in

Per Charles Leclerc ottime sensazioni ieri a Fiorano e oltre 110 giri sulla SF71H

Il monegasco è tornato alla guida di una monoposto Ferrari ieri, sul tracciato di Fiorano: dopo 44 giorni dall’ultima volta e dopo aver sconfitto il Coronavirus

Sono trascorsi 44 giorni, ieri, da quando Charles Leclerc ha lasciato la sua SF1000 dell’ultimo appuntamento stagionale di Abu Dhabi. Il monegasco, guarito nel frattempo dal Coronavirus, ha potuto prendere parte proprio ieri alla sua prima sessione di test 2021 sul tracciato di Fiorano.

Anche Leclerc ha utilizzato la stessa SF71H vista oggi tra le mani di Carlos Sainz, uscendo dai box di Fiorano alle 9.30 in punto proprio come ha fatto stamattina il madrileno. È cominciata così la sua stagione 2021, in attesa dei test pre stagionali mai così risicati come quest’anno. Il programma di Charles, che dovrebbe risultare del tutto simile a quello cominciato oggi da Sainz, ha previsto a fine giornata circa un centinaio di tornate: più o meno la distanza di un Gran Premio.

Programma articolato

Il programma seguito ieri da Leclerc è risultato quindi molto utile nell’attesa dei test pre stagionali che si svolgeranno in Bahrain dal 12 al 14 marzo prossimi. Il monegasco è apparso molto attivo nel suo compito che ha previsto chiaramente una necessaria ripresa di contatto con tutto il team e la possibilità di rivedere tutte le procedure che concorrono alla guida di una monoposto.

Leclerc a Fiorano

Il lavoro di Leclerc si è concentrato quindi sull’effettuazione di alcune partenze, seguendo un programma indirizzato a fornire le prime impressioni che saranno certificate dai prossimi test: “tornare in macchina oggi è stato bello, anzi, bellissimo! Rivedere i miei meccanici, rimettermi la tuta, fare warm-up, infilarmi il casco e finalmente salire in macchina e premere il pulsante dell’accensione. Il suono del motore di una Ferrari è sempre magico”, ha detto un emozionato Leclerc.

“La giornata è stata semplicemente perfetta e ci ha permesso di completare tutto il piano di lavoro previsto. Me la sono proprio goduta! Ora passo il testimone a Carlos al quale faccio il mio in bocca al lupo per domani (oggi, ndr)”, ha aggiunto. Se oggi il protagonista della giornata di prove è stato proprio Carlos Sainz, ieri il madrileno non è mancato dall’essere presente durante il test concluso da Leclerc a fine giornata.

Leclerc a Fiorano

C’è attesa quindi per domani, quando Sainz sarà nuovamente a bordo della SF71H che nel pomeriggio lascerà tra le mani di Mick Schumacher (che proseguirà il suo impegno a Fiorano anche venerdì mattina) che quest’anno debutterà in Formula 1 sotto le insegne della Haas.

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento