in

Alfa Romeo Tonale: tra pochi giorni potrebbero essere rivelati nuovi dettagli sul C-SUV

Il 24 febbraio potremmo scoprire nuove informazioni sulla versione di serie del Tonale

Alfa Romeo Tonale

Con la produzione dell’Alfa Romeo Giulietta oramai giunta al termine, la gamma del marchio italiano perderà un altro pezzo. Sarà necessario attendere ancora diversi mesi prima di poter registrare l’arrivo del terzo modello che si affiancherà a Giulia e Stelvio. Sul finire dell’anno in corso o, al massimo, ad inizio del 2021 partirà a Pomigliano d’Arco la produzione dell’Alfa Romeo Tonale, il nuovo C-SUV derivato dalla concept car presentata lo scorso anno a Ginevra.

In attesa di capire se il Tonale “di serie” sarà o meno all’edizione 2020 del Salone di Ginevra, tra pochi giorni FCA potrebbe rivelare nuove informazioni sul C-SUV di Alfa Romeo andando ad ufficializzare il periodo di inizio dei lavori di produzione e di debutto sul mercato europeo ed internazionale.

Appuntamento al 24 febbraio

Il prossimo 24 febbraio si terrà a Pomigliano d’Arco un evento speciale per celebrare i 40 anni della Fiat Panda, la city car che, da anni, rappresenta l’unico modello prodotto nello stabilimento che, un tempo, rappresentava un punto di riferimento per i modelli Alfa Romeo (l’ultimo modello prodotto da Alfa Romeo a Pomigliano d’Arco è stata la 159, uscita di scena nel 2011).

L’evento dedicato alla Panda vedrà la presenza di Pietro Gorlier, numero uno di FCA per l’area EMEA. Secondo le ultime indiscrezioni, Gorlier dovrebbe “ufficializzare” il progetto dell’Alfa Romeo Tonale confermando a tutti i lavoratori del sito partenopeo che il nuovo C-SUV della casa italiana rappresenterà un modello fondamentale per la crescita della produzione a Pomigliano d’Arco ed il raggiungimento del target della piena occupazione.

Nel corso dell’evento, FCA potrebbe svelare anche nuovi dettagli sul futuro Alfa Romeo Tonale. Al momento, non c’è ancora una conferma definitiva in merito alla presenza del Tonale al Salone di Ginevra ed è chiaro che il C-SUV non arriverà sul mercato europeo prima di 10-12 mesi. L’evento del 24 febbraio potrebbe rappresentare, quindi, un evento importante per scoprire, in anteprima, nuovi dettagli sul Tonale.

Alfa Romeo Tonale: le indiscrezioni degli ultimi mesi

Ricordiamo che il progetto dell’Alfa Romeo Tonale è stato sviluppato a partire dalla piattaforma a trazione anteriore utilizzata per la Jeep Compass (appena entrata in produzione nello stabilimento di Melfi). Il C-SUV sarà anche il primo e, per ora, unico modello di Alfa Romeo a poter contare su di una variante plug-in hybrid.

La versione ibrida del Tonale dovrebbe utilizzare lo stesso sistema utilizzato dalla Compass 4xe e costituito da un motore 1.3 turbo benzina da 180 CV abbinato ad un’unità elettrica, collegata all’asse posteriore, che porterà la potenza complessiva a 240 CV. Il SUV potrà contare anche su di un pacco batterie da 11 kWh in grado di poter garantire un’autonomia di circa 50 chilometri in modalità a zero emissioni.

La gamma del Tonale comprenderà, secondo i rumors di questi mesi, il motore entry level 1.3 turbo da 150 CV oltre ad un 1.3 turbo con sistema mild hybrid da 190 CV. In cantiere dovrebbe esserci anche una versione “Veloce” del Tonale con motore 2.0 turbo da 330 CV. A completare la gamma ci saranno anche due versioni diesel con motore 2.0 turbo diesel da 190 e 220 CV. 

Prodotto a Pomigliano d’Arco, il nuovo Alfa Romeo Tonale sarà esportato in tutta l’area EMEA ed anche in Nord America, come confermato ufficialmente lo scorso novembre a margine del Salone di Los Angeles 2020, andando così ad espandere la gamma del marchio italiano in un gran numero di mercati internazionali.

Maggiori dettagli sul Tonale dovrebbero arrivare già la prossima settimana. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti sul C-SUV.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

4 Commenti

Lascia il tuo commento, condividi il tuo pensiero

Lascia un commento