in

Stellantis parte piano: gennaio è negativo in Italia, male Alfa Romeo

Ecco i primi dati di vendita dell’era Stellantis

alfa romeo vendite europa

Il mese di gennaio si chiude con un netto calo di vendite per Stellantis in Italia. Il nuovo gruppo, infatti, registra risultati ben al di sotto delle attese, con un calo netto nel confronto con i dati complessivi di FCA e PSA del gennaio del 2020. Stellantis ha venduto complessivamente 52 mila unità a gennaio 2021 con un calo del -21.7% nel confronto con i dati dell’anno precedente.

Da notare, inoltre, che il calo registrato da Stellantis è nettamente più marcato rispetto a quello fatto registrare dall’intero mercato delle quattro ruote italiano, in calo del -14% nel confronto con i dati raccolti nel gennaio del 2020. Stellantis, in ogni caso, può contare su di una quota di mercato del 39% in Italia con un enorme vantaggio rispetto al gruppo Volkswagen, che si ferma al 15%.

Vediamo come sono andate le vendite dei vari marchi di Stellantis

Meno di 1.000 unità vendute per Alfa Romeo

Alfa Romeo chiude il mese di gennaio con appena 935 unità vendute in Italia. Si tratta di un risultato decisamente negativo. Nel gennaio dello scorso anno, infatti, Alfa Romeo arrivò a 1.800 unità vendute in Italia. Nel confronto tra gennaio 2021 e gennaio 2020, quindi, si registra un calo del -48% per il marchio italiano.

Per effetto dei risultati di gennaio, la quota di mercato di Alfa Romeo in Italia scende ad appena lo 0.7%. A pesare sul crollo delle vendite di Alfa Romeo, ricordiamo, c’è anche l’uscita dal mercato della Giulietta. La segmento C del marchio italiano è uscita di produzione lo scorso mese di dicembre.

Sia la Giulia che lo Stelvio sono fuori dalla Top 10 dei modelli di segmento D in Italia.

alfa romeo vendite europa

I dati degli altri marchi di Stellantis

A guidare le vendite di Stellantis in Italia è Fiat. Il marchio torinese fa segnare 20 mila unità vendute nel corso del mese di gennaio appena terminato. Il brand, in ogni caso, registra un calo del -22% nel confronto con i dati raccolti nel gennaio del 2020.

A sostenere le vendite di Fiat c’è la Panda con 12 mila unità vendute con un calo del -15% rispetto allo scorso anno. Da notare i buoni dati della 500 Elettrica. La city car a zero emissioni registra 419 unità vendute a gennaio condividendo insieme alla Smart ForTwo la leadership del mercato delle auto elettriche.

A seguire, tra i brand di Stellantis, troviamo Peugeot con 9 mila unità vendute ed un calo del -7% e Citroen, con 7 mila unità vendute ed un calo del -19% nel confronto con i dati del 2020. Leggero calo anche per Jeep. Il brand americano si ferma a 5.487 unità vendute con un calo del -8.5% nel confronto con i dati raccolti nel gennaio dello scorso anno.

Da segnalare, però, gli ottimi dati della Renegade che sfiora quota 3.500 unità vendute, migliorando i dati dello scorso anno del +5%. Male invece la Compass che si ferma a 2.014 unità vendute con un calo del -20% nel confronto con i dati del gennaio del 2020.

Jeep Renegade e Compass 4xe

Risultati molto negativi, invece, per Opel, che si ferma a 5.296 unità vendute facendo registrare un crollo del -32% nelle vendite. Male anche Lancia. Il marchio italiano deve accontentarsi di 4.047 unità vendute con un calo del -35% nel confronto con il mese di gennaio dello scorso anno. Molto male anche il marchio DS con appena 281 unità vendute ed un calo del –54% rispetto allo scorso anno.

Stabili, invece, le vendite di Maserati. Il Tridente ha distribuito 141 unità nel corso del mese di gennaio in Italia facendo segnare una crescita del +2% rispetto allo scorso anno. Restando in Italia, inoltre, si segnalano le 46 unità vendute di Ferrari, in calo del -38%.

Continuate a seguirci per tutti i dati di vendita di Stellantis nel corso del mese di gennaio. Nei prossimi giorni, infatti, arriveranno anche i dati di vendita di altri mercati europei che ci permetteranno di avere le idee più chiare sul primo mese di attività del nuovo gruppo nato dalla fusione tra FCA e PSA.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI