in

Alfa Romeo Stelvio restyling, Fiat 500, nuova Ferrari elettrica: le migliori news della settimana

Ecco le migliori news degli ultimi sette giorni

Bentornati su ClubAlfa.it con il primo appuntamento di febbraio della nostra consueta rubrica domenicale dedicata alle migliori news dell’ultima settimana. In questi ultimi sette giorni, da lunedì 1 a oggi domenica 7 febbraio, abbiamo registrato un gran numero di news dedicate ad Alfa Romeo, al gruppo Stellantis e, più in generale, al mondo delle quattro ruote italiano.

Per quanto riguarda Alfa Romeo, anche a causa di un presente molto difficile, si guarda al futuro. In questi giorni, infatti, si è parlato di una delle prossime novità in arrivo per la casa italiana, il restyling dell’Alfa Romeo Stelvio, un aggiornamento fondamentale per il futuro del SUV. Da segnalare anche news su di una possibile nuova generazione dell’Alfa Romeo Giulietta. 

In casa Fiat, invece, la protagonista continua ad essere la Fiat 500 elettrica. La city car a zero emissioni è stata al centro delle news per tutta la settimana, confermando gli ottimi dati di vendita e proponendosi con una nuova offerta davvero ottima (grazie agli incentivi). Da segnalare anche che la 500 elettrica diventa sempre più importante per i servizi di noleggio e sharing di Leasys.

In questi giorni, inoltre, c’è stato il debutto della Nuova Lancia Ypsilon, l‘atteso restyling della city car che entra nella parte finale della sua carriera con la possibilità di poter contare su di un importante aggiornamento tecnologico. Il gruppo Stellantis, intanto, è alle prese con alcuni problemi con gli stabilimenti italiani. 

Ferrari, invece, guarda al futuro e prepara l’arrivo di nuovi modelli. In rampa di lancio c’è la nuova supercar con il V6 ibrido ed anche la nuova 812 GTO. Da notare, inoltre, che il presidente Elkann ha confermato che nei prossimi anni arriverà una Ferrari elettrica, progetto precedentemente smentito dalla dirigenza della casa di Maranello.

Prima di procedere oltre, vi ricordiamo di seguirci anche sui nostri canali social per continuare ad essere sempre aggiornati in tempo reale sulle novità di Alfa Romeo e su tutti i marchi del gruppo FCA. Trovate le news di ClubAlfa.it su Facebook Twitter  e sul nostro canale Telegram.  Potete seguirci anche su Instagram con il nostro account ufficiale che offre ogni giorno immagini nuove a tema Alfa Romeo. E’ possibile seguire le news di ClubAlfa.it anche su Filpboard, sia in versione web che tramite app dedicata.

Ricordiamo che le news di ClubAlfa.it sono disponibili anche tramite Google News, l’applicazione di Google per dispositivi Android, iPhone, iPad e web. Per essere certi di seguire tutti gli aggiornamenti quotidiani pubblicati dal sito, cliccate sul link qui di sopra e, dopo aver effettuato il login con il vostro account Google, cliccate sulla stella del tasto “Segui”.

Alfa Romeo

Uno dei prossimi progetti in arrivo per il futuro di Alfa Romeo è il restyling dell’Alfa Romeo Stelvio. Il SUV si prepara a ricevere un importante aggiornamento di metà carriera che introdurrà diverse novità oltre all’elettrificazione. Ecco le ultime novità sul progetto. 

Da segnalare anche l’arrivo di un nuovo render che prova ad anticipare il restyling dello Stelvio. Il nuovo aggiornamento in arrivo per il SUV, infatti, introdurrà anche diverse novità alla carrozzeria oltre che nuove motorizzazioni ed interni aggiornati con ancora più tecnologia.

In casa Alfa Romeo si continua a parlare di una nuova generazione di Alfa Romeo Giulietta. Per il momento, il progetto non è ancora ufficiale ma dalla Francia arrivano nuove conferme sulla realizzazione di una nuova segmento C per il brand italiano. Il progetto potrebbe arrivare nel 2023.

Nel futuro di Alfa Romeo potrebbe esserci spazio anche una Giulietta elettrica. Un modello di questa tipologia andrebbe a sfidare veicoli a zero emissioni già presenti sul mercato, come la nuova Volkswagen ID.3 garantendo alla casa italiana una nuova possibilità di crescita.

Da notare che il futuro della produzione di Alfa Romeo potrebbe essere lontano dall’Italia. Oltre al B-SUV, che sarà prodotto nello stabilimento di Tychy in Polonia, Stellantis potrebbe realizzare nuovi modelli di Alfa Romeo sfruttare gli altri stabilimenti in arrivo da PSA.

Con la nascita di Stellantis, da alcune settimane Alfa Romeo ha un nuovo CEO. Si tratta del manager francese Jean Philippe Imparato, ex Peugeot e Citroen. In questo articolo andiamo ad analizzare i motivi per cui Imparato è a tutti gli effetti l’uomo giusto per il rilancio di Alfa Romeo nel corso dei prossimi anni.

Da notare che Imparato, come prima apparizione in pubblico da nuovo CEO di Alfa Romeo, ha scelto di visitare il Museo di Arese. Il manager, quindi, punta a rafforzare il legame tra il presente del brand e la sua storia e si pone in prima linea nel programma di rilancio di Alfa Romeo.

Secondo le ultime informazioni, il futuro di Alfa Romeo con Stellantis prevede una collaborazione stretta con DS e Lancia. I tre marchi dovranno dare vita ad un pool di auto premium in grado di espandere la presenza del gruppo nel settore.

Nel frattempo, la produzione di Giulia e Stelvio a Cassino si ferma di nuovo. I due modelli di casa Alfa Romeo continuano ad essere prodotti con volumi ridotti e gli stop alle attività produttive nel corso dei prossimi mesi saranno inevitabili e frequenti.

Per quanto riguarda le auto “classiche” di casa Alfa Romeo, segnaliamo un esemplare di Alfa Romeo 1900C Super Sprint. Quest’esemplare ha un valore di circa 200 mila euro e rappresenta un pezzo pregiato della produzione della casa italiana.

Per quanto riguarda la Formula 1, invece, segnaliamo le nuove dichiarazioni di Raikkonen. L’ex campione del mondo ed attuale pilota del team Alfa Romeo ha confermato la volontà di restare in Formula 1 fino a quando si divertirà. Secondo le parole di Vasseur, inoltre, Raikkonen ha ancora grande motivazione. 

Nel frattempo, il team Alfa Romeo si prepara a prendere un’importante decisione. Nel corso dei primi test in pista, infatti, il team deciderà se investire sullo sviluppo della monoposto del 2021 o puntare tutto sulla monoposto del 2022. 

Fiat

La Nuova Fiat 500 Elettrica ha già ottenuto ottimi risultati di vendita in Italia. La city car, grazie agli incentivi statali, è protagonista a febbraio di un’offerta davvero imperdibile. I clienti potranno acquistare la vettura ad un prezzo inferiore ai 16 mila euro.

Da segnalare che la 500 Elettrica è stata l’auto a zero emissioni più venduta in Italia a gennaio 2021. I volumi complessivi sono stati inferiori rispetto a quelli dei mesi precedenti, per via dell’assenza degli incentivi per buona parte del mese ma la leadership rappresenta un risultato importante.

La nuova city car elettrica di casa Fiat continua a raccogliere consensi anche dalla critica. La nuova 500, infatti, è in lizza per diversi premi. Tra le ultime candidature arrivate c’è anche quella per il titolo di auto dell’anno in Portogallo. 

500 elettrica

La Fiat 500 Elettrica è anche al centro del servizio di noleggio di Leasys. Il nuovo servizio collega Torino con gli aeroporti di Malpensa e Caselle e consente agli utenti di poter raggiungere uno dei due aeroporti con le vetture della flotta di 500 Elettrica disponibili a Torino.

Da segnalare, inoltre, che Fiat Professional potrebbe lanciare un restyling del Fiat Ducato nel corso del prossimo futuro. Il veicolo commerciale sta registrando ottimi risultati di vendita in questi mesi ed un aggiornamento potrebbe aumentarne ancora di più le potenzialità.

Nel frattempo si inizia a parlare della realizzazione di una nuova generazione di Fiat Panda. Secondo le ultime indiscrezioni, la nuova Panda potrebbe utilizzare una piattaforma ereditata da PSA andando così a rinnovarsi in modo completo.

In questi giorni, inoltre, sono emersi nuovi dettagli in merito alle strategie di Fiat per il 2021 in Sud America. La casa italiana potrebbe avere in cantiere ben quattro lanci con la contestuale fine della produzione della Uno.

Ferrari 

Ferrari continua la sua ricerca di un nuovo CEO. Il processo, iniziato da alcune settimane dopo le dimissioni del precedente CEO Camilleri, sta prendendo in considerazione svariati candidati. Ecco gli ultimi nomi che potrebbero diventare il nuovo CEO di Ferrari.

A sorpresa, inoltre, il futuro CEO di Ferrari potrebbe arrivare direttamente da Stellantis anche se è sempre più probabile che la decisione finale verrà presa soltanto tra diversi mesi, senza accelerare i tempi della scelta.

Il Presidente di Ferrari, John Elkann, ha rilasciato nuove dichiarazioni in questi giorni. Il manager ha temporeggiato sulla scelta del nuovo CEO ma ha annunciato l’arrivo di nuovi modelli Ferrari per il 2021 e, soprattutto, ha confermato che entro il 2030 vedremo una Ferrari elettrica. 

Tra le prossime novità in arrivo per Ferrari potrebbe esserci la nuova supercar con motore V6 ibrido. Il progetto è da tempo al centro di rumors ed indiscrezioni e sembra oramai essere pronto per fare il suo debutto ufficiale dopo i numerosi avvistamenti del 2020.

Un altro progetto in arrivo nel corso dei prossimi mesi potrebbe essere quello della Ferrari 812 GTO. La nuova supercar potrebbe, a conti fatti, essere il fulcro della nuova gamma di Maranello per il 2021 come confermato da recenti indiscrezioni di questi giorni.

Nel frattempo, continuano i test del Ferrari Purosangue, il futuro SUV della casa di Maranello. Il progetto si mostra in nuove foto spia che, per la prima volta, lasciano intravedere qualche nuovo dettaglio della parte anteriore della vettura.

Tra le novità future di Ferrari potrebbe esserci spazio anche per un’inedita Ferrari Roma Spider. Il progetto, in questi giorni, si mostra in nuovi render che provano ad anticiparne il design e ad evidenziarne le caratteristiche.

Da segnalare che Ferrari continua a lavorare ad una nuova hypercar. Il progetto, in questi giorni, si mostra in nuove foto spia che ne svelano alcuni elementi di design. Il debutto ufficiale è però ancora molto lontano.

Vediamo anche un video della Ferrari SF90 Stradale che punta a essere l’auto di serie più veloce al mondo.  La nuova supercar ibrida di casa Ferrari è protagonista anche di un video con Chris Harris.

Nel frattempo, in questi giorni, sono arrivati i risultati finanziari del 2020 di Ferrari. La casa di Maranello fa registrare un calo degli utili nel confronto con i dati dell’anno precedente evidenziando così l’effetto della pandemia sui suoi conti.

Da segnalare che un esemplare di Ferrari F12tdf appartenuto a Roger Penske sarà messa all’asta. Il modello è stato realizzato in appena 799 esemplari e la vendita all’asta dell’esemplare appartenuto a Penske avverrà nel corso del prossimo mese di marzo. Segnaliamo anche un articolo dedicato ad una Ferrari 488 Pista realizzata con il programma Tailor Made. 

Per quanto riguarda la Formula 1, inoltre, si registrano le parole di John Elkann che ha sottolineato l’importanza di ritrovare l’umiltà giusta per ripartire. La strada per tornare a vincere è ancora lunga ma Ferrari non può rinunciare a quest’obiettivo.

Maserati

Dopo la presentazione avvenuta lo scorso mese di settembre, la Maserati MC20 continua ad ottenere consensi. La nuova supercar del Tridente, in questi giorni, ha registrato l’arrivo di un nuovo premio che ne conferma le enormi qualità sia in termini di design che di performance.

Jeep

Tra le offerte più interessanti del mese di febbraio per gli automobilisti italiani c’è anche un’ottima offerta dedicata alla Jeep Compass 4xe. La variante plug-in hybrid della Compass continua a macinare ottimi risultati di vendita e risulta essere ancora più interessante grazie alle ultime promozioni che sfruttano gli incentivi statali.

Da segnalare, inoltre, che Jeep sta per lanciare una nuova Compass Trailhawk, modello recentemente avvistato in nuove foto spia. Questa nuova variante del SUV compatto della casa americana arriverà, per il momento, solo sul mercato nordamericano. Da notare, inoltre, che si rinnova la gamma americana della Jeep Wrangler con nuove opzioni di personalizzazione. 

Jeep Compass Sport Plus

Stando alle parole di un manager di Jeep, nel corso del 2021 è previsto l’arrivo di diversi nuovi modelli per la casa americana. I prossimi mesi, infatti, saranno particolarmente intensi per Jeep che rinnoverà ed espanderà in misura significativa la sua gamma.

In questi giorni, inoltre, Jeep ha annunciato un richiamo negli USA per Wrangler e Gladiator con cambio manuale. Le vetture dovranno essere revisionate per la presenza di un possibile problema tecnico al cambio. Da segnalare anche la bocciatura per la Jeep Renegade da parte di Jeremy Clarkson. Il popolare conduttore britannico ha pubblicato una recensione molto negativa della Renegade.

Stellantis

Stellantis continua ad avere problemi con i fornitori a Melfi. Ad inizio settimana, si è registrata la ripresa della produzione della Jeep Compass dopo alcuni giorni di stop dovuti alla carenza di componenti elettronici per il SUV che vengono forniti da alcune aziende cinesi.

Da segnalare però che Stellantis ha poi annunciato la cassa integrazione per tutto lo stabilimento di Melfi per una settimana. Circa 7 mila addetti resteranno a casa a causa dei nuovi problemi registrati con le forniture.

Per il futuro di Stellantis in Italia, gli stabilimenti del Mezzogiorno ricopriranno un ruolo chiave. I siti di produzione del Centro e del Sud Italia, infatti, potrebbero essere al centro delle nuove strategie di crescita del gruppo nel corso dei prossimi anni. Nel frattempo, però, Stellantis fa nuove assunzioni in Spagna. 

Stellantis ha confermato che pagherà ai lavoratori italiani un bonus annuale di efficienza come previsto dal contratto di lavoro. I primi dati di vendita di Stellantis in Italia sono negativi. Il nuovo gruppo, infatti, ha chiuso il mese di gennaio con risultati in netto calo rispetto al 2020 sul mercato italiano. Per un rilancio sarà necessario valutare l’evoluzione del nostro mercato nei prossimi mesi.

Da segnalare, inoltre, che Stellantis detiene una quota di mercato da record del mercato brasiliano. Il nuovo gruppo è il leader incontrastato del mercato locale come confermano i dati di vendita raccolti nel corso del mese di gennaio. Stellantis guida anche il mercato argentino a gennaio. 

Nel frattempo, negli USA alcuni dipendenti dell’Illinois di Stellantis sono tra i primi a ricevere il vaccino anti COVID-19. La divisione americana dell’azienda si sta attivando per poter accelerare le attività di vaccinazione.

Secondo nuovi rumors, intanto, anche Stellantis potrebbe essere tra le aziende candidate a produrre la nuova Apple Car, progetto su cui la casa di Cupertino potrebbe investire le sue enormi risorse nel corso del prossimo futuro.

In questi giorni è stata svelata la nuova Lancia Ypsilon restyling. Si tratta dell’ultimo aggiornamento della carriera della city car di casa Lancia. Il modello potrà contare su diverse novità a partire da un deciso upgrade della tecnologia di bordo.

Con questa news termina la nostra rubrica domenicale relativa alle migliori news della settimana. Il prossimo appuntamento è fissato per domenica 14 febbraio. Vi ricordiamo di continuare a seguirci in questi giorni, sia dal sito che dai nostri canali social (trovate tutti i link utili ad inizio articolo), per tutti gli aggiornamenti sul mondo delle quattro ruote italiano.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento