in

Alfa Romeo Giulia GTA ha vinto il premio per il veicolo più spettacolare ad Autobello

Alfa Romeo Giulia GTA ha vinto il premio per il veicolo più spettacolare / nuovo di questa edizione di Autobello

Alfa Romeo Giulia GTA
Alfa Romeo Giulia GTA

La Casa de Mónico di Madrid è stata la cornice scelta per celebrare una nuova edizione di Autobello in questo 2020, in cui FCA ha avuto una presenza di primo piano con i contributi dell’Alfa Romeo Giulia GTA e delle nuove edizioni speciali di Abarth, Scorpioneoro e Yamaha. I tre modelli hanno messo piede per la prima volta in Spagna dal momento in cui sono state ufficialmente presentate.

Alfa Romeo Giulia GTA ha vinto il premio per il veicolo più spettacolare / nuovo di questa edizione di Autobello

Una delle grandi novità di questo 2020 è stata l’Alfa Romeo Giulia GTA, diventata una delle protagoniste indiscusse di questo concorso di eleganza. La GTA, protagonista dell’Alfa Romeo nel suo 110 ° anniversario, ha vinto il premio per il veicolo più spettacolare / nuovo di questa edizione di Autobello. L’auto sportiva Alfa Romeo ha aperto la sfilata dimostrando perché è uno dei modelli più iconici dell’azienda italiana. I suoi 540 CV e il suo motore 2.9 V6 Bi-Turbo hanno fatto innamorare i privilegiati partecipanti di questo evento.

Abarth ha contribuito con le sue due nuove serie speciali, lo Scorpione oro e la Yamaha, che non sono ancora state messe in vendita. Autobello è stato l’evento scelto per mostrarli per la prima volta in Spagna. Il marchio dello scorpione presenterà questi modelli, di cui verranno prodotte solo 2.000 unità, questo venerdì 18 settembre. Le tre stelle hanno sfilato all’Autobello Madrid per la gioia dei partecipanti, che hanno potuto godere di queste edizioni da collezione in un evento automobilistico in cui prevale l’eleganza e a cui Fiat Chrysler non poteva mancare.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo Giulia GTA e le Abarth Scorpioneoro e Yamaha protagoniste a Madrid

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento