in

Dayco collabora con Maserati per ottimizzare la tecnologia ibrida

Il team Dayco ha progettato e realizzato una soluzione su misura per il sistema ibrido completo BSG per Maserati Ghibli Hybrid

Maserati
Maserati

Dayco è uno specialista leader in prodotti per motori e sistemi di trasmissione per i settori automobilistico, industriale e aftermarket e non solo è considerato un fornitore di soluzioni preferito per componenti di primo equipaggiamento ad alta tecnologia in tutto il mondo, ma un partner tecnico strategico nella progettazione e produzione di sistemi completi .

Un recente esempio di questo ruolo è dimostrato nel rapporto dell’azienda con Maserati, per il quale il team Dayco ha progettato e realizzato una soluzione su misura per il sistema ibrido completo BSG (belt-integrated starter generator), noto anche come P0 Architecture, per il MHEV (veicolo elettrico ibrido leggero), della sua Ghibli Hybrid.

“Per raggiungere gli obiettivi richiesti da Maserati, ogni componente del sistema ibrido è stato progettato secondo gli standard più elevati per massimizzare il risparmio di carburante, ridurre le  emissioni di CO 2 e aumentare la durata dell’intero sistema”, ha spiegato Wouter, Vice President OE Sales and Business Development di Dayco Nijenhuis.

“Ciò è stato reso possibile grazie al design compatto e all’uso di materiali ottimizzati per produrre il tenditore del braccio laterale, lo sviluppo di una nuova cinghia Poly-V che incorpora materiali innovativi e processi di produzione per garantire il miglior coefficiente di attrito, infine, con la nuova puleggia ammortizzatore, appositamente progettata per proteggere l’albero motore di questo potente motore MHEV.

“A sottolineare il nostro impegno nel rapporto con Maserati, il tenditore del braccio laterale Dayco viene prodotto su una nuova linea di assemblaggio dedicata, all’avanguardia per questo tipo di prodotto e dotata di tecnologia Industry 4.0. Abbracciando la tendenza verso l’automazione e lo scambio di dati nelle tecnologie e nei processi di produzione che è al centro, il sistema di controllo del computer PLC utilizza intelligenza artificiale, macchine di assemblaggio interconnesse e, infine, offre test completamente autonomi.

“Desidero ringraziare l’intero team globale di Dayco per questo risultato eccezionale, che dimostra le credenziali di partnership dell’azienda ed è stato raggiunto nonostante le circostanze eccezionalmente difficili causate dall’attuale pandemia”.

Ti potrebbe interessare: Maserati Ghibli e Levante: debuttano le nuove edizioni speciali Sportivo e Sportivo X

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento