in

La produzione della Fiat 500L si è conclusa per il 2019

La produzione della Fiat 500L per quest’anno è stata completata presso lo stabilimento Fiat Chrysler Automobiles di Kragujevac in Serbia

Fiat 500L Urbana Edition

La produzione della Fiat 500L è stata definitivamente chiusa per quanto riguarda l’anno 2019 nelle scorse ore. La celebre monovolume della principale casa automobilistica italiana riprenderà il 15 gennaio 2020, secondo quanto dichiarato da Zoran Markovic rappresentante dei lavoratori dello stabilimento FCA di Kragujevac in Serbia. La produzione per il 2019 si è conclusa esattamente alle ore 18 di lunedì 9 dicembre 2019. In totale i lavoratori hanno avuto ben 130 giorni in cui non hanno lavorato oltre alle normali ferie e festività.

La produzione della Fiat 500L per quest’anno è stata completata presso lo stabilimento di Kragujevac in Serbia

Zoran Markovic ha pure affrontato la questione relativa al cosiddetto “bonus di Capodanno”, che dal 2010 è stato pagato ai lavoratori alla fine dell’anno. “ Secondo il rappresentante dei lavoratori anche quest’anno i dipendenti dello stabilimento Fiat Chrysler di Kragujevac hanno diritto a questo bonus nonostante non abbiano lavorato per 130 giorni. Questo in quanto lo stop forzato non è dipeso dalla loro volontà. Il sindacato afferma che la società non ha rilasciato dati sul numero di veicoli prodotti dallo stabilimento nel 2019. Come alcuni media hanno precedentemente riferito, ufficiosamente circa 40.000 Fiat 500L sono state prodotte nel corso di questo ultimo anno. Questo significa che lo stabilimento Fiat Chrysler di Kragujevac in Serbia ha operato in maniera piuttosto limitata sfruttando appena un quarto della sua capacità.

Ti potrebbe interessare: Fiat 500L: la produzione a Kragujevac si interrompe la prossima settimana?

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento