in

Alfa Romeo Giulia e Stelvio, Fiat 500 elettrica, fusione FCA-PSA: le migliori news della settimana

Ecco le migliori news della settimana da lunedì 20 ad oggi domenica 26 luglio

Bentornati su ClubAlfa.it per l’ultimo appuntamento del mese di luglio con la nostra rubrica domenicale dedicata alle migliori news della settimana che si avvia alla conclusione. In questi ultimi sette giorni, da lunedì 20 ad oggi domenica 26 luglio, abbiamo registrato diverse news dedicate al mondo Alfa Romeo, ad FCA ed a tutto il settore delle quattro ruote italiano. Nonostante il clima estivo, infatti, c’è tanta carne al fuoco per il futuro.

Secondo alcune indiscrezioni, per quanto riguarda Alfa Romeo, in questi giorni sarebbero iniziati i lavori per il debutto delle nuove Giulia e Stelvio in versione ibrida. Le varianti elettrificate dei due modelli di casa Alfa Romeo dovrebbero presentare un sistema mild hybrid e non plug-in. Da segnalare anche alcune indiscrezioni in merito all’utilizzo della piattaforma Giorgio per alcuni modelli PSA del futuro.

In casa Fiat si continua a guardare al futuro con le tante novità in arrivo nel corso del secondo semestre del 2020. In questi giorni, il marchio ha presentato il nuovo servizio My Dream Garage, riservato ai clienti che acquisteranno la nuova Fiat 500 elettrica. Nel frattempo, si avvicina il debutto della Panda e della Tipo restyling. In questi giorni, inoltre, Jeep presenta le prime offerte per Renegade e  Compass 4xe. 

Per quanto riguarda FCA, in attesa dei risultati del secondo trimestre del 2020, ci sono due notizie molto importanti da segnalare. Come prima cosa, la Commissione europea ha sospeso le indagini sulla fusione con PSA in attesa che le due aziende forniscano le informazioni richieste. Nel frattempo, dalla Germania, arriva una nuova indagine che potrebbe avviare un caso dieselgate con FCA coinvolta. 

Prima di procedere oltre, vi ricordiamo di seguirci anche sui nostri canali social per continuare ad essere sempre aggiornati in tempo reale sulle novità di Alfa Romeo e su tutti i marchi del gruppo FCA. Trovate le news di ClubAlfa.it su Facebook Twitter  e sul nostro canale Telegram.  Potete seguirci anche su Instagram con il nostro account ufficiale che offre ogni giorno immagini nuove a tema Alfa Romeo. E’ possibile seguire le news di ClubAlfa.it anche su Filpboard, sia in versione web che tramite app dedicata.

Ricordiamo che le news di ClubAlfa.it sono disponibili anche tramite Google News, l’applicazione di Google per dispositivi Android, iPhone, iPad e web. Per essere certi di seguire tutti gli aggiornamenti quotidiani pubblicati dal sito, cliccate sul link qui di sopra e, dopo aver effettuato il login con il vostro account Google, cliccate sulla stella del tasto “Segui”.

Alfa Romeo

Secondo alcuni rumors in arrivo da Cassino, in queste settimane sarebbero iniziati i lavori per la produzione delle versioni ibride di Giulia e Stelvio. Le varianti elettrificate dei due modelli potrebbero debuttare ad inizio del 2021 e dovrebbero presentare un sistema mild hybrid e non plug-in.

In tema di futuro cresce l’incertezza sul marchio Alfa Romeo. Uno dei principali interrogativi per il brand è rappresentato dalla volontà del futuro CEO Tavares di completare “il piano Marchionne” che prevedeva una gamma Alfa Romeo decisamente più articolata di quella attuale. Da valutare anche il piano per conquistare gli USA.

La piattaforma Giorgio di Alfa Romeo sarà utilizzata anche per diversi nuovi modelli. Dopo la fusione con PSA, secondo le ultime indiscrezioni, la piattaforma potrebbe essere la base di nuovi SUV dei marchi PSA allo stesso modo in cui Alfa Romeo utilizzerà una piattaforma PSA per il suo B-SUV.

In tema di simboli della storia Alfa Romeo, invece, segnaliamo un interessante video in cui una Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio 2020 incontra l’iconica 2000 GTV dando vita da un incontro tra due pezzi pregiati della produzione della casa italiana. Da notare, inoltre, che un esemplare di Alfa Romeo 2000 GTV è in vendita. L’esemplare era stato precedentemente abbandonato.

In tema di render, invece, segnaliamo il progetto Alfa Romeo Mille Miglia Spider. Si tratta di una concept car, nata durante il lockdown, che mette in evidenza le potenzialità del marchio con un design davvero particolare ed interessante.

Per quanto riguarda la Formula 1, dopo l’inizio di stagione poco convincente e gli scarsi risultati raccolti in Ungheria, il team principal di Alfa Romeo Vasseur ha rilasciato nuove dichiarazioni in merito allo stato del team ed alle potenzialità di crescita future.

Per il futuro di Alfa Romeo in Formula 1, segnaliamo alcune dichiarazioni di Binotto che commenta il possibile arrivo di Mick Schumacher nel team che potrebbe rappresentare, come avvenuto per Leclerc, un passo intermedio per l’arrivo in Ferrari. Nel frattempo, è sempre più probabile l’addio di Raikkonen. 

Fiat

In vista del debutto della Nuova Fiat 500 elettrica, attesa in concessionaria nel corso del prossimo mese di settembre, il brand presenta il nuovo servizio d’abbonamento My Dream Garage, riservato a chi acquisterà la city car elettrica. Grazie a questo servizio sarà possibile noleggiare una vettura scegliendo tra un garage composto da 13 modelli FCA per sostituirla alla 500 elettrica anche per un solo giorno.

In casa Fiat si inizia a guardare al futuro. Il brand si prepara, infatti, a tantissime novità che andranno a rinnovare ed arricchire la gamma nel corso dei prossimi anni. Ecco quale sarà il futuro di Panda, Tipo e della possibile nuova Punto, tre modelli che potrebbero avere un destino opposto.

Nel frattempo, Fiat prevede di lanciare entro fine 2020 diverse novità. Sono in arrivo, infatti, i restyling di Panda e Tipo, la nuova Tipo Cross oltre, naturalmente, al debutto in concessionaria della già ufficializzata 500 elettrica in programma per il mese di settembre. Da notare che in questi giorni è partito un primo tour tra gli showroom di Fiat della nuova 500. 

500 elettrica

Tra le novità in arrivo per il prossimo futuro di Fiat troviamo anche la nuova Tipo Cross, modello derivato dalla versione restyling della Tipo 5 Porte che debutterà nelle prossime settimane. In questi giorni, il nuovo modello di Fiat mostra l’abitacolo interno per la prima volta in nuove foto spia. Segnaliamo anche nuove informazioni sulla Tipo restyling oramai prossima al debutto.

Per il futuro, inoltre, il marchio Fiat potrebbe presentare una versione da 4,2 metri della Fiat 500 che andrà ad ampliare la gamma. Tale modelli dovrebbe essere prodotto in Serbia, al posto della 500L che oramai è prossima all’uscita dalla produzione.

Fiat, in questi giorni, ha confermato l’arrivo di diverse novità per il Brasile e più in generale per il Sud America. Il marchio italiano arricchirà la sua gamma con diversi progetti tra cui ci sarà spazio anche per due nuovi SUV oltre che per la 500 elettrica. Da segnalare l’imminente debutto del nuovo Fiat Strada in Argentina. 

Uno studio ha analizzato le variazioni di peso di vari modelli iconici del mondo delle quattro ruote. Secondo tale studio, rispetto a 40 anni fa la Fiat 500 ha registrato un incremento della massa complessiva. Rispetto al primo modello del 1957, infatti, il peso è incrementato di oltre il 70%.

Ferrari

Tra le news di casa Ferrari segnaliamo una particolare video-sfida che vede come protagonista un esemplare di Ferrari GTC4Lusso che sfida una SLR McLaren e una DBS. Sotto al cofano della vettura di Maranello c’è un V12 da 690 CV. Da notare anche un video di uno degli esemplari di Ferrari 488 Pista Piloti che sfreccia sul circuito di Monza.

A Roma si è tenuto l’evento Ferrari Passione Rossa. Tra le tante iniziative previste per l’evento c’è stata anche una sfilata di 50 supercar prodotte dalla casa di Maranello nel corso degli anni che hanno percorso le strade della capitale. Da notare un nuovo esemplare di Ferrari California T personalizzato da Novitec. 

Nel frattempo, la one-off Ferrari SP30 è in cerca di un nuovo proprietario.  Per le strade di Maranello, intanto, la Ferrari SF90 Stradale torna a mostrarsi facendo sentire il suo motore V8 abbinato ad un sistema ibrido in grado di garantire una potenza complessiva di 1000 CV.

Ferrari SF90 Stradale Maranello

Dopo il pessimo risultato registrato nel GP di Ungheria della scorsa settimana, Leclerc ha commentato le prestazioni della monoposto di Maranello che si è dimostrata ben al di sotto delle attese in questa prima parte della stagione 2020 di Formula 1. Anche Vettel ha commentato la gara sottolineando le differenze prestazioni tra Ferrari e Mercedes. 

Da notare, inoltre, che Binotto, dopo le deludenti prestazioni di inizio stagione, ha annunciato un deciso cambio di rotta per Ferrari. La scuderia ha bisogno di una netta inversione di tendenza per poter tornare a registrare buoni risultati nel minor tempo possibile.

Nelle prossime gare, Ferrari potrebbe completamente rivoluzionare la sua monoposto. In ogni caso, il team dovrebbe essere protagonista di una riorganizzazione interna che, pur non portando ad alcun taglio, proverà a cambiare le dinamiche interne della squadra.

L’ex presidente di Ferrari, Montezemolo, ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito alle difficoltà della scuderia. Secondo il manager, in Ferrari si sta registrando un vero e proprio fallimento organizzativo con gravi errori commessi dall’intero team.

Nel frattempo, diventa sempre più chiaro il futuro di Vettel. Per il prossimo anno, l’attuale ferrarista ed ex campione del mondo potrebbe passare in Aston Martin dopo il mancato rinnovo contrattuale con Ferrari e l’addio già annunciato prima dell’avvio della stagione 2020.

Da notare, in ogni caso, che Vettel ha confermato che la scelta del team dipenderà dalle possibilità di vittoria future. Tornare a vincere rappresenta, infatti, il principale obiettivo dell’ex campione del mondo per il prossimo futuro.

Maserati

Secondo il recente studio “Randstad Employer Brand 2020“ diffuso in questi giorni, Maserati è una delle dieci aziende in cui gli italiani vorrebbero lavorare confermando così l’ottima reputazione che il marchio del Tridente continua ad avere nel nostro Paese.

Nel frattempo, Maserati potrebbe aver iniziato una collaborazione con il giocatore Lukaku, attaccante dell’Inter che è ora in possesso di una nuova Maserati Ghibli, modello “base” della gamma del Tridente.

Jeep

Dal mese di luglio sono ordinabili nelle concessionarie del marchio Jeep le nuove Renegade e Compass 4xe, varianti plug-in hybrid dei due SUV del marchio americano. Ecco quali sono le offerte del mese per le varianti 4xe di Renegade e Compass.

Anche Mopar sostiene le nuove ibride di Jeep con il lancio di nuovi servizi e accessori per i due modelli che permetteranno alla clientela che acquisterà uno dei due modelli di poter arricchire, ulteriormente, le caratteristiche e le funzioni della vettura.

Jeep Renegade e Compass 4xe First Edition
Jeep Renegade e Compass 4xe First Edition

Dopo il lancio delle prime ibride, in casa Jeep si continua a lavorare per la crescita futura in Europa. Ecco qual è il piano per conquistare il mercato europeo in modo definitivo nel corso dei prossimi anni con l’arrivo di nuovi modelli.

Da segnalare, inoltre, che in questi giorni è stato avvistato un primo prototipo di pre-produzione della Jeep Wrangler Rubicon 392. Si tratta di una delle evoluzioni più attese della Wrangler in arrivo nel corso dei prossimi anni.

Tra le curiosità della settimana segnaliamo anche un’insolita sfida tra una Jeep Grand Cherokee Trackhawk modificata e una Tesla Model 3, due modelli che appartengono a due mondi completamente differenti tra loro ma che questa volta sono posti uno contro l’altro. Da notare che Jeep ha presentato negli USA un nuovo Model Year per la Grand Cherokee. 

Da notare che una Jeep CJ-7 del 1986 con motore V8 è in vendita.  Nel frattempo, Jeep si prepara a lanciare una nuova versione della Compass per il mercato indiano, un mercato molto importante sia per il SUV compatto che, più in generale, per il brand americano. Da notare, invece, che la Compass americana perde la versione con cambio manuale. 

FCA

In questa settimana, FCA ha annunciato la data di presentazione dei risultati del secondo trimestre del 2020. Si tratta di un evento molto importante in cui l’azienda rivelerà i dati di uno dei trimestri più difficili di sempre per il settore automotive internazionale a causa della pandemia.

Nel frattempo, il gruppo FCA finisce sotto indagine in Germania per presunte violazioni delle norme sulle emissioni dei motori diesel nel corso degli ultimi anni. All’orizzonte, quindi, c’è il rischio di un nuovo dieselgate che potrebbe coinvolgere l’azienda in una fase delicata della sua storia. In questa settimana si sono registrate perquisizioni anche in Germania e in Svizzera per quest’indagine.

Per quanto riguarda la fusione tra FCA e PSA, inoltre, la Commissione europea ha annunciato una sospensione delle indagini in corso sull’operazione. La motivazione di tale scelta è legata alla volontà della commissione di analizzare le risposte che le due aziende forniranno nel corso delle prossime settimane dopo i rilievi effettuati in passato.

L’avvio dei progetti del Piano Italia a Melfi ha permesso di azzerare gli esuberi (temporaneamente) e di incrementare notevolmente la produzione. In questi giorni, diversi rappresentati sindacali hanno espresso la loro soddisfazione per l’avvio della produzione dei progetti annunciati da FCA per Melfi.

Nel frattempo, FCA devono fare i conti con la situazione d’emergenza dello stabilimento americano di Toledo. A causa della crescita dei casi di Covid-19 nello stabilimento, infatti, i lavoratori di Toledo richiedono lo stop temporaneo delle attività produttive per poter garantire la sicurezza di tutti gli addetti dopo il nuovo focolaio dell’epidemia. Intanto, alcuni dipendenti americani fanno causa a FCA. 

Da notare, inoltre, che, a breve distanza dalla ripresa produttiva, FCA ha interrotto nuovamente la produzione nello stabilimento serbo di Kragujevac. Questa volta lo stop non è legato alla pandemia ma alle scarse richieste per la 500L, unico modello prodotto nel sito.

Questa settimana, FCA e Waymo hanno annunciato un rafforzamento della partnership con l’obiettivo di sviluppare nuove soluzioni di guida autonoma di livello 4 per il prossimo futuro. Al centro del nuovo accordo ci sono i veicoli commerciali di RAM.

Segnaliamo, inoltre, che questa settimana un esemplare di Lancia Delta S4 Rally con livrea Martini proposta all’asta a 1 milione di euro. La vettura può contare su di un motore sovralimentato da ben 550 CV e rappresenta un vero e proprio pezzo da collezione per tutti gli appassionati. In tema Lancia, segnaliamo un importante cambio dirigenziale con la nomina di Luca Napolitano a capo del brand per l’EMEA. 

Con questa news termina la nostra rubrica domenicale relativa alle migliori news della settimana. Ricordiamo che ClubAlfa.it continuerà a seguire il mondo delle quattro ruote e, in particolare, il marchio Alfa Romeo per tutta l’estate e senza alcuna interruzione. Il prossimo appuntamento è fissato per domenica 2 agosto. Vi ricordiamo di continuare seguirci in questi giorni, sia dal sito che dai nostri canali social (trovate tutti i link utili ad inizio articolo), per tutti gli aggiornamenti sul mondo delle quattro ruote italiano

Sembra che le notifiche siano off!