in

Fusione FCA-PSA: ecco cosa hanno chiesto gli azionisti francesi

Anche in caso di addio di Tavares, gli azionisti di PSA pretendono l’undicesimo posto in consiglio d’amministrazione

fca psa

La fusione FCA-PSA sembra ormai davvero vicina. La prossima settimana è possibile che si possa giungere alla firma. Nel frattempo dalla Francia trapela la notizia che gli azionisti del gruppo transalpino hanno chiesto garanzie circa la supremazia nel consiglio d’amministrazione di PSA.

Al momento è stato deciso che FCA e PSA avranno 5 consiglieri ciascuno ma che il CEO che sarà l’undicesimo membro del Consiglio sarà sempre di PSA. Infatti il futuro amministratore delegato del gruppo sarà Carlos Tavares. Dunque gli azionisti francesi chiedono che l’undicesimo posto in consiglio venga garantito a PSA anche nel caso di addio di Carlos Tavares.

Fusione FCA-PSA: Anche in caso di addio di Tavares, gli azionisti di PSA pretendono l’undicesimo posto in consiglio d’amministrazione

In ogni caso questo problema non dovrebbe rappresentare un ostacolo alla conclusione della trattativa di fusione tra FCA e PSA. Martedì PSA terrà una riunione del suo consiglio di sorveglianza per valutare gli effetti di un accordo con il gruppo italo americano. Le due società rimangono molto fiduciose di trovare un accordo entro la fine dell’anno. Il gruppo che si verrà a creare sarà il quarto più grande al mondo con 8,7 milioni di auto vendute annualmente e risparmi per 3,7 miliardi di euro.

Ti potrebbe interessare: Sembra che Dongfeng Motor venderà le sue quote in PSA agevolando la fusione con FCA

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento