in

Stellantis distribuirà il vaccino COVID-19 ai dipendenti dello stabilimento di Belvidere

Le prime 1.800 dosi saranno disponibili a partire dal 2 febbraio 2021

Stellantis ha collaborato con SwedishAmerican Health System per offrire vaccini ai dipendenti dello stabilimento di assemblaggio di Belvidere. Le prime 1.800 dosi saranno disponibili a partire dal 2 febbraio 2021. I vaccini saranno somministrati presso il Centro per la salute e il benessere della famiglia FCA. I lavoratori di Belvidere saranno i primi dipendenti di Stellantis in Nord America a ricevere il vaccino come risultato dei piani di assegnazione e distribuzione dello stato dell’Illinois.

Stellantis ha collaborato con SwedishAmerican Health System per offrire vaccini ai dipendenti dello stabilimento di Belvidere

“I nostri dipendenti hanno dimostrato la loro capacità di adattamento ai nuovi protocolli di salute e sicurezza per continuare a lavorare contro questa pandemia, ma sappiamo che i vaccini forniscono un percorso per aiutarci a tornare a una vita normale più rapidamente”, ha dichiarato Mike Resha, capo del Nord America Produzione di Stellantis.

“Speriamo che i nostri dipendenti considerino attentamente la possibilità di ottenere il vaccino per proteggere se stessi, i loro cari e le nostre comunità”.

I dipendenti interessati a ottenere un vaccino devono prenotare un appuntamento. Chi arriva al Centro per la salute e il benessere della famiglia FCA è tenuto ad indossare una maschera e ad essere munito di tessera assicurativa.

Ti potrebbe interessare: Stellantis: Il più grande stabilimento di motori diesel del mondo passa all’elettrico

FCA stabilimento Belvidere

Ti potrebbe interessare: Marie-Guite Dufay accoglie con favore la fusione tra PSA e FCA ma chiede “impegni” a Carlos Tavares

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Lascia un commento