in

Oggi è il giorno di Carlos Sainz: il madrileno ha girato a Fiorano sulla SF71H

Carlos Sainz ha debutto a bordo di una monoposto Ferrari sul tracciato di Fiorano: è la sua prima volta a bordo di una monoposto del Cavallino Rampante

Carlo Sainz a Fiorano
Photo by Rudy Carezzevoli/Getty Images

Il 27 gennaio 2021 è un giorno che Carlos Sainz non riuscirà a dimenticare facilmente, perlomeno pensando alla sua bella carriera di pilota. Il madrileno ha infatti debuttato di buon mattino su una monoposto Ferrari, nello specifico la SF71H del 2018 già utilizzata ieri da Charles Leclerc.

Carlo Sainz a Fiorano

Presso l’iconico tracciato di Fiorano, di proprietà Ferrari, Carlos è apparso sorridente e giustamente emozionato per l’avventura che lo attende sebbene potrebbe scontrarsi con una differenza prestazionale non indifferente tra la monoposto provata oggi e quella su cui poggerà durante la stagione che comincerà tra qualche mese. Attorno al tracciato di Fiorano, per assistere al debutto di Carlos Sainz, c’era anche una piccola folla di curiosi che attendeva questo momento dal maggio 2020 quando Mattia Binotto annunciava l’arrivo del madrileno. Nel frattempo Sainz, dopo l’assaggio di oggi, tornerà a bordo della stessa monoposto anche domani mattina.

Sessione preziosa

Con i test pre stagionali ridotti all’osso, i giri che Sainz riuscirà a totalizzare tra oggi e domani risultano di fondamentale importanza nell’approccio su pista di quelli che saranno i nuovi automatismi e la nuova squadra che lo seguirà durante la stagione 2021. Carlos approda in Ferrari dopo un buon passato trascorso (nonostante la giovane età) in tre team differenti: Toro Rosso, Renault e McLaren.

Con lui e Leclerc la Ferrari vuole risanare le ferite che ha dovuto subire lo scorso anno e riportare i mondiali a Maranello dopo una pausa che dura ormai dal 2007, anno dell’ultimo mondiale piloti, e dal 2008 anno dell’ultimo mondiale costruttori. Carlos Sainz ha cominciato le sue tornate a Fiorano intorno alle 9.30 di stamattina, introducendo sul musetto della sua SF71H il numero 55 che utilizzerà a Maranello. Il test arriva dopo alcune settimane di conoscenza con la Gestione Sportiva e dopo alcuni appuntamenti al simulatore. A precedere il test sulla monoposto di Formula 1, Carlos Sainz è stato accompagnato lungo il tracciato di Fiorano a bordo di una Alfa Romeo con al suo fianco l’ingegnere Riccardo Adami; sarà proprio lui l’ingegnere di Sainz, dopo essere stato accanto a Sebastian Vettel per sei lunghe stagioni.

Carlo Sainz a Fiorano

Carlos Sainz dovrà misurarsi col talento di Charles Leclerc, predestinato numero uno di una Scuderia che sin dal primo momento punta il tutto per tutto su di lui. Di certo in Carlos Sainz la Ferrari pone le aspettative di chi vuole dimenticare un Sebastian Vettel quattro volte campione del mondo ormai non più a suo agio tra le stanze e gli abitacoli stretti della compagine del Cavallino Rampante. Nell’attesa di provare la SF21 durante i test pre stagionali del Bahrain, il sole di Fiorano ha riscaldato il cuore di un Carlos Sainz al suo primo giorno di Scuola Ferrari.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI