in

Vettel, contatti con McLaren per il 2021?

Secondo la testata spagnola Marca, Vettel avrebbe cominciato a discutere con Seidl di un possibile approdo in McLaren

Vettel

C’è ancora un anno disponibile in Ferrari per Sebastian Vettel. Il suo contratto con la Scuderia di Maranello scadrà infatti alla fine del 2020. Sembra infatti che, sebbene Mattia Binotto abbia dichiarato che anche per il 2021 potrebbe essere mantenuta l’attuale formazione di piloti in casa Ferrari, il tedesco stia cominciando a guardarsi intorno. Forte di due anni in cui le sue prestazioni non sono mai apparse interessanti, sensazioni amplificate dall’arrivo dell’arrembante Charles Leclerc.

Gli equilibri interni al team di Maranello sembrano infatti essere mutati con l’arrivo del 22enne monegasco. Il giovane infatti potrebbe mettere a rischio pure il ruolo di prima guida che fino al 2018 apparteneva al tedesco. Sebbene Binotto ha dichiarato che nel 2020 non sarà data priorità a nessuno dei due piloti.

La testata Marca dice che Vettel avrebbe intrapreso rapporti con Seidl

Al momento parliamo di indiscrezioni, sono tali infatti quelle riportate dalla testata giornalistica spagnola Marca. Qui si legge infatti che Sebastian Vettel avrebbe intrapreso rapporti con Andreas Seidl, team principal di McLaren in modo da cominciare a discutere di un possibile ingresso nel team di Woking a partire dal 2021. McLaren, con l’arrivo del nuovo regolamento, beneficerà anche della power unit Mercedes che dovrebbe garantire un ulteriore salto di qualità a un team che quest’anno ha dimostrato ottimi range di crescita.

Sebastian Vettel
Sebastian Vettel

È chiaro che se la situazione si concretizzasse, in McLaren dovrebbero dire addio a Carlos Sainz (che nel 2019 si è comportato benissimo) o al giovane Lando Norris. Entrambi infatti hanno un contratto col team fino al 2020. Ma lo stesso Marca scrive anche che Seidl di recente aveva indicato nella coppia Sainz – Norris il futuro del team di Woking. È chiaro anche che il possibile arrivo di Vettel in McLaren significherebbe disporre di un peso economico non indifferente, rispetto a quanto messo in atto in questi anni in McLaren che di certo non è un team di prim’ordine sotto questo punto di vista.

Escludendo i primi tre team del gruppo, McLaren (che è comunque la quarta forza in gioco) rappresenta l’unica possibilità di accasarsi in un team di indubbio valore. Vedremo.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento