in

BEI aumenta il finanziamento per i veicoli elettrici di Fiat Chrysler a 800 milioni di euro

La Banca europea per gli investimenti (BEI) ha aumentato a quasi 800 milioni di euro il suo finanziamento a Fiat Chrysler

Fiat Chrysler
Fiat Chrysler

La Banca europea per gli investimenti (BEI) ha aumentato a quasi 800 milioni di euro il suo finanziamento a Fiat Chrysler Automobiles (FCA) per sostenere la produzione di veicoli elettrici e ibridi, hanno affermato in una dichiarazione congiunta. Gli investimenti per la produzione di veicoli elettrici a batteria e veicoli elettrici ibridi plug-in saranno principalmente diretti agli stabilimenti FCA situati nel sud Italia, supportando l’occupazione e il rispetto dei più severi criteri ambientali.

Per migliorare l’utilizzo della capacità negli stabilimenti italiani di FCA, il gruppo ha annunciato un piano di investimenti da 5 miliardi di euro per il Paese fino al 2021 che prevede il lancio di nuovi modelli elettrici e ibridi. BEI e Fiat Chrysler avevano siglato 300 milioni di euro di finanziamento prima dell’estate per finanziare investimenti per linee di produzione di veicoli elettrici ibridi plug-in negli stabilimenti di Melfi, nella regione meridionale della Basilicata, e veicoli elettrici a batteria nello storico stabilimento Fiat di Mirafiori a Torino nel 2019 Periodo -2021.

Fiat Chrysler ha ora finalizzato un accordo da 485 milioni di euro con BEI per supportare sia un’innovativa linea di veicoli ibridi elettrici plug-in nello stabilimento di Pomigliano, nella Campania meridionale, sia le attività di ricerca e sviluppo presso i laboratori FCA di Torino. La linea di credito BEI copre il 75% del valore totale dell’investimento di FCA nel progetto per il periodo 2020-2023.

Ti potrebbe interessare: Fiat Chrysler si prepara per un possibile Emmy Award

Hai le notifiche bloccate!!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento