in

Maserati MC20 è la nuova super sportiva del Tridente

Il debutto ufficiale è in programma a Modena a fine maggio

La nuova era di Maserati prenderà il via con il debutto della nuova Maserati MC20, nome scelto dalla casa del Tridente per indicare la sua nuova “super sportiva” che sarà prodotta nello stabilimento di Modena (attualmente in fase di aggiornamento per preparare le linee di produzione al debutto del nuovo modello).

La nuova Maserati MC20 debutterà in via ufficiale in occasione di un evento speciale che la casa italiana terrà, proprio a Modena, nel corso del prossimo mese di maggio. Per ora, non c’è ancora una data ufficiale ma Maserati ha confermato che l’anteprima mondiale della nuova MC20 si svolgerà “a fine maggio”. Per ora, Maserati ha diffuso pochissimi dettagli sul progetto anche se, nei mesi scorsi, ha rivelato le prime “foto spia ufficiali” della futura Maserati MC20. 

Il nome Maserati MC20, ufficializzato in queste ore con un primo video ufficiale diffuso tramite il canale YouTube del marchio, significa “Maserati Corse 2020”. Con la sua nuova super sportiva, il marchio italiano si prepara ad un rientro in grande stile nel mondo delle competizioni. La scelta del nome rappresenta, quindi, un richiamo alla vocazione sportiva della vettura.

Il Tridente, infatti, ha sottolineato come l’inserimento dell’anno di produzione (il 20 che fa riferimento al 2020) nel nome della vettura sia un richiamo alla Tipo 26, la prima autovettura da competizione costruita da Maserati nel lontanissimo 1926 che ancora oggi rappresenta uno dei modelli più importanti della storia dell’automobilismo.

Il progetto sarà l’evoluzione naturale della pluri vittoriosa MC12, la vettura che nel 2004 segnò il ritorno di Maserati alle competizioni dopo 37 anni. In sette anni di competizioni, la MC12 ha raccolto  22 vittorie (di cui 3 successi assoluti alla 24 Ore di Spa) e 14 titoli nel FIA GT tra Coppe Costruttori, Campionati Piloti e Campionati a Squadre.

Ecco il video teaser con cui Maserati ha svelato il nome della sua nuova sportiva andando, inoltre, a confermarne il debutto ufficiale in occasione dell’evento in programma nel corso del mese di maggio.

Maserati MC20: sul mercato nel secondo semestre

Dopo la presentazione ufficiale, in programma a fine maggio, la nuova Maserati MC20 entrerà rapidamente in fase di produzione. Il debutto commerciale della nuova super sportiva della casa italiana è, infatti, fissato per la seconda metà dell’anno in corso. Maggiori dettagli, in ogni caso, arriveranno soltanto a fine maggio, in occasione dell’evento di presentazione della nuova MC20.

Il progetto, ricordiamo, potrà contare su di un inedito motore V6, le cui caratteristiche non sono ancora state rivelate, sviluppato internamente da Maserati che ha scelto di non affidarsi più ai motori Ferrari per le sue sportive. La nuova MC20 sarà anche elettrificata e, in futuro, sarà disponibile anche in versione “supercar elettrica” a zero emissioni. Anche in questo caso, sarà necessario attendere maggio per scoprire quali saranno i piani del marchio.

Ricordiamo, inoltre, che il piano industriale di Maserati prevede il lancio anche della versione cabrio della nuova Maserati MC20. Il debutto di questa seconda variante della super sportiva, prodotta sempre a Modena, è fissato per il 2021, anno in cui la gamma del Tridente sarà profondamente rinnovata grazie ai restyling di Levante, Quattroporte e Ghibli, il lancio della nuova generazione di GranTurismo (che sarà prodotta a Mirafiori e non più a Modena) e dell’inedito Maserati D-SUV, in arrivo nello stabilimento di Cassino.

Per ora, in conclusione, non ci resta che attendere il prossimo mese di maggio e l’evento che Maserati organizzerà per presentare al mondo la sua nuova Maserati MC20. Ricordiamo che il marchio del Tridente non sarà al Salone di Ginevra, per una precisa scelta, e non presenzierà al Salone di Pechino, cancellato per il Coronavirus. Tutte le prossime novità legate a Maserati arriveranno nel corso dell’evento in programma a maggio. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti sul progetto della nuova MC20.