in

Ferrari 250 GT Lusso diretta all’asta dopo 48 anni di singola proprietà

La sportiva lussuosa ha percorso poco più di 22.000 km e ha ottenuto un restauro completo

Ferrari 250 GT Lusso 1963 asta

Conosciuta ufficialmente con il nome di 250 GTL o 250 GT/L, la Ferrari 250 GT Lusso è una delle vetture appartenenti alla famosa serie 250. La casa automobilistica modenese costruì solo 351 esemplari tra il 1962 e il 1964, di cui la più famosa è il telaio n°4891 appartenuta a Steve McQueen.

Durante un’asta che si terrà ad Amelia Island il mese prossimo, RM Sotheby’s proporrà in vendita il numero di telaio 5183 appartenuto a un singolo proprietario per ben 48 anni, oltre ad essere stata mantenuta in perfetto stato ed aver ricevuto un restauro.

Ferrari 250 GT Lusso 1963 asta
Ferrari 250 GT Lusso, motore V12 Colombo da 3 litri

Ferrari 250 GT Lusso: un esemplare del 1963 verrà proposto all’asta da RM Sotheby’s

Con una stima di vendita che va da 1.3 a 1.6 milioni di dollari, questa 250 GT Lusso con carrozzeria Scaglietti è l’evoluzione finale e quella più sviluppata della stirpe 250 GT. Il veicolo può essere riconosciuto facilmente grazie al suo design sinuoso e dal motore Tipo 168 U da 3 litri che sviluppa una potenza di 240 CV a 7500 giri/min e 242 nm di coppia massima a 5500 giri/min.

Presente anche sulle 250 Testa Rossa e 250 California, il propulsore Colombo V12 è abbinato a trasmissione manuale, ammortizzatori a spirale e freni a disco su tutte e quattro le ruote. Secondo i dati forniti da Maranello, la sportiva di lusso è in grado di raggiungere una velocità massima di 240 km/h e di scattare da 0 a 100 km/h in soli 8 secondi.

Ferrari 250 GT Lusso 1963 asta
Ferrari 250 GT Lusso interni

L’esemplare in questione è il 152° spedito alla Carrozzeria Scaglietti che venne completato nel 1963 con la combinazione di colori Verde Scuro e Beige. Dopo essere stata venduta da un concessionario milanese nello stesso anno, la Lusso ha passato i suoi successivi 48 anni in America.

Durante questo periodo, il telaio n°5183 ha ottenuto una riverniciatura e un restauro completo durato due anni. Attualmente, il contachilometri mostra 22.055 km. Accompagnata dal manuale del proprietario originale e dal kit di attrezzi, la Ferrari 250 GT Lusso è stata anche documentata dallo storico Marcel Massini.