in ,

Stellantis: ecco quali sono i maggiori ostacoli per le auto elettriche

Secondo Alison Jones di Stellantis, autonomia e carenza di infrastrutture sono i più grandi problemi per le auto elettriche

Stellantis

La scorsa settimana è stato formalmente costituito Stellantis, il quarto gruppo automobilistico più grande del mondo. Il 26 gennaio, parlando dello sviluppo del gruppo, Alison Jones, capo dei marchi Citroen, DS e Peugeot nel Regno Unito, ha ritenuto che le preoccupazioni relative all’autonomia delle batterie e allo sviluppo dell’infrastruttura di ricarica siano i più grandi ostacoli alla diffusione delle auto elettriche anche più degli alti prezzi di questi veicoli.

Secondo Alison Jones di Stellantis, autonomia e carenza di infrastrutture sono i più grandi problemi per le auto elettriche

In un’intervista online organizzata da Autocar, Alison Jones, vicepresidente senior del Gruppo Stellantis, ha inoltre affermato che rispetto ai veicoli a benzina e diesel, è ancora necessario educare i clienti a considerare il costo totale di proprietà dei veicoli elettrici, non solo il prezzo di vendita.

“Per la flotta, questa è una transizione più facile”, ha detto Jones, “ma ci sono più variabili per i clienti privati”. “A causa delle differenze tra le auto, passare alle auto elettriche in termini di utilizzo è un passo molto lento. Ci sono fattori come l’ansia da chilometraggio, l’infrastruttura di ricarica e i luoghi di ricarica che creano problemi.”

Citroen, DS e Peugeot stanno sviluppando veicoli su nuove piattaforme sviluppate dal gruppo PSA. Queste piattaforme possono essere compatibili con i sistemi di alimentazione tradizionali a energia, elettrica pura o ibrida plug-in a vari livelli. Jones ha affermato che l’obiettivo è “garantire la libertà di scelta dei consumatori. ”

Con l’inasprimento delle normative sulle emissioni e il piano del governo britannico di vietare la vendita di nuovi veicoli con motore a combustione interna nel 2030, le case automobilistiche si trovano ad affrontare pressioni per incoraggiare i clienti a passare ai veicoli elettrici. Jones ha aggiunto: “Dobbiamo istruire i nostri clienti su come utilizzare i veicoli elettrici. Gli incentivi del governo sono fondamentali in questa spinta, sia che si tratti di acquistare o di caricare. L’infrastruttura è molto importante e garantire l’accesso all’elettricità è come se fosse facile ottenere benzina. ”

Ti potrebbe interessare: Stellantis a Vigo è lo stabilimento che ha prodotto il maggior numero di auto in Spagna

 

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento