in

Vendite Alfa Romeo, Ferrari Portofino M, Maserati Grecale, fusione FCA-PSA: le migliori news della settimana

Ecco le migliori news degli ultimi sette giorn

Ben tornati su ClubAlfa.it per l’ultimo appuntamento di quest’estate con la nostra rubrica domenicale dedicata alle migliori news degli ultimi sette giorni. Questa settimana, da lunedì 14 a domenica 20 settembre, abbiamo registrato l’arrivo di svariate notizie legate al mondo Alfa Romeo e, più in generale, all’intero settore delle quattro ruote italiano che sta vivendo un periodo di profonda trasformazione dovendo per fare i conti con la crisi del mercato delle quattro ruote.

Per quanto riguarda Alfa Romeo, in attesa dell’arrivo delle novità che dovranno garantire il futuro del marchio, si segnala un nuovo aggiornamento sulle vendite in Europa. I dati del marchio sono ancora molto bassi nonostante dei leggerissimi segnali di ripresa emersi nelle ultime settimane. Per un quadro più definito sarà necessario attendere il prossimo autunno ed i nuovi dati di vendita.

In questa settimana, inoltre, si segnala il debutto della Ferrari Portofino M, versione aggiornata e potenziata della supercar di Maranello che ora può contare sul motore della Ferrari Roma oltre ad una serie di altre novità aggiuntive. Da notare, inoltre, l’arrivo di importanti novità sul Maserati Grecale, il nuovo D-SUV che andrà ad espandere la gamma del marchio del Tridente.

Per quanto riguarda Fiat, invece, è tutto pronto per l’arrivo di diverse novità tra ottobre e novembre che andranno a rinnovare, notevolmente, la gamma del brand torinese. Anche in questi giorni si è parlato della fusione tra FCA e PSA. Le due aziende hanno rivisto l’accordo dello scorso anno, con una serie di modifiche legate al mutato scenario economico. L’operazione resta confermata e la conclusione dovrebbe avvenire nel corso del primo trimestre del 2021.

Prima di procedere oltre, vi ricordiamo di seguirci anche sui nostri canali social per continuare ad essere sempre aggiornati in tempo reale sulle novità di Alfa Romeo e su tutti i marchi del gruppo FCA. Trovate le news di ClubAlfa.it su Facebook Twitter  e sul nostro canale Telegram.  Potete seguirci anche su Instagram con il nostro account ufficiale che offre ogni giorno immagini nuove a tema Alfa Romeo. E’ possibile seguire le news di ClubAlfa.it anche su Filpboard, sia in versione web che tramite app dedicata.

Ricordiamo che le news di ClubAlfa.it sono disponibili anche tramite Google News, l’applicazione di Google per dispositivi Android, iPhone, iPad e web. Per essere certi di seguire tutti gli aggiornamenti quotidiani pubblicati dal sito, cliccate sul link qui di sopra e, dopo aver effettuato il login con il vostro account Google, cliccate sulla stella del tasto “Segui”.

Alfa Romeo

Alfa Romeo continua a dover fare i conti con vendite in calo in Europa. In questi giorni, infatti, sono arrivati i dati ufficiali dei primi 8 mesi del 2020 per il mercato europeo. Questi dati confermano il forte calo registrato rispetto allo scorso anno anche se negli ultimi mesi il marchio italiano ha fatto segnare dei piccoli segnali di ripresa.

L’Alfa Romeo Stelvio è oramai il modello di riferimento della gamma del marchio italiano. Il SUV, nonostante le difficoltà del settore e  le vendite scarse, continua a rappresentare un modello importantissimo per il mercato delle auto a  noleggio a lungo termine. 

Da notare che in questi giorni la nuova Alfa Romeo Giulia GTA è protagonista di un evento a Madrid. La berlina super sportiva della casa italiana ha anche ottenuto il premio di auto più spettacolare confermando, nuovamente, il grande interesse intorno al progetto.

Intanto, un particolare esemplare di Alfa Romeo 4C, la piccola sportiva della casa italiana, con pochissimi chilometri percorsi ed un perfetto stato di manutenzione, è pronto per la vendita all’asta nel corso del prossimo futuro.

Per quanto riguarda la Formula 1, in questi giorni registriamo nuove dichiarazioni del team principal di Alfa Romeo, Frederic Vasseur, che ha confermato come nel prossimo futuro potrebbe esserci il debutto di Mick Schumacher con la monoposto di Alfa Romeo. 

In tema di Formula 1 si segnalano anche nuove dichiarazioni di Raikkonen sul presente e sul futuro.

Fiat

I prossimi mesi saranno pieni di novità per la gamma Fiat. Il marchio italiano, infatti, si prepara a lanciare, nel giro di poche settimane, diversi progetti che andranno ad arricchire e rinnovare la gamma. Ecco, quindi, quali sono le novità di Fiat in arrivo tra ottobre e novembre. 

Tra i modelli in arrivo per la gamma Fiat c’è anche la Nuova Fiat 500, l’elettrica presentata nei mesi scorsi dalla casa italiana. Come conferma il primo elenco di modelli diffuso in questi giorni, la nuova 500 elettrica è tra le candidate al titolo di auto dell’anno 2020. 

Nel frattempo, in Brasile continua il successo del Fiat Strada. Il pick-up continua a registrare risultati di vendita da record confermando gli ottimi dati delle scorse settimane. Nella prima metà di settembre il Fiat Strada è stato il modello più venduto della sua categoria in Brasile. 

Terminata la fase di lancio, a partire dal mese di settembre lo Strada registra un leggero aumento di prezzo sul mercato brasiliano per tutta la gamma. Da notare, inoltre, che Fiat si prepara anche al lancio del nuovo Fiat Toro restyling. 

Ferrari

In questa settimana, Ferrari ha svelato ufficialmente la nuova Ferrari Portofino M. La supercar della casa di Maranello può contare su di una versione potenziata del V8, con un livello di potenza in linea con quello della Roma, e diverse altre novità che vanno ad arricchire il progetto originale della Portofino.

Uno dei progetti più importanti per il futuro di Ferrari è rappresentato dal nuovo Ferrari Purosangue. Il primo SUV della casa di Maranello è già entrato in fase di sviluppo da tempo e, in questi giorni, torna a mostrarsi in strada con un primo prototipo che sta effettuando dei test preliminari in vista dell’avvio della pre-produzione. Secondo nuove dichiarazioni di Piero Ferrari, suo padre, Enzo Ferrari, avrebbe accettato il passaggio all’ibrido della gamma della casa di Maranello. 

Ferrari Portofino M

Tra le news di casa Ferrari, segnaliamo la conferma da parte del tuner Mansory del futuro arrivo di nuovi pacchetti di personalizzazione per 812 GTS, F8 Tributo e Portofino. I proprietari di queste supercar potranno contare su maggiori opportunità di personalizzazione. Ecco una sfida tra Ferrari F8 Tributo ed una Huracan Evo in una drag race. 

Segnaliamo anche un video dedicato al sound del V12 della Ferrari 599 GTO. Da notare, inoltre, che il design della nuova Ferrari Roma continua a raccogliere consensi.  Per quanto riguarda le vendite all’asta di modelli della casa di Maranello del prossimo futuro, segnaliamo che un esemplare di Ferrari 225 S Berlinetta Vignale verrà proposta all’asta da RM Sotheby’s

Per quanto riguarda la Formula 1, invece, registriamo in questi giorni l’arrivo di nuove dichiarazioni di Vettel. L’ex campione del mondo, al suo ultimo anno in Ferrari, ha analizzato il momento della scuderia evidenziando quelle che sono le difficoltà della monoposto che ha ottenuto risultati al di sotto delle aspettative quest’anno.

La gara del Mugello per Ferrari è stata l’occasione per apprendere un’importante lezione. Da notare che sia Vettel che Leclerc hanno dichiarato di volere una nuova gara al Mugello per il futuro della Formula 1.

Per quanto riguarda il futuro di Ferrari nel campionato di Formula 1, le ultime dichiarazioni di Binotto confermano che per registrare il debutto di una monoposto in grado di competere per il titolo sarà necessario attendere il 2022. La casa di Maranello ha ancora molta strada da fare per tornare in testa. Secondo Binotto, inoltre, i prossimi aggiornamenti in arrivo non risolveranno le sorti della scuderia. 

Maserati

La scorsa settimana, Maserati ha svelato ufficialmente la nuova Maserati MC20. La nuova super sportiva della casa del Tridente è un progetto davvero molto importante ed avrà un ruolo chiave per il futuro del marchio. La MC20, infatti, anticipa il nuovo linguaggio di design che caratterizzerà le future produzioni di Maserati nel corso dei prossimi anni.

In quest’articolo abbiamo analizzato le prime informazioni sugli interni della nuova MC20 evidenziando l’importanza dell’Alcantara nelle soluzioni progettate dalla casa del Tridente per la sua nuova sportiva. Da notare anche l’arrivo di un nuovo render della MC20 in versione Spider, progetto già confermato dall’azienda che dovrebbe arrivare nel corso del 2021.

La nuova Maserati MC20 porterà la casa del Tridente in un nuovo segmento di mercato. Ecco quali saranno le principali rivali della MC20 e quali sono le potenzialità di successo di un progetto che, a distanza di diversi giorni dalla presentazione ufficiale, continua a far parlare di sé con grande interesse

Con il lancio della nuova MC20 parte anche il programma Fuoriserie di Maserati. Tale programma, rivolto a tutti i clienti del marchio, permetterà di personalizzare il veicolo acquistato nei minimi dettagli andando ad offrire all’acquirente la possibilità di poter contare su di una Maserati davvero unica.

Tra i principali progetti che caratterizzeranno il futuro di Maserati troviamo il nuovo Maserati Grecale. Il futuro D-SUV, sviluppato sulla base della piattaforma Giorgio, è parte integrante del piano di rilancio del marchio italiano. In attesa del debutto, ecco un primo render non ufficiale del nuovo Grecale.

Il nuovo Maserati Grecale, secondo le prime informazioni, dovrebbe essere presentato nel corso del primo trimestre del 2021. Il nuovo D-SUV, successivamente, arriverà sul mercato internazionale entro la fine dello stesso anno andando così ad ampliare, verso il basso, la gamma del marchio Maserati.

Tra i progetti futuri di Maserati potrebbe esserci anche una Ghibli completamente elettrica. Per sviluppare al meglio un progetto di questo Maserati ha iniziato a “studiare” la nuova Porsche Taycan. Un esemplare dell’elettrica di Porsche è stato avvistato nello stabilimento di Modena di Maserati.

Tra le novità in arrivo nel corso del prossimo futuro per Maserati troviamo anche il progetto della nuova generazione di Maserati Gran Turismo. La nuova sportiva, che sarà anche elettrica, è protagonista di un primo render ispirato alla MC20.

Jeep 

Tra le principali novità del 2020 del marchio Jeep troviamo, senza dubbio, le nuove Compass e Renegade 4xe, ovvero le varianti plug-in hybrid dei due modelli della casa americana (entrambi prodotti in Italia, a Melfi). Per sostenere il lancio dei nuovi modelli, Jeep ha annunciato due week end di Porte Aperte in tutte le concessionarie italiane del marchio. 

Tra i principali progetti futuri di casa Jeep c’è il nuovo Grand Wagoneer, anticipato come concept ad inizio settembre. Il nuovo modello, in questi giorni, si è mostrato online con un nuovo render che anticipa la variante Trackhawk ad alte prestazioni del nuovo modello della casa americana.

Il nuovo modello di casa Jeep, in arrivo nel corso del prossimo futuro, potrebbe essere in grado di trainare una massa da record.  Intanto, alcuni prototipi del futuro Wagoneer sono stati avvistati in strada. Da notare, inoltre, che in quest’articolo andiamo a riepilogare tutte le informazioni emerse sui progetti Grand Wagoneer e Wagoneer.

Tra i modelli futuri di Jeep c’è in arrivo anche la nuova generazione della Grand Cherokee. La nuova ammiraglia del marchio americano è da tempo in sviluppo. Ecco tutto quello che sappiamo sul progetto sino ad oggi e quando dovrebbe esserci il debutto effettivo del nuovo modello. Jeep, intanto, si prepara a lanciare la nuova Grand Compass in alcuni mercati. Dal Brasile arrivano le prime immagini del progetto. 

Questa settimana, inoltre, Jeep ha annunciato il lancio di una nuova versione del Gladiator negli USA. Si tratta di una nuova variante “economica” del pick-up che sta diventando, sempre di più, un importante riferimento della gamma del marchio americano. Da notare anche un nuovo video promozionale dedicato alla Wrangler 4xe, la nuova versione ibrida della vettura di Jeep.

FCA

In questi giorni, FCA e PSA hanno confermato di aver modificato gli accordi per la fusione, andando ad apportare alcune modifiche all’accordo raggiunto lo scorso mese di dicembre per via dei cambiati registrati dal settore delle quattro ruote in questi mesi. La fusione con la nascita di Stellantis darà ora vita a circa 5 miliardi di Euro di sinergie. Segnaliamo anche nuove dichiarazioni di Tavares sulla nascita di Stellantis. 

Da notare, inoltre, che l’annuncio della modifica dell’accordo con PSA è stato accolto con favore dal mercato azionario italiano. Nelle ore successive l’annuncio, infatti, il titolo di FCA ha fatto registrare una forte crescita confermando come il mercato abbia approvato questa scelta di rivedere un accordo che, a causa dell’emergenza, non aveva più lo stesso valore. Il nuovo accordo presenta una serie di vincoli sulle azioni di Faurecia. 

Nel frattempo, esponenti del Governo italiano hanno confermato che l’operazione di fusione tra FCA e PSA è in fase di monitoraggio. A differenza del Governo francese, che ha una quota di partecipazione in PSA, il Governo italiano non ha alcun a quota in FCA. Il monitoraggio in corso rappresenta più un atto dovuto che un vero e proprio tentativo di intervento sull’operazione.

Questa settimana, FCA ha annunciato l’avvio del progettoV2G –Vehicle to Grid nello stabilimento di Mirafiori. Si tratta di un progetto molto importante per sostenere la crescita futura dell’azienda nel settore della mobilità a zero emissioni in Italia. A margine della presentazione del progetto, il responsabile dell’area EMEA di FCA, Pietro Gorlier, è tornato a parlare del futuro sviluppo del settore elettrico in Italia chiedendo regole chiare per tutti nel corso del prossimo futuro. 

Per quanto riguarda gli stabilimenti di produzione di FCA, segnaliamo che dalla fine del mese di settembre è previsto un incremento della produzione nello stabilimento di Termoli. In attesa dell’avvio della produzione dei nuovi motori ibridi, in programma nel 2021, infatti, a Termoli si lavorerà a ritmi sostenuti nel corso dei prossimi mesi. In tema di motori, FCA raggiunge un traguardo record per la produzione di motori FireFly in Brasile.

Negli USA, invece, ci sono dei ritardi per il completamento del nuovo stabilimento FCA di Detroit. Secondo quanto emerso in questi giorni, FCA non ha colpe nei ritardi maturati nella realizzazione dei lavori nel nuovo sito produttivo. Nel frattempo, FCA ha confermato il futuro arrivo di novità per gli stabilimenti del gruppo in Turchia e Serbia. 

Intanto, FCA ha ottenuto finanziamenti extra da BEI (Banca Europa per gli Investimenti) che serviranno per sostenere lo sviluppo dei nuovi modelli elettrici. Complessivamente, l’azienda ha ottenuto circa 800 milioni di Euro di finanziamenti per questi progetti.

Nelle strategie future del gruppo Stellantis ci sarà spazio anche per Abarth. Il marchio dello Scorpione, che da tempo attende novità per il suo futuro, potrebbe presentare progetti inediti nel corso dei prossimi anni. In particolare, si parla di vetture elettriche e B-SUV sportivi. 

Con questa news termina la nostra rubrica domenicale relativa alle migliori news della settimana. Il prossimo appuntamento è fissato per domenica 27 settembre. Vi ricordiamo di continuare a seguirci in questi giorni, sia dal sito che dai nostri canali social (trovate tutti i link utili ad inizio articolo), per tutti gli aggiornamenti sul mondo delle quattro ruote italiano

Hai le notifiche bloccate!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI