in ,

Alfa Romeo Stelvio, Giulia e Giulietta: ecco come stanno andando le vendite in Europa

Ecco i dati di vendita dei tre modelli Alfa Romeo dopo i primi 10 mesi di 2019

In queste ultime settimane, Alfa Romeo ha registrato una crescita degli ordini che ha permesso di ridurre la cassa integrazione nello stabilimento di Cassino, sede di produzione di Giulia, Stelvio e Giulietta. L’inversione di tendenza rispetto ai mesi scorsi c’è ma la crescita registrata dal marchio italiano è ancora minima.

Ad ottobre, infatti, la casa italiana ha registrato una crescita del +11% in Europa rispetto all’ottobre dello scorso anno ma il calo rispetto all’ottobre del 2017 è superiore al 30%. Nel parziale annuo, invece, Alfa fa segnare un calo del 39%. I dati relativi al mese di novembre arriveranno solo tra una decina di giorni e dovrebbero confermare il trend di leggera crescita registrato già a settembre e ottobre.

In queste, grazie al database di Carsalesbase, sono arrivati gli ultimi dati di vendita sui modelli Alfa Romeo in Europa che ci permettono di confermare come lo Stelvio stia registrando una crescita sensibilmente maggiore rispetto agli altri due modelli del marchio italiano. Vediamo, quindi, come stanno andando le vendite dei modelli del marchio italiano in Europa al mese di ottobre 2019.

Alfa Romeo Stelvio

Partiamo, naturalmente, dall‘Alfa Romeo Stelvio. Il D-SUV è oramai il modello Alfa Romeo più venduto in assoluto e sta registrando, finalmente, numeri in netta ripresa rispetto al passato. I dati di ottobre 2019, infatti, confermano un totale di 2.217 unità vendute in Europa con una crescita percentuale del +25% rispetto ai risultati ottenuti nell’ottobre dello scorso anno. Da notare che il 46% delle vendite dello Stelvio è legato al mercato italiano dove il SUV ad ottobre è cresciuto del 17%.

Nel parziale annuo, ovvero nel periodo compreso tra gennaio e ottobre, Alfa Romeo ha venduto un totale di 22.207 unità di Alfa Romeo Stelvio in Europa (il 45% sono state vendute in Italia) registrando un calo percentuale del 15% rispetto ai dati raccolti nello stesso periodo dello scorso anno. Da notare che quasi il 50% delle vendite complessive di Alfa Romeo in Europa sono legate allo Stelvio e che il calo registrato dal SUV rispetto al 2018 (-15%) è nettamente inferiore rispetto al calo registrato dal marchio (-39%)

Alfa Romeo Stelvio vendite Europa

Alfa Romeo Giulia

Passiamo ora alla Giulia. La berlina italiana ha chiuso il mese di ottobre con un totale di 848 unità vendute in tutta Europa, un dato che si traduce in una crescita percentuale del +15% rispetto ai risultati ottenuti nell’ottobre dello scorso anno. Nel parziale annuo, invece, la Giulia continua a registrare dati molto negativi. Da inizio anno a fine ottobre, infatti, Alfa Romeo ha distribuito un totale di 9.296 unità di Giulia registrando un calo percentuale del 38% rispetto ai risultati ottenuti nello stesso periodo del 2018.

Alfa Romeo Giulia vendite

Alfa Romeo Giulietta

Ad ottobre registriamo un totale di 1.166 unità vendute per l’Alfa Romeo Giulietta, la segmento C del marchio italiano che si avvicina sempre di più alla fine di una decennale carriera che terminerà nel corso del 2020, in parallelo all’arrivo dell’Alfa Romeo Tonale, il C-SUV prodotto a Pomigliano d’Arco che avrà il compito di rilanciare le vendite del brand.

Alfa Romeo Giulietta Sport

Rispetto ai dati del mese di ottobre dello scorso anno, la Giulietta ha registrato una crescita delle vendite del +5%. A chiarire la crisi di vendite della segmento C è il dato parziale annuo. Nel 2019, infatti, Alfa Romeo ha venduto un totale di 13.660 unità di Alfa Romeo Giulietta registrando un calo percentuale del 44% rispetto ai dati raccolti lo scorso anno.

Vendite Alfa Romeo: cosa ci riserva il futuro

Tra circa una settimana scopriremo come sono andate le vendite in Europa di Alfa Romeo a novembre. Come abbiamo visto nei giorni scorsi, i dati parziali in Italia e nei principali mercati europei sono positivi e, quindi, possiamo ipotizzare che la casa italiana registrerà una nuova crescita delle vendite. Per i dati completi sul 2019 sarà necessario attendere il mese di gennaio 2020.

L’inizio del prossimo anno potrebbe esserci un primo importante passo per la crescita di Alfa Romeo. A gennaio, infatti, è atteso il debutto delle nuove Giulia e Stelvio Model Year 2020, il primo vero aggiornamenti dei due modelli Alfa Romeo di segmento D sin dal loro debutto sul mercato. Come abbiamo già visto nei giorni scorsi, le novità introdotte dal MY2020 all’interno dell’abitacolo sono di sicuro interesse e potrebbero spingere, in misura considerevole, le vendite dei due modelli.

Per il segmento C, invece, si attende la fine della produzione della Giulietta, con le immancabili offerte di fine serie che potrebbero rendere conveniente l’acquisto della vettura, e il lancio dell’Alfa Romeo Tonale. Il nuovo C-SUV, a meno di sorprese, dovrebbe essere presentato sul finire del 2020 per poi arrivare sul mercato ad inizio 2021.

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

2 Commenti

Lascia il tuo commento, condividi il tuo pensiero

Lascia un commento