in

Crisi di vendite Alfa Romeo, nuova Ferrari elettrica, fusione FCA-PSA: le migliori news della settimana

Ecco le migliori news della settimana dal 9 al 15 dicembre

Bentornati su ClubAlfa.it per un nuovo appuntamento con la nostra tradizionale ed immancabile rubrica settimanale dedicata alle migliori news degli ultimi sette giorni legate al mondo Alfa Romeo, al gruppo FCA e, più in generale, al settore delle quattro ruote in Italia.

In questi ultimi sette giorni, da lunedì 9 ad oggi domenica 15 dicembre, abbiamo registrato l’arrivo un gran numero di news, in particolare per quanto riguarda il futuro ed i nuovi progetti che inizieranno ad arrivare già a partire dal prossimo mese di gennaio.

Per quanto riguarda Alfa Romeo, si è parlato ancora di crisi di vendite e del calo della produzione a Cassino, stabilimento dove vengono prodotte la Giulia, lo Stelvio e la Giulietta e che in questo 2019 sta facendo registrare un livello record di cassa integrazione.

Da segnalare, inoltre, importanti dichiarazioni del numero uno di Ferrari Camilleri in merito al possibile arrivo di una Ferrari elettrica al 100%, un progetto che, sebbene ancora molto lontano, è destinato, prima o poi, a fare il suo debutto nella gamma di Maranello.

Tra le news della settimana c’è spazio anche per il programma di elettrificazione di Fiat, che inizierà con il lancio della 500 mild hybrid ad inizio 2020, e per nuove informazioni sul futuro mini SUV di Jeep, in arrivo tra qualche anno. Naturalmente, continuano ad arrivare le notizie sulla fusione tra FCA e PSA che potrebbe registrare un passaggio importantissimo la prossima settimana.

Prima di procedere oltre, inoltre, vi ricordiamo di seguirci anche sui nostri canali social per continuare ad essere sempre aggiornati in tempo reale sulle novità di Alfa Romeo e su tutti i marchi del gruppo FCA. Trovate le news di ClubAlfa.it su Facebook Twitter  e sul nostro canale Telegram.  Potete seguirci anche su Instagram con il nostro account ufficiale che offre ogni giorno immagini nuove a tema Alfa Romeo.

Da notare, inoltre, che le news di ClubAlfa.it sono disponibili anche tramite Google News, l’applicazione di Google per dispositivi Android, iPhone, iPad e web, e su Filpboard, sia in versione web che tramite app dedicata.

Alfa Romeo

Lo stabilimento FCA di Cassino, sede di produzione Giulia, Stelvio e Giulietta, continua a vivere il suo momento di forte difficoltà. Il sito di produzione laziale ha raggiunto un risultato record per la quanto riguarda la cassa integrazione nel corso del 2019. 

Da notare, inoltre, che il 2020 inizierà una proroga del fermo produttivo per lo stabilimento. Secondo quando dichiarato dai sindacati, inoltre, il prossimo anno continuerà ad essere molto negativo per lo stabilimento di Cassino per via delle scarse novità in arrivo per i modelli Alfa Romeo.

Parliamo ora di dati di vendita. In questi giorni sono arrivate le prime stime sui dati di vendita di Alfa Romeo negli USA a novembre che confermano un ulteriore calo delle consegne per i modelli della casa italiana sul mercato nordamericano. I dati ufficiali arriveranno, ricordiamo, soltanto ad inizio del 2020 e riguarderanno l’ultimo trimestre dell’anno in corso.

Alfa Romeo B-Tech

Nel frattempo, sempre in tema di dati di vendita, facciamo il punto della situazione sulle vendite di Giulia, Stelvio e Giulietta in Europa dopo i primi 10 mesi dell’anno in corso. I tre modelli di Alfa Romeo sono in calo ma lo Stelvio riesce a contenere le perdite.

Per tutto il mese di dicembre, inoltre, l’Alfa Romeo Stelvio è disponibile in noleggio con una promozione molto interessante accessibile anche ai clienti senza partita IVA. Ecco tutti i dettagli su questa promozione.  Da notare anche l’offerta con valore futuro garantito per la Giulietta.

Da segnalare che, in questi giorni, è arrivato un nuovo riconoscimento per l’Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio. Il SUV sportivo della casa italiana, infatti, è stato nominato Fast SUV 2019 da Autocar confermandosi, ancora una volta, come uno dei modelli più apprezzati del settore sportivo.

Tra le notizie della settimana segnaliamo anche la denuncia del Codacons ad Alfa Romeo in merito ad uno spot che vede protagonista la Giulia Quadrifoglio ed il nuovo film 6 Underground in cui compare la berlina italiana.

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio 6 Underground

Intanto, in questa settimana, è arrivato un nuovo render che anticipa il design di una possibile Alfa Romeo Giulia Sport Tourer GATC, un modello che porterebbe la berlina nel mondo delle corse conservando il design sportivo del progetto originario. In tema di render, riportiamo anche un nuovo progetto digitale dedicato all’Alfa Romeo GTV, la sportiva recentemente cancellata dai piani futuri di Alfa Romeo.

Per quanto riguarda la Formula 1, invece, segnaliamo che, secondo le ultime indiscrezioni, il 2020 potrebbe essere l’ultima stagione di Raikkonen. L’ex campione del mondo, infatti, potrebbe ritirarsi dalla Formula 1 in cerca di nuove sfide il prossimo anno. Sempre per quanto riguarda la Formula 1, in quest’articolo effettuiamo un riepilogo della stagione del team Alfa Romeo Racing.

Da segnalare, infine, che Binotto, team principal di Ferrari, ha dichiarato che Giovinazzi, attuale pilota di Alfa Romeo Racing già confermato per il 2020, può essere un pilota da Ferrari se farà un salto di qualità nel corso del prossimo anno.

Fiat

Il 2020 sarà l’anno dell’elettrificazione della gamma Fiat. I progetti in arrivo sono numerosi ed inizieranno a debuttare già nei primi mesi del prossimo anno. In quest’articolo riepiloghiamo tutte le novità elettrificate in arrivo per Fiat.

In questa settimana si è parlato molto della nuova Fiat 500 mild hybrid, una delle prime novità che andrà ad arricchire la gamma del marchio italiano nel corso del 2020. Ecco quali sono le prime informazioni su prezzi e dettagli tecnici della versione elettrificata della 500.

Oltre alla versione mild hybrid, nel 2020 è atteso il debutto della Fiat 500 Elettrica, l’attesissima variante a zero emissioni della 500. In questi giorni sono emerse nuove conferme in merito alle caratteristiche tecniche ed al design della nuova 500 Elettrica.

In attesa dell’arrivo delle novità già annunciate per la gamma 500, vediamo tutti i dettagli sulla promozione di dicembre dedicata alla Fiat 500, un modello oramai iconico che continua a poter contare su tantissimi appassionati e potenziali clienti.

Da segnalare, inoltre, che, a breve, è previsto il lancio di una versione celebrativa della Fiat 500 Abarth per il mercato messicano. Questa versione speciale sarà realizzata in poche decine di unità e sarà riservata al solo mercato messicano.

Per quanto riguarda i nuovi modelli elettrificati, arrivano in questi giorni nuove conferme in merito al debutto della versione mild hybrid della Fiat 500X. Il crossover, infatti, non sarà realizzato in una variante plug-in hybrid ma solo in una meno costosa versione mild hybrid.

Intanto, nello stabilimento serbo di Kragujevac, in questa settimana, si è interrotta la produzione della Fiat 500L per il 2019. Il modello del marchio italiano, in forte crisi di vendita, tornerà ad essere prodotto soltanto nel corso del 2020.

Nel frattempo, in questi giorni sono arrivati nuovi render che anticipano la futura generazione di Fiat Strada, il pick-up che rappresenta uno dei modelli più importanti della gamma del brand italiano sul mercato sudamericano. In tema di pick-up, in Brasile continua la crescita delle vendite del Toro.

Ferrari

Il CEO di Ferrari Louis Camilleri ha rilasciato, in questi giorni, nuove dichiarazioni in merito al futuro della casa di Maranello ed, in particolare, in merito ad una possibile Ferrari elettrica. Stando alle parole del numero uno della casa italiana, un modello di questo tipo arriverà solo dopo il 2025.

Tra le news dedicate al mondo Ferrari segnaliamo l’arrivo, in questi giorni, di un nuovo render che immagina una versione moderna della Ferrari Testarossa Miami Viceuna vera e propria icona degli anni 80 che rivive in questa particolare elaborazione digitale.

Ferrari SF90 Stradale Australia

Intanto, Ferrari conferma il prezzo della nuova supercar Ferrari SF90 Stradale per il mercato australiano. La nuova ibrida da 1000 CV arriverà in Australia in un numero limitato di esemplari che, per ora, non è ancora stato rivelato.

Da segnalare il curioso caso della vendita di un esemplare di Ferrari 250 GTO. Il venditore e l’acquirente sono finiti in tribunale in quanto dalla supercar della casa di Maranello, venduta per l’incredibile cifra di 44 milioni di dollari, mancherebbe il cambio originale.

Passiamo ora alla Formula 1. In vista della prossima stagione l’argomento caldo continua ad essere la rivalità tra Vettel e Leclerc che si è accesa nel corso della seconda metà di questa stagione. Ecco il parere di Fernando Alonso sulla questione. Da notare, inoltre, che Leclerc si è detto sorpreso dei risultati ottenuti quest’anno.

Secondo il CEO di Ferrari Camilleri, invece, nel corso del 2019 Leclerc ha imparato molto da Vettel. Da notare che il numero uno della casa di Maranello ha definito come inevitabile la perdita dello status di prima guida di Vettel.

Da notare anche l’arrivo di nuove dichiarazioni di Binotto che ha confermato di non aver spiegazioni per il brutto finale di stagione registrato da Ferrari in questo 2019. Il team principal ha anche sottolineato che Ferrari è un team giovane ed ha molto da imparare.

Da segnalare, infine, che la nuova Ferrari per la stagione 2020 ha già una data di presentazione. Il team ha confermato, inoltre, che inizierà a pensare ai piloti del 2021 a partire dal mese di maggio. I piloti che saranno scelti, secondo Binotto, dovranno avere esperienza.

Chiaramente, il maggior indiziato ad abbandonare la Ferrari è Vettel che avrebbe già avviato i primi contatti con altri team.  Nel frattempo, Ferrari cercherà di aggiungere piloti donna alla sua accademia.

Maserati

Il marchio Maserati si prepara a vivere un 2020 da protagonista. La casa del Tridente, infatti, ha un nuovo piano industriale che prevede l’arrivo dei primi modelli nel corso del prossimo anno. Nel frattempo, però, la crisi di vendite è evidente.

In quest’articolo andiamo a riepilogare lo stato delle vendite di Maserati e dei suoi modelli in Europa evidenziando il calo registrato dal brand nel confronto con i dati dello scorso anno sul mercato continentale.

Jeep 

Il marchio Jeep ha target molto ambiziosi per il futuro. In questa settimana, infatti, la dirigenza del brand ha confermato che Jeep punta a diventare il marchio SUV più green in assoluto entro il 2022 grazie al lancio di un gran numero di novità nel corso dei prossimi anni.

Per il suo futuro, Jeep è al lavoro su di un nuovo B-SUV di dimensioni ridotte rispetto alla Renegade. Il nuovo progetto, secondo le prime indiscrezioni, dovrebbe essere pronto per il 2021. Il modello potrebbe arrivare solo in Europa e non essere venduto in Sud America, un mercato dove Jeep sta crescendo grazie alla stessa Renegade ed alla Compass, modelli prodotti sul territorio brasiliano.

Jeep Wrangler Freedom Edition 2020

Intanto, Jeep lancia una nuova versione della Wrangler Night Eagle per alcuni mercati internazionali. La vettura è disponibile esclusivamente con il motore V6 Pentastar da 3.6 litri, una delle principali unità della gamma della Wrangler.

Tra le possibili evoluzioni della gamma Jeep segnaliamo il particolare progetto Jeep Cottoni, un ipotetico pick-up elettrico ad alte prestazioni che prova ad immaginare una delle possibili evoluzione del marchio americano per i prossimi anni.

FCA

Il gruppo FCA sta attraversando una fase importante della sua storia. In quest’articolo vediamo di fare il punto della situazione sullo stato del gruppo che si appresta a vivere un 2020 fondamentale con tanti progetti in arrivo e con la fusione con PSA da portare a termine.

Nel frattempo, secondo le ultime indiscrezioni, sembra che l’accordo sul memorandum d’intesa per la fusione tra FCA e PSA è vicinissimo tanto che le firme definitive potrebbero arrivare nel corso della prossima settimana, rispettando i tempi annunciati dalle due aziende. L’accordo imminente è stato confermato da diverse fonti.

Intanto gli azionisti di PSA hanno avanzato un’importante richiesta per quanto riguarda la fusione con FCA. Al centro della questione c’è l’undicesimo posto nel consiglio d’amministrazione che sarà riservato al futuro CEO Tavares.

Da segnalare, inoltre, l’arrivo di nuove dichiarazioni di Christian Meunier, capo di Jeep, che ha sottolineato i vantaggi della fusione tra FCA e PSA per il gruppo ed, in particolare per il marchio americano che potrebbe continuare a crescere grazie all’accordo.

Per il suo futuro, il gruppo FCA prevede una nuova organizzazione per lo sviluppo dei prodotti che avrà a capo Harald Wester, attuale CTO del gruppo. L’obiettivo dell’azienda è migliorare il processo di sviluppo in vista delle nuove sfide tecnologiche presenti sul mercato automotive.

Passiamo ora ai dati di vendita. In questi giorni, infatti, abbiamo analizzato l’andamento delle vendite dei modelli FCA in Europa riscontrando come la Panda sia ancora la più venduta mentre la Renegade sta facendo registrare risultati in netta crescita, a differenza della 500X.

FCA, per il 2020, punta tantissimo sull’elettrificazione. In quest’articolo vediamo come funzionerà il sistema mild hybrid che verrà adottato da un gran numero di modelli del gruppo nel corso dei prossimi mesi.

Il progetto di elettrificazione della gamma FCA riguarda anche i modelli americani del gruppo. Ad esempio, nel corso del 2020 dovrebbe esserci il debutto della versione mild hybrid della Dodge Durango, uno dei modelli di riferimento della gamma FCA per il Nord America

Intanto, in Nord America, il gruppo FCA ottiene un importante accordo con i sindacati UAW. Tale accordo è stato poi confermato anche dalle votazioni dei lavoratori americani che hanno accettato le condizioni fissate da FCA in accordo con UAW per il rinnovo dei contratti. L’accordo in questione conferma l’arrivo di nuovi investimenti per il Nord America da parte di FCA che aumenterà anche la forza lavoro.

Tra i render apparsi online in questa settimana, segnaliamo anche un render che immagina una versione moderna della Lancia Flaminia, la berlina degli anni 50 che viene proposta in una versione attualizzata da questa particolare elaborazione digitale.

Con questa news termina la nostra rubrica domenicale relativa alle migliori news della settimana. Il prossimo appuntamento è fissato per domenica 22 dicembre. Vi ricordiamo di continuare seguirci in questi giorni, sia dal sito che dai nostri canali social (trovate tutti i link utili ad inizio articolo), per tutti gli aggiornamenti sul mondo delle quattro ruote italiano

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento