in

Jeep B-Suv non sarà venduto in Brasile

Secondo alcune indiscrezioni provenienti dalla stampa brasiliana in quel paese un Jeep B-Suv non dovrebbe arrivare

Jeep B-Suv
Jeep B-Suv

Secondo alcune indiscrezioni provenienti dal Brasile, il progetto “Baby Renegade” non sarebbe previsto per quel paese così come si era ipotizzato in un primo momento. “Ci sarebbero sovrapposizioni con i modelli Fiat, quindi Jeep B-Suv non dovrebbe arrivare qui”, avrebbe spiegato una fonte anonima interna al gruppo FCA alla stampa brasiliana. L’affermazione può essere corroborata dal fatto che Jeep ha già confermato per il Brasile modelli più grandi, come il futuro modello a 7 posti che verrà prodotto a Goiana (PE) insieme a Compass, Renegade e Fiat Toro, trio che condivide la stessa piattaforma.

Questa indiscrezione dunque lascia intendere che spetterà alla Fiat in Brasile esplorare la nicchia dei SUV più piccoli, più economici e orientati alla città, attributi che permeano il produttore automobilistico italiano. Come ha già chiarito il presidente della Fiat Chrysler per l’America Latina, Antonio Filosa, il marchio Fiat potrebbe avere da due a tre nuovi SUV in Brasile, che dovrebbero colmare le lacune in quei segmenti in cui Jeep non opera nel paese, evitando così sovrapposizioni di prodotti. Si parla molto dietro le quinte di un SUV / crossover derivato da Fiat Argo, il che avrebbe molto senso. Inoltre, il marchio italiano potrebbe preparare anche un altro SUV per competere con la Volkswagen Nivus a medio termine, qualcosa di interessante e che può migliorare la concorrenza nel segmento.

Ti potrebbe interessare: FCA Pomigliano: con Tonale anche Alfa Romeo e Jeep B-Suv?

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento