in

Alfa Romeo Giulia GTA, fine produzione Giulietta, nuova Maserati MC20: le migliori news della settimana

Ecco le migliori news della settimana dal 17 al 23 febbraio

Bentornati su ClubAlfa.it per un nuovo appuntamento con la nostra immancabile rubrica domenicale dedicata alle migliori news della settimana per il mondo Alfa Romeo, il gruppo FCA e, più in generale, per il mondo delle quattro ruote italiano. In questi ultimi sette giorni, da lunedì 17 ad oggi domenica 23 febbraio, abbiamo registrato un gran numero di news di sicuro interesse.

Per quanto riguarda Alfa Romeo si è parlato della nuova Alfa Romeo Giulia GTA, la futura versione super sportiva della Giulia che potrebbe debuttare già nel corso delle prossime settimane rappresentando una vera e propria sorpresa da parte della casa italiana che potrebbe essere riuscita a tenere nascosto il progetto per molti mesi.

Da segnalare anche nuove conferme sulla fine della produzione della Giulietta e l’arrivo di nuovi dati di vendita di Alfa Romeo in Europa che confermano il momento difficile del marchio italiano che continua a registrare risultati sin troppo contenuti anche rispetto al già negativo 2019.

Intanto Maserati ha annunciato che la sua nuova sportiva si chiamerà Maserati MC20. La vettura è stata anche al centro delle prime indiscrezioni sul comparto tecnico. Nel frattempo si è parlato anche della nuova Fiat 500 Elettrica, al debutto tra pochi giorni, e del restyling della Panda, in arrivo entro fine anno. Da segnalare anche l’avvio della produzione della Compass a Melfi.

Prima di procedere oltre, vi ricordiamo di seguirci anche sui nostri canali social per continuare ad essere sempre aggiornati in tempo reale sulle novità di Alfa Romeo e su tutti i marchi del gruppo FCA. Trovate le news di ClubAlfa.it su Facebook Twitter  e sul nostro canale Telegram.  Potete seguirci anche su Instagram con il nostro account ufficiale che offre ogni giorno immagini nuove a tema Alfa Romeo. E’ possibile seguire le news di ClubAlfa.it anche su Filpboard, sia in versione web che tramite app dedicata.

Ricordiamo che le news di ClubAlfa.it sono disponibili anche tramite Google News, l’applicazione di Google per dispositivi Android, iPhone, iPad e web. Per essere certi di seguire tutti gli aggiornamenti quotidiani pubblicati dal sito, cliccate sul link qui di sopra e, dopo aver effettuato il login con il vostro account Google, cliccate sulla stella del tasto “Segui”.

Alfa Romeo

Tra le novità future di casa Alfa Romeo potrebbe esserci la nuova Alfa Romeo GTA, una versione potenziata della Giulia Quadrifoglio. Secondo i rumors di questi ultimi giorni, Alfa Romeo potrebbe presentare a brevissimo la nuova Giulia GTA che è anche stata avvistata nelle prime foto spia. Per tutti i dettagli relativi alla nuova sportiva di Alfa Romeo potete dare un’occhiata a quest’articolo.

Intanto, FCA si prepara a rivelare nuovi dettagli sull’Alfa Romeo Tonale. In attesa di capire se la versione di serie del SUV sarà presentata o meno al Salone di Ginevra, infatti, nel corso dell’evento celebrativo della Panda a Pomigliano d’Arco, in programma la prossima settimana, il gruppo dovrebbe ufficializzare il progetto del Tonale anticipando qualche dettaglio in più.

Parliamo ora di dati di vendita. In questa settimana, infatti, sono arrivati i dati di vendita di Alfa Romeo relativi al mese di gennaio 2020 in Europa. Come prevedibile, i risultati sono molto negativi e confermano che il piano di rilancio del marchio è ancora lontano dal diventare effettivo.

Alfa Romeo ha avviato la commercializzazione della Giulia MY2020 negli USA. Per celebrare il debutto della nuova versione della berlina, la casa italiana ha diffuso un primo spot ufficiale che ha come protagonista il volto noto di Hollywood, l’attore Alexander Skarsgård.

Intanto, per il mercato italiano, arriva una nuova offerta dedicata a Giulia e Stelvio. Sino alla fine del mese, infatti, sulle vetture in pronta consegna la trazione integrale Q4 sarà in omaggio con un netto risparmio per i clienti interessanti a queste varianti dei due modelli.

In questi giorni è arrivata la conferma definitiva che, a partire da questa settimana, la Giulietta è disponibile esclusivamente in pronta consegna. La segmento C, infatti, è oramai prossima all’uscita definitiva dal mercato.

Mentre la produzione della Giulietta è quasi giunta al termine, in questi giorni si registra l’avvio delle vendite della nuova Giulietta Veloce con motore turbo benzina in Messico. Si tratta delle ultime unità prodotte della variante sportiva della Giulietta, da tempo non più disponibile sul mercato italiano.

Alfa Romeo Giulietta Veloce 2020 Messico

Da segnalare, inoltre, che la produzione potrebbe essere interrotta a Cassino nelle prossime settimane. Secondo le ultime indiscrezioni, infatti, la carenza di componenti in arrivo dalla Cina potrebbe obbligare FCA a sospendere momentaneamente la produzione di Alfa Romeo.

Tra le news della settimana segnaliamo anche un interessante approfondimento dedicato all’Alfa Romeo Brera, uno dei modelli più particolari e discussi della storia recente del marchio Alfa Romeo che oggi può contare su tanti appassionati. Da notare anche un render che immagina un’ipotetica Alfa Romeo GTV6.

Da segnalare anche l’annuncio del restauro completo di un esemplare di Alfa Romeo 6C 1750 SS appartenuta a Mussolini. Si tratta di un’auto che rappresenta un pezzo di storia molto importante dell’epoca per il mondo delle quattro ruote e che, grazie al restauro, torna a mostrarsi “come nuova”.

Per quanto riguarda la Formula 1, infine, segnaliamo il debutto ufficiale avvenuto questa settimana a Barcellona della nuova Alfa Romeo Racing ORLEN C39, la monoposto che scenderà in pista durante la stagione 2020 oramai prossima alla partenza. Il team si è detto soddisfatto dopo i primi giorni di test della monoposto.

Segnaliamo che Alfa Romeo Racing ha confermato, anche per il 2020, Tatiana Calderon come pilota collaudatore, confermando una partnership che va avanti oramai già da alcuni anni. La Calderon sarà anche impegnata nel ruolo di Team Ambassador. Intanto arrivano anche le prime dichiarazioni di Raikkonen dopo l’avvio ufficiale della stagione.

Fiat

Fiat prevede di rinnovare completamente la gamma nel corso dei prossimi anni. Mettendo assieme i rumors delle scorse settimane e le recenti dichiarazioni di Olivier Francois, numero uno del marchio italiano, abbiamo realizzato un articolo che prova ad anticipare come sarà composta la gamma Fiat in futuro.

Tra le novità dei prossimi mesi per il marchio Fiat c’è anche la nuova Fiat Panda restyling, un importante aggiornamento per la segmento A del marchio italiano che dovrebbe essere disponibile sul mercato entro fine anno. Ecco le possibili novità per la Panda.

Nel frattempo, la Fiat Panda compie 40 anni. In quest’articolo riviviamo la lunga storia della piccola city car che, negli anni, è diventata un vero e proprio punto di riferimento del settore auto italiano e continua ad essere l’auto più venduta in assoluto nel nostro Paese.

Tra le novità del futuro di casa Fiat ci sarà anche la Fiat 500 Elettrica che sarà presentata il prossimo 3 marzo. La vettura, in questi giorni, è apparsa in nuove foto spia che ci confermano il design del progetto. Da segnalare, inoltre, anche l’arrivo di nuove conferme sul prezzo della 500 Elettrica che sarà un’auto premium ma potrà beneficiare degli incentivi statali come l’Ecobonus.

Segnaliamo che Fiat si prepara a riportare in Brasile la Fiat 500. Stando alle prime informazioni, il ritorno in Brasile della 500 riguarderà esclusivamente la nuova Fiat 500 Elettrica che sarà presentata a inizio marzo, al Salone di Ginevra, e verrà prodotta nello stabilimento di Mirafiori.

Sempre in tema di mercato sudamericano, segnaliamo l’arrivo di un nuovo render che ci anticipa il possibile design del nuovo SUV Fiat derivato dalla city car Fiat Argo, uno dei modelli più venduti in assoluto in Brasile.

Secondo una recente statistica, le Fiat Panda, Punto e 500 sono i modelli più rubati in Italia nel 2018, un anno in cui si è registrato un notevole incremento del numero delle auto rubate in tutto il Paese.

Ferrari

Tra le news della settimana per Ferrari segnaliamo che la nuova Ferrari SF90 Stradale ha vinto il Gold Award all’iF Design Award 2020. Il design della prima ibrida della casa di Maranello continua così a raccogliere consensi e premi in tutto il mondo.

Gli ultimi dati sul valore delle azioni della casa di Maranello confermano che un’azione di Ferrari vale 169 Euro e che il valore del dividendo è cresciuto dell’8% rispetto alle ultime rilevazioni, confermando l’ottimo stato di salute dell’azienda. Intanto Ferrari apre una nuova mostra al Museo Enzo Ferrari.

Tra le vendite della settimana per gli esemplari prodotti da Ferrari segnaliamo una Ferrari F12tdf con livrea Bianco Italia. L’esemplare in questione ha percorso appena 200 chilometri ed è in condizioni ottimali. Da notare anche la vendita di un raro esemplare di Ferrari 250 GT Coupé del 1960.

Da notare anche il restauro completo di un esemplare di Ferrari F355 Berlinetta. Si tratta di un esemplare molto raro caratterizzato da una livrea Verde Silverstone e da appena 10 mila chilometri percorsi. Pronta per la vendita all’asta, invece, è una Ferrari 250 GT Lusso appartenuta per decenni allo stesso proprietario. All’asta anche un esemplare di Ferrari Enzo con poche migliaia di chilometri.

Ferrari F355 Berlinetta Verde Silverstone

Passiamo ora alla Formula 1. La settimana si è aperta con nuove dichiarazioni di Binotto in merito al futuro della scuderia ed, in particolare, alla necessità di lavorare per avviare un ciclo vincente che richiede molti anni di preparazione per poter iniziare. Binotto ha chiarito che non bisogna illudersi in vista della nuova stagione. 

Da notare, inoltre, che Ferrari sarebbe pronta ad iniziare i colloqui contrattuali con Vettel. L’ex campione del mondo è in scadenza e dovrebbe lasciare la casa di Maranello alla fine della stagione che sta per iniziare. Intanto Leclerc conferma che la Ferrari vuole sfruttare tutte le opportunità a disposizione quest’anno.

Nel frattempo, Vettel annuncia quale sarà la strategia di Ferrari per l’inizio della stagione e dà il suo parere in merito al nuovo DAS di Mercedes, uno degli argomenti più “caldi” di quest’inizio di stagione 2020 di Formula 1. Da notare che Binotto ha confermato che Ferrari rispetterà la decisione della FIA sul DAS Mercedes.

Secondo Mercedes, infine, Ferrari starebbe nascondendo le sue reali prestazioni nel corso dei primi test eseguiti negli ultimi giorni con l’obiettivo di non fornire vantaggi di alcun tipo alle dirette rivali.

Maserati

In questa settimana Maserati ha confermato che la nuova super sportiva in arrivo a maggio si chiamerà Maserati MC20, un nome che richiama la storia sportiva della casa del Tridente ed il carattere del nuovo progetto che arriverà sul mercato nel secondo semestre dell’anno in corso.

Dopo l’annuncio del nome, in rete sono emersi i primi dettagli sulle caratteristiche della nuova Maserati MC20, un progetto che secondo le prime indiscrezioni monterà un motore inizialmente sviluppato per le sportive Alfa Romeo cancellate nei mesi scorsi.

In questi giorni, FCA ha confermato gli investimenti per gli stabilimenti torinesi andando a sottolineare come la produzione della Maserati Ghibli ibrida è già iniziata. La nuova vettura elettrificata di Maserati non sarà presentata al Salone di Pechino in quanto la fiera cinese è stata cancellata a causa del Coronavirus. 

Da notare, inoltre, che i restyling di Levante e Quattroporte, che potranno contare sulle nuove varianti ibride, come confermato ufficialmente sono in lavorazione e dovrebbero essere pronti per il prossimo mese di luglio.

Jeep

In questi giorni è arrivata la conferma ufficiale dell’avvio della produzione della Jeep Compass nello stabilimento di Melfi. Il SUV della casa americana sarà prodotto in Italia per poi essere esportato in tutta Europa e nel resto dell’area EMEA.

L’avvio della produzione della Compass a Melfi è stato accolto in modo molto positivo dai sindacati ed anche dal Governatore della Basilicata che ha rilasciato nuove dichiarazioni sul futuro di Melfi e dell’area industriale collegata allo stabilimento di FCA.

Jeep Compass stabilmento Melfi

In questa settimana è arrivata la conferma del blocco delle vendite della Jeep Renegade in Australia. Il crossover compatto della casa americana potrebbe uscire definitivamente dal listino a causa delle scarse vendite registrare sul mercato australiano nel corso degli ultimi mesi.

Intanto Jeep sta valutando il futuro della Jeep Cherokee, un modello centrale della gamma del marchio americano. Secondo le ultime indiscrezioni il futuro della Cherokee sarebbe incerto nonostante siano previste novità nel prossimo futuro.

Da segnalare che la nuova Jeep Wrangler 2020, da poco disponibile sul mercato, porta con sé diverse novità tra cui si segnala anche il ritorno di una colorazione storica della Wrangler che, di certo, farà felici gli appassionati.

FCA

In questa settimana, FCA ha confermato gli investimenti per il polo torinese che registrerà l’avvio della produzione di diversi nuovi modelli nel corso dei prossimi mesi, a partire dalla nuova 500 Elettrica, prossima al debutto in pubblico.

Segnaliamo come la 500 Elettrica sia stata, in questa settimana, al centro di un caso di cronaca. Un’azienda torinese rischia di dover licenziare 250 dipendenti, infatti, per aver perso la commessa relativa alla produzione dei sedili della 500 Elettrica che saranno prodotti in Turchia e poi portati in Italia per essere assemblati.

Da segnalare, intanto, che nello stabilimento di Termoli, sede di produzione di motori e cambi per diversi modelli del gruppo, viene annunciata la cancellazione della cassa integrazione programmata in precedenza grazie all’aumento degli ordini registrato negli ultimi mesi.

Passiamo ora ai dati di vendita. In questi giorni, infatti, sono arrivati i dati di vendita di FCA relativi al mese di gennaio 2020 in Europa. Il gruppo ha fatto segnare un calo delle vendite ma la perdita è inferiore rispetto a quella fatta registrare dall’intero mercato europeo.

Da notare, intanto, che, dopo la chiusura forzata a causa del Coronavirus, gli stabilimenti di FCA in Cina si preparano a tornare in attività grazie alle varie precauzioni messe in atto dall’azienda per poter proseguire l’attività produttiva.

In questi giorni si è tornato a parlare di fusione tra PSA e FCA. In attesa che l’operazione venga completata (ci vorrà ancora un anno), arrivano i pareri di diversi esperti che provano ad anticipare cosa succederà dopo l’operazione.

Continua la battaglia legale tra FCA e General Motors, avviata dopo una denuncia di GM nei mesi scorsi. In questa settimana, il gruppo FCA ha ottenuto una prima importante vittoria anche se la questione è destinata a protrarsi ancora per molto tempo.

Da notare, inoltre, che l’attuale CEO di FCA Mike Manley potrebbe presto lasciare l’azienda. In questi giorni, infatti, sono arrivate nuove conferme in merito ad un possibile passaggio del manager a Jaguar Land Rover dove ricoprirebbe il ruolo di amministratore delegato.

Segnaliamo, infine, come molto presto verrà venduto all’asta un esemplare di Lancia Stratos HF Stradale conservato in perfette condizioni, grazie ad un restauro completo, e con meno di 30 mila chilometri percorsi.

Con questa news termina la nostra rubrica domenicale relativa alle migliori news della settimana. Il prossimo appuntamento è fissato per domenica 1 marzo. Vi ricordiamo di continuare seguirci in questi giorni, sia dal sito che dai nostri canali social (trovate tutti i link utili ad inizio articolo), per tutti gli aggiornamenti sul mondo delle quattro ruote italiano

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento