Quadrifoglio test Autobahn

Per tutti gli appassionati del marchio e del mondo delle quattro ruote, il Museo Alfa Romeo ha annunciato un calendario di 12 appuntamenti con conferenze backstage a cadenza mensile dedicate alla storia del marchio italiano.

Passiamo ora alla Formula 1. Il futuro di Alfa Romeo in Formula 1 è ancora tutto da scrivere. La nascita di Stellantis, infatti, potrebbe cambiare radicalmente le carte in tavola. In questi giorni sono emerse nuove ipotesi su quello che sarà il futuro di Alfa Romeo in Formula 1.  

Intanto Giovinazzi ha dichiarato di voler concentrarsi esclusivamente sull’Alfa Romeo e non su altri piloti. Per quanto riguarda le altre competizione, inoltre, segnaliamo una tripla vittoria dell’Alfa Romeo Giulietta Veloce TCR di Romeo Ferraris nel TCR Australia 

Fiat

La Nuova Fiat 500 Elettrica è stata scelta come modello di punta della flotta di Europ Assistance. La city car a zero emissioni del marchio italiano è sempre più un riferimento del settore delle quattro ruote e, in particolare, del mercato delle auto elettriche. Da segnalare che la vettura ha ottenuto ottimi risultati di vendita tra le elettriche in Europa rientrando nella Top 10 di dicembre.

fiat-500-elettrica

In vista dell’imminente restyling, in questi giorni sono emerse importanti novità in merito al sistema di infotainment del Fiat Toro, uno dei modelli di riferimento della gamma sudamericana del marchio italiano e protagonista di ottimi risultati di vendita. Il nuovo Toro dovrebbe portare diverse novità.  Intanto, dopo ben 23 anni esce di scena la prima generazione di Fiat Strada. 

Tra i progetti con cui Fiat andrà a rinnovare la sua gamma sudamericana c’è anche un inedito B-SUV su base Fiat Argo. In questi giorni sono emerse nuove informazioni in merito alla data del debutto del nuovo modello per il mercato brasiliano. Da notare che il nuovo progetto è stato avvistato anche in alcune foto spia.

Ferrari

Tra i video della settimana si segnala anche una sfida ad altissima velocità tra una Ferrari F8 Tributo ed una Porsche 911 Turbo S. Si tratta di due vetture molto diverse ma comunque in grado di garantire prestazioni davvero elevatissime. Intanto, una Ferrari 512 BB da 225.000 dollari è pronta a tornare su strada mentre una rarissima Ferrari 599 GTZ Nibbio Spyder Zagato sarà messa all’asta.

Da notare anche il debutto della Ferrari F8 Tributo di Wheelsandmore che eroga più di 800 CV. Segnaliamo anche l’analisi di Doug De Muro della Ferrari Roma che supera a pieni voti tutte le prove confermandosi come una delle aggiunte più interessanti della storia recente della gamma di modelli della casa di Maranello. Intanto un esemplare insolito di Ferrari GTC4 Lusso si mostra a Fiorano. 

Ferrari F8 Tributo Wheelsandmore

Per quanto riguarda la Formula 1, invece, in questi giorni ci sono stati i primi giri con la SF71H di Carlos Sainz sul tracciato di Fiorano. Da notare che anche Leclerc è sceso in pista a Fiorano confermando ottime sensazioni dalla nuova vettura. Leclerc ha espresso grande stima per Sainz. 

Maserati

La Maserati MC20 è la nuova sportiva con cui il Tridente ha dato il via al suo programma di rilancio e rinnovamento. In questi giorni, la vettura ha ottenuto un nuovo ed importante riconoscimento. La MC20 è stata, infatti, eletta la Supercar più bella dell’anno ottenendo un nuovo premio che ne certifica il successo.

Da notare, inoltre, che la Maserati MC20 è protagonista delle news di questa settimana anche per un nuovo accessorio, l’inedito copriauto mimetico che, di certo, rappresenterà uno degli accessori aggiuntivi più richiesti in assoluto da parte degli acquirenti.

Maserati MC20 copriauto mimetico

Maserati intanto ha rinnovato tutta la gamma australiana. Da segnalare, inoltre che il marchio del Tridente ha iniziato a collaborare con Dayco per ottimizzare la tecnologia ibrida in vista delle soluzioni del futuro.

Jeep

Quest’anno Jeep celebra i suoi primi 80 anni. Per festeggiare al meglio quest’importante traguardo, il marchio americano ha presentato la nuova gamma di serie speciali 80° Anniversario che includerà modelli specifici per Renegade, Gladiator, Compass e Wrangler. 

Il lancio della nuova serie speciale 80° Anniversario è anche l’occasione giusta, per Jeep, per annunciare il debutto della nuova Jeep Compass MY 2021, un importante aggiornamento del SUV prodotto a Melfi che si rinnova sotto diversi aspetti.

Nel frattempo, Jeep si prepara ad espandere la sua gamma di ibride plug-in. Per il prossimo futuro, infatti, è atteso il lancio del Gladiator 4xe che riprenderà le stesse caratteristiche tecniche della nuova Wrangler 4xe presentata pochi mesi fa.

Il marchio Jeep sta vivendo un periodo di forte crescita. La gamma del brand potrebbe registrare ulteriori espansioni nel corso dei prossimi anni. Dopo il lancio del Gladiator, che ha registrato eccellenti risultati di vendita, Jeep potrebbe lanciare un secondo pick-up caratterizzato da dimensioni inferiori rispetto al Gladiator. 

Secondo alcune indiscrezioni, un secondo pick-up di Jeep potrebbe arrivare in Sud America. Il marchio americano potrebbe realizzare un pick-up su base Jeep Renegade da lanciare in Brasile nel giro di poco tempo, ottimizzando i costi ed incrementando la sua gamma.

Segnaliamo, inoltre, che, secondo le ultime indiscrezioni, nel corso del prossimo futuro dovrebbe esserci il ritorno del Bantam Jeep Festival. La precedente edizione è stata cancellata per via della pandemia ma l’evento è ora pronto a fare il suo ritorno ufficiale.

Stellantis

Per gestire le possibili problematiche legate alla pandemia, il gruppo Stellantis ha avviato una massiccia campagna di test per individuare eventuali casi di COVID tra i dipendenti. In questi ultimi giorni, sono stati effettuati migliaia di test tra i dipendenti del gruppo a livello internazionale. In alcuni stabilimenti del Nord America, inoltre, Stellantis distribuirà direttamente i vaccini. 

Tra i punti fermi del futuro di Stellantis c’è volontà di puntare sulla mobilità sostenibile e diventare un riferimento del settore delle auto elettriche. L’azienda, in questi giorni, ha raggiunto importanti accordi con player di riferimento del settore. 

Come confermato da uno dei principali manager dell’azienda, Stellantis dovrà affrontare alcuni ostacoli molto complicati per conquistare un ruolo di primissimo piano nel settore dell’elettriche. L’obiettivo è difficile ma non certo impossibile.

Intanto, per raggiungere i target di crescita nel settore delle auto elettriche, il più grande stabilimento di motori diesel al mondo, che apparteneva a PSA, passa ufficialmente all’elettrico avviando un programma di transizione che garantirà a Stellantis la possibilità di puntare sempre di più sulle vetture a zero emissioni.

Uno degli aspetti ancora da chiarire sul futuro di Stellantis riguarda le strategie da seguire per espandersi in Cina. Al momento, secondo le ultime indiscrezioni, non ci sarebbe ancora una linea guida precisa per crescere in Cina. Maggiori dettagli arriveranno nel corso delle prossime settimane.

Da segnalare, invece, che per quanto riguarda l’India le idee di sviluppo sembrano essere molto chiare. Stellantis punta ad espandere il suo portfolio di prodotti ed avrebbe già individuato i settori su cui puntare per conquistare il mercato indiano.

Per il Brasile, invece, Stellantis avrebbe le carte in regola per conquistare una solidissima leadership.  Da notare, inoltre, che sarà il marchio Fiat ad aiutare in misura significativa la crescita di Peugeot e Citroen sul mercato locale.

Con la nascita di Stellantis, finisce negli USA l’esperienza di Fiat Chrysler, durata pochi anni. Ecco come verrà ricordata oltreoceano l’azienda nata dalla fusione tra Fiat e Chrysler che a sua volta è diventata Stellantis dopo la fusione con PSA.

Da notare, inoltre, che in questi giorni FCA Italy è stata denunciata a causa della presunta scarsa qualità delle mascherine prodotte negli stabilimenti italiani di Mirafiori e Pratola Serra. L’azienda ha iniziato a produrre mascherine dall’estate dello scorso anno per contrastare l’emergenza sanitaria in corso. Alcuni test confermano uno scarso potere filtrante. 

mascherine fca italy

Intanto, nello stabilimento di Cassino è stato proclamato uno sciopero dopo la cancellazione della pausa pranzo voluta dall’azienda per eliminare le inefficienze produttive registrare nel corso delle normali attività lavorative. Per gli addetti del sito è stato richiesto un turno unico da 8 ore senza soste.

I marchi italiani rappresentano buona parte dell’eredità storica di Stellantis. Per quanto riguarda Lancia, ad esempio, segnaliamo il video del ritorno su strada di una Lancia 037 Stradale grazie al progetto di uno youtuber italiano.

Una Lancia Delta S4 andrà all’asta con un prezzo di partenza davvero elevato. Da segnalare anche un video di Jay Leno con protagonista la Lancia Stratos HF. Da notare anche un video di un’Abarth 500 con scarico Magneti Marelli che sfreccia sull’Autobahn tedesca. 

Con questa news termina la nostra rubrica domenicale relativa alle migliori news della settimana. Il prossimo appuntamento è fissato per domenica 7 febbraio. Vi ricordiamo di continuare a seguirci in questi giorni, sia dal sito che dai nostri canali social (trovate tutti i link utili ad inizio articolo), per tutti gli aggiornamenti sul mondo delle quattro ruote italiano.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI