in

Ferrari potrebbe cambiare direzione: “La dinamica attuale non è accettabile”

Mattia Binotto ritiene che sia arrivato il momento di cambiare tutto alla Ferrari per poter tornare a lottare per il podio

Mattia Binotto

Mattia Binotto ha lanciato l’allarme alla Ferrari. Il capo squadra si rende conto che è giunto il momento di fare le cose in modo diverso se vuole essere in grado di lottare per il podio quest’anno. Il capo cinquantenne è piuttosto arrabbiato e deluso dopo il Gran Premio di Ungheria in cui solo Sebastian Vettel è riuscito a finire sesto nei punti.

Mattia Binotto ritiene che sia arrivato il momento di cambiare tutto alla Ferrari

“Una domenica molto deludente. Questo è un risultato molto difficile da digerire” , ha detto Binotto a Motorsport.com e altri. Laddove le prestazioni del team di gara di Maranello sabato erano ancora molto buone, il giorno dopo la situazione è cambiata radicalmente. ” In qualifica siamo riusciti a sfruttare al meglio il nostro potenziale attuale, ma non è stato così in gara. Finire ad un giro dai primi è molto doloroso per noi e per i fan”.

Tra una decina di giorni è previsto il Grand Prix di Silverstone. Ci saranno anche due gare nel Regno Unito, quindi è importante che a Maranello facciano bene i compiti. “Finalmente andiamo a casa e quindi dobbiamo fare tutto il possibile per migliorare su tutti i fronti e sotto tutti gli aspetti. Avremo bisogno di un’analisi chiara da parte di tutti e dobbiamo raccogliere il coraggio di cambiare rotta se necessario”. ” L’attuale dinamica non è accettabile. Non ci sono altre soluzioni per porre rimedio a questa situazione” , ha detto Binotto a proposito della situazione della scuderia Ferrari in Formula 1.

Ti potrebbe interessare: Mattia Binotto ha ammesso che la power unit Ferrari ha perso dopo le direttive tecniche FIA

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento