in

Binotto: “La Ferrari è un team giovane e ha molto da imparare”

Il team principal della Ferrari difende l’operato della sua squadra dicendo che il team ha ancora tanto da imparare

Mattia Binotto - Ferrari
Mattia Binotto - Ferrari

Il team principal della Ferrari, Mattia Binotto, è tornato a parlare della stagione 2019 della sua squadra in Formula 1. La Ferrari che era partita con i favori del pronostico, dopo un precampionato in cui sembrava la squadra da battere, ha poi mostrato nella prima parte della stagione grosse difficoltà. Dopo la pausa estiva le cose sono migliorate con le 2 vittorie di Leclerc e il trionfo a Singapore di Vettel ma ormai era tardi per recuperare il distacco dalla Mercedes.

La Ferrari è giovane e ha ancora tanto da imparare secondo Binotto

Mattia Binotto nel corso di una recente intervista ha difeso la sua squadra dicendo che la Ferrari come team attuale è ancora una squadra giovane rispetto alla Mercedes il cui team di lavoro opera insieme ormai da molti anni. Dunque la scuderia di Maranello ha ancora molto da imparare ma ciò significa che la squadra ha ampi margini di miglioramento.

Questo ovviamente rende il team principal del cavallino rampante fiducioso per il futuro. Ferrari infatti proverà a migliorare le sue prestazioni nel corso della stagione 2020 quando cercherà di vincere il campionato che ormai manca da molti anni. Vedremo dunque se davvero per la Ferrari le cose miglioreranno in breve tempo come spera e si augura Binotto.

Ti potrebbe interessare: Mattia Binotto dice che le insinuazioni sul motore Ferrari servivano solo per mettere pressione

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento